Volti del cinema italiano nel cast VOLTI ITALIANI NEL CAST Volti del cinema italiano nel cast

Location LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 6/04/24 DAL BENEMERITO MUTTL19741
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Muttl19741 6/04/24 23:07 - 164 commenti

I gusti di Muttl19741

Prequel del riuscitissimo Presagio originale, mostra buona resa visiva, ottimo comparto sonoro, scene abbastanza audaci e una degna atmosfera, specie nella seconda parte. Molto piacevole e riuscita la ricostruzione di Roma degli anni Settanta, anche grazie a un uso sapiente di scenografia e costumi. Messaggi arrivano a destinazione, ma spesso sono inviati con troppa velocità e artificiosità. Due ore che scorrono facilmente.

Rebis 16/04/24 16:03 - 2345 commenti

I gusti di Rebis

La domanda non è perché farlo, ma perché non farlo prima: dopo quattro sequel e un remake, l'aspetto di maggior interesse rimaneva la backstory. Eccola servita, nell'esordio di Arkasha Stevenson che si distingue con una messa in scena filologica e rigorosa, che rievoca l'anima millenaristica, melodrammatica e paranoica del modello. Le scene di morte reinventano quelle esemplari del capostipite, mentre un citazionismo pertinente rivisita momenti topici del filone demoniaco (Possession e Rosemary’s Baby) senza risultare mai derivativo. Un horror corpulento, audace e persino spaventoso.

Gabigol 17/04/24 20:17 - 589 commenti

I gusti di Gabigol

Novella suora prende il velo a Roma; ma non sa che la Chiesa complotta per favorire l'avvento dell'Anticristo. Pur inserito nel circuito dell'horror mainstream, il film d'esordio della Stevenson non rinuncia alla crudezza delle immagini e a una - non certa velata - violenza psicologica per denunciare i meccanismi del potere che albergano dietro l'istituzione ecclesiastica. La visione femminile è d'arricchimento per il soggetto capostipite; ben dosati i jumpscares e piuttosto efficaci alcuni momenti di orrore metafisico. Un po' eccessiva la durata; prevedibile la chiusa.
MEMORABILE: Il prologo con Charles Dance; La mano che fa capolino durante il parte; La donna incendiata nella sequenza al buio.

Sonoalcine 20/04/24 19:34 - 185 commenti

I gusti di Sonoalcine

La trama è un mero tentativo di capitalizzare sul successo del precedente Omen, ma fallisce miseramente senza catturare lo stesso fascino e l'atmosfera inquietante. I personaggi sono privi di qualunque tipo di profondità e sono ridotti a stereotipi vuoti che mancano completamente di empatia o interesse. Le sequenze "spaventose" sono prevedibili e prive di qualsiasi tensione, risultando più soporifere che altro. Insomma, il solito banale tentativo di capitalizzare su un franchise di successo senza aggiungere nulla di nuovo o di interessante
MEMORABILE: L'intro con la lastra di vetro in frantumi; Il suicidio della suora; Il rito nella chiesa; Il parto e la successiva fuga.

Nick franc 21/04/24 21:07 - 521 commenti

I gusti di Nick franc

Il tentativo di dare una genesi al classico del 1976 si risolve in un horror piuttosto anonimo in cui la grande assente ingiustificata è la tensione e il gore è assai contenuto: a salvare il film non bastano la discreta prova del cast e la confezione di qualità, anche perché, pure dal punto di vista dell'orchestrazione delle morti dei personaggi, autentico punto di forza dei primi due capitoli, il film delude non poco e troppo spesso fa capolino la noia. Finale poco sorprendente.
MEMORABILE: La comica morte del ragazzo investito dal camion.

NELLO STESSO GENERE PUOI TROVARE ANCHE...

Spazio vuotoLocandina Il terrore viene d'oltretombaSpazio vuotoLocandina El sadico de Notre-DameSpazio vuotoLocandina Crimson - The color of terrorSpazio vuotoLocandina Sette femmine per un sadico
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare l'iscrizione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICHE:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.