DISCUSSIONE GENERALE di Il laureato (1967)

DISCUSSIONE GENERALE

  • Se ti va di discutere di questo film e leggi ancora solo questa scritta parti pure tu per primo: clicca su RISPONDI, scrivi e invia. Può essere che a qualcuno interessi la tua riflessione e ti risponda a sua volta (ma anche no, noi non possiamo saperlo).
  • Gugly • 2/02/09 21:30
    Segretario - 4667 interventi
    Dall'anno scorso è in giro per l'italia un allestimento teatrale tratto dal film, con una conturbante Giuliana de Sio (che ad un certo punto rimane completamente nuda in scena) e il giovane Giulio Forges Davanzati (visto nella soap televisiva Un posto al sole d'estate 2008)
  • B. Legnani • 2/02/09 23:10
    Consigliere - 14248 interventi
    Gugly, nella sezione curiosità del film, ebbe a dire:
    Dall'anno scorso è in giro per l'italia un allestimento teatrale tratto dal film, con una conturbante Giuliana de Sio (che ad un certo punto rimane completamente nuda in scena) e il giovane Giulio Forges Davanzati (visto nella soap televisiva Un posto al sole d'estate 2008)
    Il giovane Giulio Forges Davanzati, citato dall'ottima Gugly, lo sospetto figlio di Mario Forges Davanzati, regista del tremendo "Il Brigadiere Pasquale Zagaria...", che firmò, non a caso, con pseudonimo.
    Ultima modifica: 3/02/09 18:01 da Zender
  • Karim • 22/07/10 21:16
    Galoppino - 45 interventi
    Azzz, Il Dandi, mi hai anticipato la curiosità motoristica! Descrizione impeccabile! :)))
    Ultima modifica: 22/07/10 21:18 da Karim
  • Il Dandi • 22/07/10 21:24
    Contratto a progetto - 1491 interventi
    Mi spiace, amico...

    Per il futuro ti propongo un accordo: io mi tengo le Volkswagen (da Herbie a Nuda per Satana), e in cambio ti lascio tutto il resto della storia dell'automobile :)

    P.S. sei un collezionista? Stai in qualche club?
  • Karim • 22/07/10 23:39
    Galoppino - 45 interventi
    Il Dandi ebbe a dire:
    Mi spiace, amico...

    Per il futuro ti propongo un accordo: io mi tengo le Volkswagen (da Herbie a Nuda per Satana), e in cambio ti lascio tutto il resto della storia dell'automobile :)

    P.S. sei un collezionista? Stai in qualche club?


    ahah, va bene affare fatto! No è una semplice passione, moto, auto, treni, aerei, mezzi militari, storia. Qualche fa avevo una Chevrolet Camaro del 1967 e ho fatto qualche raduno. Adesso mi limito a guardare, perchè sono passioni che costano. :)))
    Ultima modifica: 22/07/10 23:40 da Karim
  • Daniela • 23/12/13 08:34
    Gran Burattinaio - 5559 interventi
    Nella sequenza in cui il padrone di casa e altri vicini si affacciano nella stanza affittata da Ben a Berkeley perché hanno udito il grido di Elaine, compare per pochi secondi e pronuncia una battuta un giovane attore non accreditato nel cast: Richard Dreyfuss.
    Ultima modifica: 23/12/13 08:36 da Daniela
  • Squash • 14/09/14 21:20
    Galoppino - 189 interventi
    Signora Robinson lei sta cercando di sedurmi !

    Magari! Mi fosse capitato con Anne Bancroft invece che con una francese un po' ageè in Tunisia.
  • Fauno • 14/09/14 21:38
    Contratto a progetto - 2576 interventi
    E a questa francese tardona gli hai detto la frase di Benjamin? Però, niente male.

    Pur valutando molto la Bancroft ti confesso che la mitica Katherine Ross mi ha ammaliato per non dire assatanato in questo film, tanto che in ogni scena non vedevo l'ora che la reinquadrassero. E in nessun altro dei pochi film che ha girato mi ha ridato delle emozioni del genere. Giusto in Butch Cassidy quando le fanno scuotere i capelli nell'oscurità...Che bella! FAUNO.
  • Buiomega71 • 14/09/14 21:42
    Pianificazione e progetti - 22884 interventi
    Fauno ebbe a dire:
    E a questa francese tardona gli hai detto la frase di Benjamin? Però, niente male.

    Pur valutando molto la Bancroft ti confesso che la mitica Katherine Ross mi ha ammaliato per non dire assatanato in questo film, tanto che in ogni scena non vedevo l'ora che la reinquadrassero. E in nessun altro dei pochi film che ha girato mi ha ridato delle emozioni del genere. Giusto in Butch Cassidy quando le fanno scuotere i capelli nell'oscurità...Che bella! FAUNO.


    Mi parlate di Katherine Ross? E non posso non pensare alla Fabbrica delle Mogli (nel finale, poi, mi ha messo i brividi addosso)

    Katherine, per me, e indissolubilmente legata a questo piccolo gioiello della "fanta 70"
  • Fauno • 14/09/14 21:55
    Contratto a progetto - 2576 interventi
    Io l'ho vista solo in Swarm e in Countdown, e non mi era piaciuta molto, ma tu che sei un depalmiano l'hai vista in Impara a conoscere il tuo coniglio? Come se l'è cavata? FAUNO.
  • Buiomega71 • 14/09/14 21:59
    Pianificazione e progetti - 22884 interventi
    Fauno ebbe a dire:
    Io l'ho vista solo in Swarm e in Countdown, e non mi era piaciuta molto, ma tu che sei un depalmiano l'hai vista in Impara a conoscere il tuo coniglio? Come se l'è cavata? FAUNO.

    Quel film lo vidi su Rete 4 a metà anni 80...Non ricordo nulla in verità

    Pensa te, Fauno, hai tirato fuori dal cilindro il film di De Palma "introvabile" per antonomasia :)

    Per me Katherine Ross è La Fabbrica delle Mogli
  • Graf • 14/09/14 22:59
    Call center Davinotti - 915 interventi
    "Impara a conoscere il tuo coniglio" l'ho visto una ventina d'anni fa all'interno di una rassegna cinematografica dedicata a De Palma.
    Non ricordo molto del film che parlava di un imprenditore che diventava un ballerino di tip tap di successo se non che non mi fosse piaciuto per niente.
    L'unico motivo d'interesse era la presenza come attore di Orson Welles.
    Se non ricordo male il film era doppiato in italiano quindi si presume che fosse uscito all' epoca (1972? ) nei normali circuiti cinematografici.
    Il "vero" De Palma sarebbe nato con il film "Le due sorelle"di qualche anno dopo.
    Ultima modifica: 14/09/14 23:01 da Graf
  • Squash • 15/09/14 08:22
    Galoppino - 189 interventi
    La Bancroft era in realtà molto affascinante per non parlare della voce della Miserocchi che era precisa per lei.
  • Didda23 • 20/11/14 15:17
    Comunicazione esterna - 5755 interventi
    Ci ha lasciati Mike Nichols, aveva 83 anni. Lo ricordo piacevolmente per aver diretto un mio piccolo "cult" movie, ovvero quel Closer tanto indigesto al Marcel.
  • 124c • 20/11/14 15:28
    Risorse umane - 5166 interventi
    Una prece.
  • Caesars • 20/11/14 17:35
    Scrivano - 13193 interventi
    Accidenti Didda che brutta notizia mi hai dato.
    Spiace molto.
  • Buiomega71 • 20/11/14 17:42
    Pianificazione e progetti - 22884 interventi
    Una grave perdita per chi ama il cinema americano (e non solo)

    A me, di Nichols, è rimasto nel cuore Il Giorno del Delfino (guarda caso quello meno d'autore) e solo a scrivere "ALPHA" e "BETA" mi vengono ancora le lacrime agli occhi, poi Comma 22 (un pugno nello stomaco che non mi sarei mai aspettato) e Conoscenza Carnale

    Più in là mi piacque non poco Silkwood e Wolf (che se non l'avessi visto non ci avrei creduto che sarebbe stato uno dei miei "werewolf movie" preferiti)

    Ciao Mike...
    Ultima modifica: 20/11/14 17:55 da Buiomega71
  • Fauno • 26/11/14 11:37
    Contratto a progetto - 2576 interventi
    Nell'attesa di vedere La fabbrica delle mogli, dico che l'effetto che mi ha fatto la Ross in questo film me l'hanno fatto solo altre due attrici, vale a dire Kathleen Turner in China Blue e Susan Player in Cugini carnali. La sensazione di dire a se stessi "ma quand'è che me la fanno rivedere, ne ho troppa voglia...ma non dal punto di vista sessuale, ma proprio come presenza femminile, per il fortissimo impatto emotivo". FAUNO.

    N.B. Lucius, Caesar e Il Dandi li ho chiamati per la sezione musica.Ciao :-)
  • Sverige • 7/12/14 15:20
    Disoccupato - 14 interventi
    La voce della Miserocchi sta molto bene sulla Bancroft in quanto lei per essere americana ha un viso molto italiano e questo grazie alla sua origine. Quando parla in inglese una come lei può perdere molto.
  • Fauno • 22/07/21 12:54
    Contratto a progetto - 2576 interventi
    Caesars ebbe a dire:
    Anche se nella finzione il personaggio interpretato da Hoffman festeggia il 21 compleanno, l'attore all'epoca ne aveva già 30, solo 6 in meno di Anne Bancroft, che nella pellicola risultava assi più vecchia di lui (Mrs. Robinson ad un certo punto dice di avere il doppio dell'età di Benjamin).
    La fortuna di portarsi bene gli anni, se è per quello la Ross ne aveva già 26, con 2 o 3 matrimoni alle spalle...
    Ultima modifica: 22/07/21 14:07 da Zender