Volti del cinema italiano nel cast VOLTI ITALIANI NEL CAST Volti del cinema italiano nel cast

Location LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 12/05/10 DAL BENEMERITO DISORDER
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Disorder 12/05/10 13:07 - 1416 commenti

I gusti di Disorder

Visto il successo di Un posto al sole sulle reti Rai, Mediaset organizzò una risposta in grande stile (scomodarono addirittura Mina per la sigla!) con quest'altra soap tutta italiana. Il gran battage pubblicitario funzionò, un po' meno il prodotto: di qualità scarsissima, siamo sul livello di soap trash leggendarie da rete locale stile Sogni d'amore o Turbamenti. Sprecatissima la location lariana (perennemente buia e malinconica), attori modesti e imbrigliati in dialoghi tra i più artificiali mai sentiti. Davvero un prodotto da dimenticare.

Cangaceiro 14/05/10 16:43 - 982 commenti

I gusti di Cangaceiro

Primo e longevo (il sipario si è definitivamente chiuso poco più di un anno fa) tentativo di fiction fatto da Mediaset, che ambienta il risaputo bailamme di storie, affetti e tradimenti in una Como che non si vede mai. Tantissimi i colpi bassi di sceneggiatura, con crudeltà e sgarri inauditi anche tra familiari, davvero da far inorridire. La parata di attori è troppo scadente persino in rapporto alla destinazione televisiva, con gente tipo Calissano o Edoardo Costa che cerca, goffamente e senza capacità, di recitare. C'è anche il malcapitato Gianni Garko.

Homesick 14/05/10 17:35 - 5737 commenti

I gusti di Homesick

Soap-opera di Mediaset che dal '99 ad oggi ricama sulle medesime storie complicandole fino a piombare in taluni casi (i temporanei poteri paranormali di Emilia, il matrimonio tra Alice e Danilo, la sosia di Nina...) nell'assurdo e nel ridicolo involontario ed ammucchiando personaggi su personaggi. La recitazione dei giovani attori suona ancor più scolastica e imbarazzante se comparata a quella di vecchie conoscenze come Lastretti, Biavati e soprattutto Garko, nel ruolo del J.R. del Lario Pierfrancesco Moretti. Quando la parola "fine"?

Mco 16/05/10 02:57 - 2328 commenti

I gusti di Mco

Partito con grandi ambizioni, tendenti a traslocare i patiti della saga americana Beautiful sulle rive del lago di Como, con una serie di intrighi in realtà poco credibili, questo esperimento di fiction è andato a carte e quarantotto. Gli attori hanno anche provato a inscenare una pesudo protesta affinché non venisse abbassata la saracinesca ma si sa i dati auditel son quelli che contano. La soap non è (era) poi così malaccio, perlomeno all'inizio, ma poi ridondava troppo su se stessa. Bravissimi comunque la Ricci e Biavati.

Ale nkf 25/03/11 19:13 - 802 commenti

I gusti di Ale nkf

Una fra le peggiori soap opera in circolazione. Mediaset nel '99 sforna una fiction tutta italiana che, nonostante nei primi periodi possa risultare piacevole, col passare del tempo mostra trame via via sempre più improponibili e assurde. Per di più gli attori sono abbastanza scarsi e i dialoghi lasciano a desiderare.

Dengus 2/10/11 20:11 - 361 commenti

I gusti di Dengus

Se all'inizio della serie, fino al 2002 circa, le storie avevano ancora un senso logico, con il tempo è andata persa quella genuinità iniziale che la rendeva gradevole, grazie anche all'interpretazione del primissimo cast, che contava comunque buone interpretazioni e che lanciò dei talenti (Preziosi); dopodichè, l'avvicendarsi, l'innesto e la sparizione di famiglie e personaggi (soprattutto storici), con il tempo non fa altro che portare confusione nello spettatore, complici anche sceneggiature ed attori nuovi poco convincenti.

Redeyes 26/02/24 09:51 - 2449 commenti

I gusti di Redeyes

Uno dei primissimi tentativi nostrani di proporre le tanto care soap opera che si trascinano per anni avvolgendosi spesso su se stesse. Mediaset, anche con un cast eterogeneo, fra attori discreti e pseudo astri nascenti, colpisce nel segno inizialmente in una Como poco mostrata ma ben decantata. Il passare del tempo evidenzia, tuttavia, i limiti delle sceneggiature, che non riescono a tenere il giusto hype, troppo prese da intrighi che appaiono farlocchi e incongruenze evidenti.

NELLO STESSO GENERE PUOI TROVARE ANCHE...

Spazio vuotoLocandina Life on MarsSpazio vuotoLocandina Lucky LukeSpazio vuotoLocandina Half NelsonSpazio vuotoLocandina La famiglia Partridge
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare l'iscrizione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICHE:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.
  • Discussione Ruber • 30/04/12 14:30
    Formatore stagisti - 9254 interventi
    A me piace molto Sara Ricci non solo come donna ma anche come attice la trovo molto brava, e non capisco come mai none ancora riuscita decollare in film di un certo spessore o in commedie stile Vanzina, le consiglierei di cambiare la prpria agenzia se non riesce a lanciarla perchè lo merita veramente.
    Ultima modifica: 30/04/12 14:30 da Ruber