Tutte contro lui

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 23/06/14 DAL BENEMERITO RAMBO90
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

124c 23/06/14 13:15 - 2762 commenti

I gusti di 124c

Una volta era la Guerra dei Roses, poi la guerra dei sessi è continuata con Il club delle prime mogli, adesso c'è la rivincita delle mogli e delle amanti tradite grazie a questa commedia di Nick Cassavetes. Ammetto che alcune scene sono ottime, specie quando Cameron Diaz mette del purgante nel bicchiere del bel fedifrago Nikolaj Coster-Waldau e che le tre ragazzze sono più in forma che mai (specie la Diaz che nei suoi anta è strepitosa), però il film non è del tutto riuscito. Ci sono alcuni momenti lenti e si ride a intermittenza. Medio.

Rambo90 23/06/14 02:19 - 6318 commenti

I gusti di Rambo90

Una specie di Club delle prime mogli più giovanile ma non troppo riuscito. Cassavetes non era adatto per una pellicola del genere, avendo diretto per lo più drammi strappalacrime e infatti il film ha un ritmo soporifero, nonostante le molte gag (alcune infelici come quella del lassativo, già proposta in mille varianti). La coppia Diaz/Mann dimostra un ottimo affiatamento, mentre la Upton appare più tardi e resta sempre in disparte; ma dopo mezz'ora il gioco si fa ripetitivo, i battibecchi stancano e non si trova mai il giusto tono fra demenziale e brillante.

Dusso 7/07/14 20:08 - 1533 commenti

I gusti di Dusso

Niente di nuovo sotto il sole: due donne - che poi diventeranno tre - in cerca di rivincita contro l'uomo che le tradisce. Gag comunque abbastanza divertenti rivitalizzano un film indirizzato soprattutto a un pubblico femminile. Spassosa e quasi soprendente (per me) Leslie Mann.

Maxx g 12/07/14 12:15 - 492 commenti

I gusti di Maxx g

Sono andato a vedere questo film soprattutto per la Diaz, che regala sempre qualche risata. Purtroppo, dopo un discreto inizio, la macchina diventa piuttosto ripetitiva. Quella veramente comica è Leslie Mann (che ricorda un po' Leslie Ann Warren), la quale trascina la Diaz nel suo delirio. Quando arriva la Upton (insopportabile) il gioco finisce e ci si augura che arrivi o la fine o un clamoroso colpo di scena; invece il null. È tutto prevedibile e scontato, al punto da essere piuttosto stucchevole.
MEMORABILE: Il finto stretching di Leslie Mann, che usa le gambe della Diaz come fossero sue.

Galbo 2/09/14 05:49 - 11346 commenti

I gusti di Galbo

Film sulla solidarietà femminile nella coalizione contro l’uomo fedifrago. Tema non nuovo, dal quale ci si aspetta almeno originalità e irriverenza. Gli autori azzeccano il cast, perlomeno nel terzetto principale (marito, moglie e prima amante) con la Diaz che ironizza su sé stessa e sui suoi ruoli precedenti, ma scelgono la via narrativa più facile, quella delle gag scontate (il lassativo !) e di una storia che procede sui binari della prevedibilità. Il film è inoltre troppo lungo per non annoiare, considerato l’argomento.

Homesick 30/09/14 18:19 - 5737 commenti

I gusti di Homesick

Una commedia americana che scorre veloce e altrettanto velocemente si dimentica, sebbene rinunci alle solite dicotomie maschio/femmina degne di rotocalchi rosa per concentrarsi sul alto comico, ben servito dalle gag inebriate di una talentuosa Leslie Mann (in Italia condivide i meriti con la sua doppiatrice, Roberta Greganti), cui Cameron Diaz tiene bordone. Tra cani incontinenti e i terribili effetti di un lassativo, la scatologia tocca livelli tali da far impallidire le gesta di Alvaro Vitali nei suoi Pierini.
MEMORABILE: Il taxi; L' "incidente fecale"; La corsa in spiaggia.

Gabrius79 10/12/14 23:27 - 1186 commenti

I gusti di Gabrius79

Né carne né pesce. Questo in sintesi il resoconto di questa commediola americana che trova un suo perchè grazie alla simpatia e all'effervescenza di Cameron Diaz, che fa quello che può per salvare il film da una certa mediocrità. Le sua compagne di sventura Upton e Mann se la cavicchiano. Peccato che le vendette verso "lui" (un Coster-Waldau non troppo in forma) siano poche e di dubbio gusto.

Almicione 24/08/17 12:38 - 765 commenti

I gusti di Almicione

Si sa, da certi film non ci si può aspettare proprio niente. Moglie bislacca alla scoperta delle malefatte di un marito fedifrago fra i grattacieli di New York e qualche altro luogo dentro e fuori gli USA. Non arrivano neanche le risate sperate, mentre la trama ovviamente non intrattiene. Fortunatamente non scade nell'inguardabile, a eccezione della sequenza finale. Ad ogni modo le uniche scene gradevoli sono quelle in cui compare la meravigliosa Kate Upton.

Daniela 14/06/18 00:15 - 9226 commenti

I gusti di Daniela

Sembra l'uomo ideale: molto bello, focoso, romantico. Peccato che tradisca la moglie con un'amante che lo crede single e che tradisca entrambe con una terza donna più giovane abbindolandola con la prospettiva del matrimonio... Nelle intenzioni, una commedia brillante sulla solidarietà femminile che punisce il maschio bugiardo e traditore, ma le tre donne sono così antipatiche e le gags tanto scontate, oltre che di bassa lega, che si finisce quasi per empatizzare con il malcapitato.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.