Truman - Un vero amico è per sempre

Media utenti
Titolo originale: Truman
Anno: 2015
Genere: drammatico (colore)
Regia: Cesc Gay
Note: Rifatto in Italia come "Domani è un altro giorno" (2019).
Numero commenti presenti: 7

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 2/04/16 DAL BENEMERITO DANIELA
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Daniela 2/04/16 12:06 - 9522 commenti

I gusti di Daniela

Julian, dopo un anno di lotta contro il cancro, ha deciso di sospendere le cure. L'amico Tomas, da tempo trasferitosi in Canada, lo raggiunge a Madrid per passare 4 giorni insieme... Film che affronta in maniera diretta il tema dell'accettazione della morte, forse l'ultimo vero tabù ancora rimasto nella società occidentale, mescolandolo a quello dell'amicizia virile. Straordinariamente intenso Darin ma anche Camara ben interpreta il ruolo non facile di spettatore, talvolta imbarazzato, dei preparativi dell'altro prima della fine, soprattutto nel trovare una nuova casa per il cane Truman.
MEMORABILE: Il saluto finale a tre, con la presenza muta di Truman: impossibile non provare compassione e commozione

Xamini 23/04/16 01:47 - 1021 commenti

I gusti di Xamini

La particolarità del lavoro di Cesc Gay sta tutta nel coraggio del personaggio di Julian: una scelta difficile raccontata con naturalezza, umanità, ma soprattutto una leggerezza straordinaria. Il dialogo tra i due amici di lungo corso sfiora diversi temi legati alla prematura scomparsa e si mescola con la voce di altri personaggi ma lo fa da un punto di vista differente: sofferenza e malattia restano sottese, riportate alla luce da qualche sporadico colpo di tosse e l'espediente contribuisce a creare una serie di situazioni potenzialmente surreali ma descritte con estremo garbo. Non proprio brillante ma un buon lavoro.

Lou 2/05/16 23:30 - 972 commenti

I gusti di Lou

Storia intimista ben realizzata e ben interpretata dal duo Darín e Cámara. Il tema è molto drammatico, a rischio lacrime, ma il tono della narrazione viene abilmente mantenuto su un piano di confronto umano stimolante e brillante, senza pietismi e con una rappresentazione dei sentimenti autentica e coinvolgente. La morte incombe, ma si riesce comunque a celebrare la vita grazie alla forza e al valore dell'amicizia.

Galbo 19/05/17 05:59 - 11422 commenti

I gusti di Galbo

Il fine vita è un argomento scottante per un film e si sprecano le pellicole grondanti retorica. Il film di Cesc Gay sfugge alla "trappola" e diventa la cronaca sincera di un commiato doloroso e inevitabile. Merito di una sceneggiatura misurata che punta alla sostanza dei rapporti tra i personaggi, che si sviluppano nella ricerca dell'affidatario di un amico a quattro zampe che rappresenta un ottimo espediente narrativo. Straordinari i due protagonisti. Struggente.

Hackett 10/12/17 21:40 - 1728 commenti

I gusti di Hackett

Eccellente dosaggio di ironia, delicatezza e sottile disperazione, questo piccolo gioiellino spagnolo racconta con garbo e classe una bella storia di amicizia, lealtà e dignità. Ottimamente scritto, il soggetto può avvalersi anche dell'interpretazione di due interpreti perfettamente calati nelle parti. Senza indugiare in facili pietismi, il film ci racconta un lungo addio, di quelli che riescono a farci rimanere qualcosa dentro.

Nando 8/12/17 11:37 - 3485 commenti

I gusti di Nando

Due grandi amici si ritrovano dopo un lungo periodo a causa dell'incurabile malattia di uno dei due. Una narrazione lucida e appassionata sulla preparazione alla morte che vede come spettatore un cane molosso a cui trovare una nuova famiglia. Monumentali i due interpreti principali ma anche i personaggi di contorno appaiono appropriati. Struggente il finale.

Tarabas 3/02/20 12:29 - 1706 commenti

I gusti di Tarabas

Queste storie sono (anche) una questione di facce. Con queste facce, Darin e Camara, una storia ad alto rischio di melensaggine o di ricerca del pietismo a tutti i costi diventa credibile, umana, coinvolgente. Infine, commovente. Due amici che si ritrovano per "organizzare" gli ultimi mesi di vita di uno di loro, un attore teatrale che, intuiamo, ha vissuto intensamente ed egoisticamente. L'altro, un mite ingegnere che, intuiamo, dei due era il buon gregario. Bella storia di amicizia, ben sceneggiata e interpretata. Piccola gemma.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Daniela • 2/04/16 12:10
    Consigliere massimo - 5224 interventi
    Ragazzi, questo merita una segnalazione.
    Il regista è lo stesso di Una pistola en cada mano, deliziosa commedia ad episodi intrecciati in cui comparivano sia Darin che Camara (loro i due episodi migliori), ma il tono non è grottesco e sorridente, anche se non mancano momenti umoristici (la preoccupazione per la reazione psicologica del cane alla scomparsa del padrone, la proposta dei vari tipi di urna cineraria).
    Darin si conferma un attore straordinario - ma non ne avevo alcun dubbio, non sbaglia un colpo. Mi ha invece positivamente colpito Camara in un ruolo non facile, solo apparentemente di spalla.
    L'ho apprezzato più qui che in La vita è facile ad occhi chiusi, visto pochi giorni fa, che pure gli ha fruttato tanti premi e riconoscimenti.
    Ultima modifica: 2/04/16 12:20 da Daniela
  • Curiosità Daniela • 12/07/16 09:34
    Consigliere massimo - 5224 interventi
    Truman è stato il film più premiato in occasione dei premio Goya 2016:
    Miglior film
    Miglior regista a Cesc Gay
    Miglior attore protagonista a Ricardo Darín
    Miglior attore non protagonista a Javier Cámara
    Migliore sceneggiatura originale a Tomás Aragay

    Il titolo italiano è: Truman - Un vero amico è per sempre
  • Discussione Galbo • 12/07/16 10:19
    Gran Burattinaio - 3764 interventi
    Lo avevo già adocchiato da tempo, mi attira assai...
  • Discussione Kaciaro • 22/12/16 15:20
    Galoppino - 486 interventi
    veramente toccante e ben fatto quando TRUMAN si gira in aereoporto e'difficile trattenere le lacrime...
  • Discussione Daniela • 28/02/19 02:12
    Consigliere massimo - 5224 interventi
    Dal 28 febbraio al cinema il remake dal titolo Domani è un altro giorno, regia di Simone Spada, protagonisti Valerio Mastandrea e Marco Giallini.

    Nel sito del produttore non si parla del film argentino ma la trama è identica:
    http://www.medusa.it/film/domani-e-un-altro-giorno/
    Ultima modifica: 28/02/19 02:15 da Daniela
  • Discussione Galbo • 28/02/19 05:53
    Gran Burattinaio - 3764 interventi
    Daniela ebbe a dire:
    Dal 28 febbraio al cinema il remake dal titolo Domani è un altro giorno, regia di Simone Spada, protagonisti Valerio Mastandrea e Marco Giallini.

    Nel sito del produttore non si parla del film argentino ma la trama è identica:
    http://www.medusa.it/film/domani-e-un-altro-giorno/


    è chiaramente un remake, speriamo sia all'altezza dell'originale...