[12.03] Poirot: Poirot e la strage degli innocenti

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 20/03/14 DAL BENEMERITO COTOLA
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Cotola 20/03/14 00:21 - 7694 commenti

I gusti di Cotola

Si inizia ottimamente con la festa di Hallowen ben messa in scena e realizzata con grande cura e con un buon piglio dal punto di vista visivo. Successivamente però il ritmo inizia a calare ma si riprende nella parte finale, col solito scioglimento del mistero che avviene, come da tradizione, col classico spiegone finale di Poirot che contiene più di una sorpresa.

Belfagor 21/03/15 16:52 - 2628 commenti

I gusti di Belfagor

Un giallo d'atmosfera, con una festa di Halloween a fare da sfondo alla serie di morti preannunciata dal titolo. La confezione è accattivante, mentre lo svolgimento è piuttosto convenzionale. Il finale, tuttavia, fa guadagnare punti all'episodio grazie all'imprevedibilità della soluzione e all'impatto che ha sullo spettatore, la degna conclusione di un mistero così inquietante.

Rambo90 11/09/15 01:47 - 6516 commenti

I gusti di Rambo90

Giallo con un'ottima atmosfera, in particolare nella prima e nell'ultimissima parte, dove l'intreccio misterioso lascia il posto a una vera e propria inquietudine. Il periodo di Halloween è ben descritto e la trama del libro rispettata in quasi tutti i suoi punti, cosa che porta a un'intricata e accattivante soluzione finale. Bella l'ambientazione, ineccepibile Suchet.

Daniela 30/01/16 08:27 - 9829 commenti

I gusti di Daniela

Durante la festa di Halloween, una bambina viene assassinata. La polizia dà scarso peso al fatto che, poco prima, si fosse vantata di aver assistito ad un omicidio, ma è di diverso avviso Poirot, chiamato ad indagare sul caso da un'amica scrittrice... Bell'episodio per l'ambientazione in una piccola comunità che, dietro un'apparenza idilliaca, cela un groviglio di segreti inconfessabili ed intrighi criminali. Anche la trama è complessa ma non astrusa, per cui si segue con interesse fino all'immancabile confronto finale che scioglie tutti i nodi

Ultimo 21/02/16 12:40 - 1407 commenti

I gusti di Ultimo

Uno degli episodi più riusciti delle ultime stagioni. L'assassinio di una bambina con tutto quel che ne consegue rendono lo sviluppo più delicato del solito, ma come sempre il detective Belga sa il fatto suo e riuscirà a mostrare una realtà molto cruda, con un colpevole quanto mai spietato. Grande Suchet, nella norma il resto del cast per un episodio non eccelso ma sicuramente buono.

Myvincent 28/08/20 08:32 - 2660 commenti

I gusti di Myvincent

Bambini innocenti, ma non solo, vittime in quanto testimoni scomodi di fattacci commessi da adulti. Ma, niente paura, ci penserà Hercule Poirot a rimettere le cose per il verso giusto. Il clima di orrore prende ancora più la mano a causa delle ambientazioni tipiche di Halloween e la storia è quanto mai intrigante fino al suo inaspettato epilogo. Eppure il movente dell'eredità fa destare più di qualche sospetto... Imperdibile anche questo Poirot.

Domila1 1/12/20 00:48 - 63 commenti

I gusti di Domila1

Molte le distanze prese dal romanzo per accentuare la componente macabra mentre alcuni personaggi del testo originario sono cambiati in modo vistoso, ma nel complesso la (complessa) trama dell’intreccio è mantenuta abbastanza fedelmente. Il titolo originale in inglese (“Halloween’s party”) rende molto più l’idea di una serie di crudeli assassini quasi inizialmente celati dalla idilliaca (?) atmosfera di una scherzosa festa di bambini. Ariadne Oliver è una bella spalla di Poirot, sempre ben interpretato. Nel complesso, un episodio riuscito.
MEMORABILE: Adriane Oliver: “Non mangerò più una mela”.

Pigro 6/01/21 10:34 - 8085 commenti

I gusti di Pigro

Il delitto di una bambina durante Halloween rievoca morti sospette nel passato, e così l’indagine di Poirot si trasforma in una moltiplicazione di inchieste che diventano a loro volta uno scavo inquietante in un groviglio di rancori e sospetti. La complessa rete criminale narrata da Agatha Christie è trasferita in un film che si dipana sul filo della relatività di innocenza e colpevolezza e degli amori non ordinari, in cui spunta anche una sofferta storia lesbica. Buona narrazione, nonostante una trama molto intricata.

Deborah Findlay HA RECITATO ANCHE IN...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.