Madre Giovanna degli angeli

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 31/01/12 DAL BENEMERITO GIùAN
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Giùan 31/01/12 14:07 - 3044 commenti

I gusti di Giùan

Nella Polonia di fine '600, Padre Suryn è inviato come esorcista in un convento infestato dal demonio. Basandosi sui fatti di Loudon che avrebbero ispirato anche l'impetuoso e trasfigurato Russell de I diavoli; Kawalerowicz gira con un occhio a Dreyer (privo però del suo spirito ascetico) e l'altro alle istanze antioscurantiste del cinema oltre cortina di quel periodo. Verboso e ieratico, ha perso col tempo forza metaforica (la dualità bene/male soprattutto), ma il b/n di Wojcik e la rappresentazione del convento possiedono ancora una calibrata potenza.
MEMORABILE: La scena dello stenditoio con Madre Giovanna che sposta tutti i panni da un lato e si appoggia al sostegno di legno con malcelata concupiscenza.

Cotola 22/08/15 12:35 - 7603 commenti

I gusti di Cotola

I fatti a cui si ispira sono quelli di Loudon, trattati poi anche da Russell ne I diavoli. Eppure i due film non potrebbero essere più diversi: tanto era barocco ed eccessivo quello, tanto è (meritoriamente) sobrio e misurato questo in cui si sentono anche evidenti echi bergmaniani e dreyeriani. Però il film non raggiunge le vette dei due autori nordici seppure ne ha le movenze stilistiche grazie ad una bella messa in scena e ad una splendida fotografia che ancora oggi lascia il segno. Per il resto la pellicola appare un po' troppo invecchiata. Risultato finale comunque dignitoso.

Daniela 28/11/19 23:56 - 9624 commenti

I gusti di Daniela

Dopo la messa al rogo di Grandier, le monache del vicino convento continuano a comportarsi come ossesse, nonostante i ripetuti tentativi di esorcismo. Un prete, incaricato di liberare dai demoni l'anima della madre superiora, inizia a nutrire dubbi sulla propria missione... Bellissima la prima parte, il cui il rigore formale di una messa in scena elegantemente stilizzata viene esaltato dalla straordinaria fotografia di Jerzy Wójcik, qualche incertezza nella seconda per un eccesso di verbosità, ma nel complesso un film diversissimo da quello di Russell ma con lo stesso notevole impatto.
MEMORABILE: L'esorcismo di gruppo in chiesa; Il volto ascetico di Voit e quello sensuale di Winnicka quando i due si fronteggiano, separati da una grata
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Homevideo Buiomega71 • 29/04/13 12:51
    Pianificazione e progetti - 22088 interventi
    In dvd per A & R Production

    http://www.kultvideo.com/DVD/DVD.aspx/aid17535aid-DVD-Madre-Giovanna-degli-Angeli?__lang=it-IT
  • Curiosità Daniela • 28/11/19 23:25
    Consigliere massimo - 5284 interventi
    Film vincitore del premio speciale della giuria al Festival di Cannes.

    Soggetto dall'omonimo racconto dello scrittore polacco JarosBaw Leon Iwaszkiewicz liberamente ispirato al "caso dei diavoli di Loudun", avvenuto in Francia nel 1632.
    Il era stato pubblicato per la prima volta nel 1943, durante l'occupazione nazista.
    Nel 1952 Aldous Huxley pubblicò una ricostruzione storica romanzata dello stesso caso dal titolo"I diavoli di Loudun". E' a questa opera che 1971 Ken Russell si ispirerà per uno dei suoi film più famosi: "I diavoli" con Oliver Reed e Vanessa Redgrave.

    Le differenze tra i due film non solo solo stilistiche: mentre quello di Russell è ambientato a Loudun in Francia laddove si svolsero i fatti e contiene numerosi riferimenti storici, Kawalerowicz fa svolgere la vicenda in un luogo ed un tempo imprecisato. Inoltre Russell racconta la vicenda che condusse al processo e alla condanna di Urbain Grandier, mentre nel film di Kawalerowicz il racconto comincia dopo la morte sul rogo del prete.
  • Discussione Caesars • 29/11/19 08:52
    Scrivano - 11254 interventi
    Scopro solo ora che questo film tratta degli stessi argomenti che hanno ispirato poi Ken Russell per il suo I diavoli. Molto interessante. Cercherò di recuperarlo.
  • Discussione Daniela • 30/11/19 13:29
    Consigliere massimo - 5284 interventi
    Caesars ebbe a dire:
    Scopro solo ora che questo film tratta degli stessi argomenti che hanno ispirato poi Ken Russell per il suo I diavoli. Molto interessante. Cercherò di recuperarlo.

    Merita assolutamente!
    Io l'avevo visto la prima volta molti anni fa e da tempo cercavo di recuperarlo per confermare il buon ricordo che ne conservavo. Se hai problemi, fatti dare da Zender la mia email.
    Ultima modifica: 30/11/19 14:07 da Daniela
  • Discussione Caesars • 2/12/19 09:06
    Scrivano - 11254 interventi
    Grazie mille Daniela. Cerco di recuperarlo in autonomia, ma eventualmente non esiterò a contattare il buon Zendy per avere la tua email. Grazie davvero.