Pacific rim: La rivolta

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 4/04/18 DAL BENEMERITO PUPPIGALLO
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Puppigallo 4/04/18 10:23 - 4514 commenti

I gusti di Puppigallo

Nonostante la breccia fosse stata sigillata, sono riusciti a inventarsi un escamotage per far tornare i robottoni neurocollegati e i mostri (qui però quasi tutti ibridi e assai meno interessanti). La confezione è decorosa; e non manca l’azione. Dà però troppo l’idea di un’operazione riciclaggio abbastanza inutile, con minestrone biotecnologico a giustificare il tutto. Si può anche vedere, ma non lascia tracce; e persino quando si torna al passato, comunque, non c’è più la novità.
MEMORABILE: La fuga del mini jaeger rotolante; Scontro tra titani robotici; "Ciaaao!".

Belfagor 10/04/18 19:30 - 2624 commenti

I gusti di Belfagor

L'assenza di Del Toro in cabina di regia non giova al film, che vive di rendita senza aggiungere granché di nuovo, togliendo anzi spazio a eventi e personaggi del primo capitolo per proporre una narrativa maldestra e ripetitiva. Se si ha la pazienza di sopportare i discorsi motivazionali e l'ormai trito cliché del gruppo di pivelli che salva il mondo, ci si può divertire con i combattimenti fra robottoni e mostri. In un cast col pilota automatico (Boyega rischia di restare ancorato a Star Wars) spicca di nuovo Gorman scienziato acciaccato.
MEMORABILE: Nessun combattimento fra robot giganti supera il pestaggio improvvisato nell'ascensore.

Piero68 7/01/19 12:05 - 2767 commenti

I gusti di Piero68

DeKnight non è Del Toro e in questo sequel la differenza si vede in maniera anche eccessiva. Resta il fatto che la pellicola è uno scatolone pieno di giocattoli senza nessun'altra pretesa di sembrare quello che non è. E già questo è un fatto apprezzabile, in questo mare magnum di pellicole sci-fi i cui produttori si prendono fin troppo sul serio. Cast al ribasso con un Boyega ormai veterano del genere e un Eastwood che dovrebbe provare a confrontarsi con pellicole di ben altro spessore. Nell'insieme un'ora e mezza di divertimento senza pretese.

Galbo 8/02/20 11:33 - 11415 commenti

I gusti di Galbo

Se il precedente non era passato alla storia del cinema, ma era quantomeno "nobilitato" dalla regia di Del Toro e dalla presenza del carismatico Idris Elba, questo sequel cade facilmente nel dimenticatoio. La trama è banale, la regia di DeKnight non memorabile e i due protagonisti Boyega e Eastwood alquanto anonimi. Sono di ottimo livello gli effetti speciali ma non basta al film per riscattarsi. Flop commerciale meritato.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.