Lo trovi su

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 5/01/21 DAL BENEMERITO IL FERRINI
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Il ferrini 5/01/21 10:38 - 1858 commenti

I gusti di Il ferrini

Una casa, tre personaggi: tanto basta al regista per alimentare cento minuti di tensione, dovuta soprattutto al lento scoprirsi delle carte in gioco. Molto suggestiva la scena d'apertura, con la sposa scalza, inzuppata di pioggia e col trucco sbaffato che però, al contrario di Beatrix Kiddo, non cerca vendetta ma solo la pace. Pace che è lontanissima dall'arrivare con l'ingresso in scena di un inquietante Caprino, che sconvolgerà i piani suicidi della protagonista sostituendoli con un incubo ancora peggiore. Buona l'idea e anche la forma.

Bubobubo 7/01/21 11:57 - 1486 commenti

I gusti di Bubobubo

Vestita del suo abito di sposa, Stella (Filippi) sta per suicidarsi gettandosi dalla finestra, quando alla porta si presenta lo sconosciuto Giulio (Caprino), che sembra conoscere alla perfezione la sua vita e quella del fedifrago marito Sandro (Pesce)... Minimale thriller d'interni che per lunghe tratte sembra compiacersi dei propri avvoltolamenti logici, salvo appianarsi in una mezz'ora conclusiva che scioglie frettolosamente i nodi e vira verso lidi da dramma psicologico (citazioni a Shining comprese nel prezzo). Discreto, ma troppo impersonale. Ottima la O.S.T.

Lupus73 9/01/21 13:57 - 958 commenti

I gusti di Lupus73

Dopo l'ottimo In fondo al bosco un passo indietro per Lodovichi con questo dramma-thriller kammerspiel ben confezionato, dai toni noir e dalle tinte psicologiche in cui presente, passato e futuro si accavallano. Troviamo ancora la Filippi sempre nella parte di donna esaurita tendente al suicidio, i tempi sono cadenzati, ma questo non è un difetto poiché la buona regia riesce a gestirli senza annoiare e creando atmosfera (enfatizzata dalla casa liberty in decadenza). Purtroppo il soggetto che poi si rivela non sembra così interessante per un lungometraggio. Peccato.

Hackett 11/01/21 15:14 - 1803 commenti

I gusti di Hackett

Il fatto di assistere a un'uscita italiana che cerca di esplorare il genere è già una buona notizia. Per quanto riguarda la pellicola in oggetto si tratta di un lavoro interessante, che riesce a coinvolgere lo spettatore, particolarmente nella prima parte. Alti e bassi dal momento in cui la nebbia si dipana e lascia scorgere una trama aggrovigliata tra salti temporali e problemi famigliari. Buona la prova attoriale, anche se Caprino ogni tanto sale un po' sopra le righe.

Jdelarge 23/01/21 11:24 - 909 commenti

I gusti di Jdelarge

Lodovichi dà vita a un film decisamente riuscito, che sfrutta perfettamente gli ambienti interni della casa in cui si svolge la vicenda. La tensione non manca fin da subito anche grazie a un sonoro extradiegetico quasi sempre presente che dà un taglio più tenebroso alla vicenda. Forse un po' troppo didascalico in alcune situazioni, ma l'idea è interessante e ben sviluppata. Guido Caprino vero mattatore, ma tutti gli interpreti contribuiscono alla buona riuscita del film.

Victorvega 31/01/21 17:59 - 410 commenti

I gusti di Victorvega

Un bel ritorno al cinema di genere, quel cinema in cui ci si poteva permettere anche un'unica location e pochi personaggi perché c'erano idee. Anche qui un'idea di base c'è e anche un sufficiente sviluppo. Un po' troppo complicato (con presente e futuro a confrontarsi) e un po' troppo sussurrato nei dialoghi, con il rischio sempre presente di perdere qualcosa. Però buono, con attori molto in parte. Bella anche la location, molto liberty e con scelta cromatica a virare verso il blu.

Daniela 1/02/21 21:34 - 10488 commenti

I gusti di Daniela

Indossato l'abito da sposa, una donna sta per buttarsi dalla finestra ma deve posporre il proposito suicida di fronte all'insistenza di un tizio invadente che sostiene di aver affittato online una stanza nell'appartamento... Plot ingegnoso, ambientazione scarna ma efficace, cast funzionale, ma sceneggiatura poco accorta in quanto lascia intuire troppo presto e troppo facilmente chi è lo sconosciuto che si è presentato alla porta e questo allenta inevitabilmente la tensione. Con quel che passa il convento italico in questo periodo, bisogna comunque accontentarsi, anzi festeggiare. 

Myvincent 23/02/21 09:10 - 2877 commenti

I gusti di Myvincent

Una donna in abito da sposa in procinto di buttarsi dalla finestra, poi uno sconosciuto che bussa alla porta e che chiede una camera. Il regista leviga bene la trama, mettendo in ordine le congruenze e costruendo un thriller con esiti drammatici piuttosto interessanti. La villa con le belle vetrate liberty, il doppio filo dei misteri da interpretare e la presenza fisica di Guido Caprino concorrono alla sua riuscita complessiva. A volte si percepiscono echi di classici horror d'altri tempi.

Cotola 15/04/21 23:51 - 7947 commenti

I gusti di Cotola

Quando in in thriller, o presunto tale, si capisce dopo meno di un terzo il colpo di scena, o presunto tale, le cose non possono che andare male. La sceneggiatura è a dir poco ingenua nel non saper nascondere le sue, poche carte, e diventa poi ridicola negli ultimi minuti in cui ha l'ardire di citare, in modo del tutto gratuito, addirittura Shining. Velo pietoso sul finale. Il regista viene anche dalla tv e si vede. Gli attori non sembrano in forma. Si salvano la buona la colonna sonora e l'ambientazione giustamente asfittica, visto il tipo di storia.

Ira72 17/06/21 14:44 - 1071 commenti

I gusti di Ira72

Non è affatto male, questo film di Lodovichi. Merita una visione anche per la location, coprotagonista del film insieme ai tre bravi interpreti che non hanno altre stampelle a cui appoggiarsi se non il proprio talento. Discreta la trama che parte da un'idea accattivante ma pecca, però, nello svelare fin dall'inizio quello che avrebbe potuto restare misterioso ancora un po'. Toccante anche il messaggio finale della sceneggiatura, che non punta a sfornare un thriller fine a se stesso. Mezzo pallino in più perché è un prodotto nostrano che va incoraggiato e supportato.

Guido Caprino HA RECITATO ANCHE IN...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.