LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 21/03/09 DAL BENEMERITO DAIDAE
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Daidae 21/03/09 23:16 - 2730 commenti

I gusti di Daidae

Zalman King, pessimo ex-attore che sceneggiò il famoso 9 settimane e mezzo, già era stato responsabile del pessimo erotico dal titolo Orchidea selvaggia... Bene, siccome uno non bastava vuole ripetersi ed ecco il 2. Inanzitutto non ci sono collegamenti (se non nel titolo e nel regista) col già deprimente primo film: qui abbiamo scene erotiche ancora peggiori, attori inguardabili (la protagonista sembra senz'anima) e trama indicibile. Da zero assoluto.

Herrkinski 29/06/11 01:25 - 5041 commenti

I gusti di Herrkinski

Visionato in preda alla noia, solo perché passava in TV (non ho nemmeno mai visto l'originale con Rourke). So che questo pseudo-sequel non ha comunque nulla a che vedere con il prototipo, se non per il blandissimo erotismo patinato di bassa lega, molto in voga nel periodo e di cui Zalman King è diventato lo specialista. E dire che l'inizio, con uno Skerritt senza baffi nei panni del jazzista tossico, il redivivo Dallesandro, un giovane Fraser e il solito truce Davi sembrava discreto; poi tutto crolla nella noia più assoluta. Brutto.

Zardoz35 28/08/11 15:59 - 246 commenti

I gusti di Zardoz35

Dopo due anni Zalman King si dimostra recidivo, sfornando un seguito di Orchidea Selvaggia veramente orrendo e che nulla ha a che fare col precedente prodotto. Qui siamo negli anni Cinquanta, dove una inguardabile Siemaszko rimasta orfana vaga in bordelli di lusso per poi cercare di rifarsi una vita, aiutata dal brutto ceffo butterato Robert Davi, che alla fine risulta l'unico degli attori a raggiungere una risicata sufficienza. Film lentissimo e senza senso!

Lucius 30/03/19 18:06 - 2819 commenti

I gusti di Lucius

Visionato con cognizione di causa su dvd e senza alcuna interruzione tv, confema come Zalman King abbia fatto il passo di qualità passando alla regia, specie di film erotici (genere a lui congeniale). Siamo lontani dal suo capolavoro assoluto, ma il mondo che è riuscito a ricreare funziona e coinvolge a meraviglia. Diverso in tutto dal precedente, che deve buona parte della sua fama a Mickey Rourke, risulta più particolare grazie soprattutto alla figura di Blue, omaggio forse involontario alla protagonista di Betty blue. Conturbante.

Buiomega71 16/06/19 11:39 - 2235 commenti

I gusti di Buiomega71

In realtà un turgido e afoso melodramma con spizzichi romanticheggianti (il figlio dell'uomo ricco) che mette dentro un po' di tutto (cinema sportivo, bordello movie, strascichi da noir anni 40, drammoni anni 50) con una fotografia raffinata e una notevole ricostruzione d'epoca. Da antologia le sequenze nelle casa di piacere (umiliazioni all'addio al celibato, costrizioni, le attività di meretricio spiate dal pertugio, la Siemaszko che va incontro a un ferino semi-stupro di gruppo dai sapori snuff) e chiusa finale da romanzetto Harmony. Meno erotico di quanto si creda.
MEMORABILE: Le scarpette rosse stile Tenebre/Mago di Oz; Skeritt nell'incidente d'auto in retromarcia; Blue ammanettata violentemente al letto dal senatore.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Buiomega71 • 16/06/19 18:34
    Pianificazione e progetti - 21765 interventi
    Zender ebbe a dire:
    Qualcosa va scritto, nelle note. Il prequel racconta fatti antecedenti a quelli del film originale, e mi pare che sia così, al di là del fatto che ci siano o meno gli stessi personaggi o fatti. Sarà un prequel apocrifo magari... Possiamo mettere prequel solo nominale, come abbiamo fatto in altri casi.

    Il film l'ho visto, no, non è affatto così, non racconta nessun antecedente di nessun film originale, potresti mettere anche "prequel della Chiave di Tinto Brass" che sarebbe la stessa cosa.

    Orchidea selvaggia 2 è un film autonomo che non ha nessun riferimento con nessun altro film (solo quel 2 truffaldino messo nel titolo per cavalcare il successo del primo)
  • Discussione Zender • 16/06/19 18:55
    Consigliere - 43439 interventi
    Io leggo che il primo è ambientato nel 1958. I fatti sono antecedenti, non c'è dubbio. Quindi è un prequel solo nominale, appunto. Giusto così.
  • Discussione Buiomega71 • 16/06/19 18:59
    Pianificazione e progetti - 21765 interventi
    Zender ebbe a dire:
    Io leggo che il primo è ambientato nel 1958. I fatti sono antecedenti, non c'è dubbio. Quindi è un prequel solo nominale, appunto. Giusto così.

    Ah, ok, adesso vale di più "leggerne" di un film che vederlo, non sapevo. Lo ricorderò per il futuro

    Ma fatti antecedenti di cosa? Di quale film?
  • Discussione Zender • 16/06/19 19:03
    Consigliere - 43439 interventi
    Ma cosa stai dicendo Buio? Vale più leggerne? Ho detto fatti antecedenti, ovvero ACCADUTI PRIMA. Di nessun film, solo accaduti prima. E' così o no? Non è vero che è ambientato nel 1958? Se mi dici che sono ambientati ora ok, ma mi stai dicendo questo? Non mi pare. Ora, hanno pagato i diritti per comprare il titolo, suppongo, quindi è corretto definirlo prequel, solo nominale.
  • Discussione Lucius • 16/06/19 19:05
    Scrivano - 8335 interventi
    Zender mi dispiace farti notare che a volte ti fidi più di IMDB che di chi collabora con te da anni. Vedi la vhs che non ho potuto commentare. Questo film non c'entra proprio nulla con l'originale..
  • Discussione Zender • 16/06/19 19:09
    Consigliere - 43439 interventi
    Ma ho detto che c'entra? Che mi fido di Imdb??? Che il film c'entra con l'originale??? Qui è importante capirsi: io non l'ho visto e mi fido di voi che mi dite che non c'è collegamento. Per questo ho scritto prequel SOLO NOMINALE. Vuol dire che han pagato i diritti per chiamarlo così e han deciso di staccarsi dai personaggi, con tutto il diritto di farlo. Questo vuol dire "solo nominale". Si poteva scrivere sequel "solo nominale", ma essendo antecedente (da quanto ho capito, ditemi se sbaglio) scriviamo prequel. Se no che diavolo vuol dire "solo nominale"?
    Ultima modifica: 16/06/19 19:14 da Zender
  • Discussione Buiomega71 • 16/06/19 19:22
    Pianificazione e progetti - 21765 interventi
    Zender ebbe a dire:
    Ma ho detto che c'entra? Che mi fido di Imdb??? Che il film c'entra con l'originale??? Qui è importante capirsi: io non l'ho visto e mi fido di voi che mi dite che non c'è collegamento. Per questo ho scritto prequel SOLO NOMINALE. Vuol dire che han pagato i diritti per chiamarlo così e han deciso di staccarsi dai personaggi, con tutto il diritto di farlo. Questo vuol dire "solo nominale". Si poteva scrivere sequel "solo nominale", ma essendo antecedente (da quanto ho capito, ditemi se sbaglio) scriviamo prequel. Se no che diavolo vuol dire "solo nominale"?

    Se intendi "prequel solo nominale" solo perchè c'è di mezzo quel 2 messo lì dalla produzione per cavalcare il successo di Orchidea selvaggia (che nulla ha a che fare con questo ambientato negli anni 50), allora ok.
  • Discussione Zender • 16/06/19 19:30
    Consigliere - 43439 interventi
    E che altro vuol dire "solo nominale"? "Che riguarda il nome", ovvero il titolo. L'abbiamo messo un sacco di altro volte, non capisco cosa c'è di strano. Mi confermi che è ambientato nei 50 quindi è un "prequel" solo nominale, se no sarebbe un "sequel" solo nominale.
  • Discussione Raremirko • 16/06/19 22:15
    Addetto riparazione hardware - 3450 interventi
    Interessante il cast, comunque, con tanti nomi famosi.
  • Homevideo Raremirko • 16/06/19 22:16
    Addetto riparazione hardware - 3450 interventi
    Buiomega71 ebbe a dire:
    La vhs della Panarecord in mio possesso riporta, nel retro cover, l'erronea durata di 90 minuti (ennesima riprova delle durate truffaldine e approssimative)

    In realtà il film dura 1h, 41m e 49s



    Evidentemente neanche li vedevano i film...