Mr. Deeds

Media utenti
MMJ Davinotti jr
Titolo originale: Mr Deeds
Anno: 2002
Genere: commedia (colore)
Note: Aka "Mister Deeds". Remake del film "E' arrivata la felicità" di Frank Capra (1936) vincitore del premio Oscar per la miglior regia.
Numero commenti presenti: 4
Papiro: cartaceo
APPROFONDIMENTI: La pizza al cinema

LE LOCATION

I COMMENTI

L'IMPRESSIONE DI MARCEL M.J. DAVINOTTI JR. (cos'è?)

Clicca qui per leggere il papiro di Marcel M.J. Davinotti Jr.
TITOLO INSERITO IL GIORNO 6/11/11 DAL BENEMERITO MAGNETTI POI DAVINOTTATO IL GIORNO 6/07/15
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Magnetti 6/11/11 18:22 - 1103 commenti

I gusti di Magnetti

Diciamo che siamo di fronte al solito film con protagonista Adam Sandler: una commedia leggera leggera con una comicità che vorrebbe essere spiazzante al limite del demenziale e dell'assurdo. E non manca la morale tipo "topolino di campagna", qui in trasferta a New York causa mega eredità. Il risultato è godibile qua e là, ma nel complesso scarso e aggravato dal fatto che trattasi del remake di un grande film (E' arrivata la felicità). Simpatici le macchiette Turturro e Buscemi.

Galbo 22/11/11 07:20 - 11579 commenti

I gusti di Galbo

Una storia alla Frank Capra; è infatti un remake di un classico del famoso regista la storia di un gentile pizzaiolo che eredita un'immensa fortuna economica. Purtroppo una storia degli anni trenta trasposta nel 2002 ha perso molto della sua forza narrativa e la sceneggiatura di Mr. Deeds non è sicuramente all'altezza di quella del film originale. In più gli attori sono palesemente inadeguati; da Sandler che fa (quasi) sempre lo stesso personaggio a Turturro e Buscemi che si impegnano per motivi presumibilmente "alimentari".

Mco 16/01/18 11:25 - 2175 commenti

I gusti di Mco

Sandler è sempre Sandler, anche quando si tratta di aver a che fare con una mega eredità lasciata da un parente che nemmeno sapeva esistesse. Le situazioni divertenti si ripetono lungo una traccia già solcata nel 1936 da Gary Cooper sotto l'egida di Frank Capra. Lo spirito del protagonista rimane quello autentico, si prodiga in regali e generosità, gli "squali" che stanno intorno a lui non attendono che sbranarlo. Ma alla fine prevalgono i buoni sentimenti in un contesto che è meno superficiale di quanto appaia a prima vista. Gradevolissimo.
MEMORABILE: La notte brava con McEnroe; I feticismi di Turturro; La partita a tennis con Gallagher.

Puppigallo 12/06/19 11:01 - 4588 commenti

I gusti di Puppigallo

L'ingenuo, buono e sempliciotto, l'esca, che impara ad apprezzarlo, in un contorno di personaggi squinternati, compresi però anche i due protagonisti. Trattasi di filmetto comico-demenziale, con Sandler tagliato per la parte, un Turturro "spagnoleggiante" feticista" piuttosto divertente e un Buscemi, che dimostra di adattarsi anche ai ruoli più demenziali. Oscilla tra la sciocchezza e il simpatico, con tali esagerazioni, da risultare qua e là divertenti. E questo, alla fine, gli dà un suo perchè.
MEMORABILE: La finta aggressione con tremende conseguenze (gonfiato di botte); La rissa con la cicciona; Turturro che dice "Io soi felpato"; Il bigliettino.

Jared Harris HA RECITATO ANCHE IN...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.