La luce rossa

Media utenti
Titolo originale: Red light
Anno: 1949
Genere: gangster/noir (bianco e nero)
Note: Aka "Luce rossa".
Numero commenti presenti: 1

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 20/09/15 DAL BENEMERITO GRAF
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Graf 20/09/15 13:20 - 678 commenti

I gusti di Graf

Jess Torno, un cappellano militare statunitense tornato a casa dopo anni di servizio, prima di morire assassinato in una stanza d'albergo rivela a sua fratello John, ricco titolare di una ditta di trasporti, che il nome dell'omicida è scritto nella Bibbia. Film noir modesto che pasticcia con la teologia e ci offre un'immagine vendicativa del Dio cristiano. Il ritmo è sostenuto, ma il racconto risulta abborracciato, con personaggi che entrano in scena senza nessuna spiegazione; lo sviluppo è poco interessante, i colpi di scena telefonati, la regia senza voli.
MEMORABILE: Ottima l'interpretazione di Raymond Burr come viscido e subdolo cattivo.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Graf • 21/09/15 21:04
    Call center Davinotti - 916 interventi
    La mia recensione, forse, si presta a qualche equivoco. Qui voglio chiarire che il film contempla un assassino in carne ed ossa. Il nome dell’assassino scritto nella Bibbia non è certo quello del…Padreterno. Che però viene visto come un vendicatore. In fondo, l’assunto finale del film è molto criticabile…. Vedere per valutare .
    Ultima modifica: 21/09/15 21:04 da Graf
  • Discussione Graf • 21/09/15 22:54
    Call center Davinotti - 916 interventi
    Grazie, Legnani ( ma chi sei? Il vice Zender?). Però adesso, nella mia critica, al posto degli apostrofi appare uno strano geroglifico...
    Ultima modifica: 21/09/15 22:56 da Graf
  • Discussione B. Legnani • 21/09/15 22:59
    Consigliere - 13752 interventi
    Graf ebbe a dire: Grazie, Legnani ( ma chi sei? Il vice Zender?). Però adesso, nella mia critica, al posto degli apostrofi appare uno strano geroglifico... Credo che sia "colpa" tua, nel senso che forse hai scritto la rece in word e poi fatto copia/incolla. Correggendo tale testo, nato in word, nascono poi i problemi.
    Ultima modifica: 21/09/15 23:09 da B. Legnani
  • Discussione Graf • 21/09/15 23:06
    Call center Davinotti - 916 interventi
    Di solito faccio sempre così. Perché, non va bene? Nascono dei problemi? Non ne sapevo nulla.
  • Discussione B. Legnani • 21/09/15 23:09
    Consigliere - 13752 interventi
    Graf ebbe a dire: Nascono dei problemi? Come vedi, sì. Io scrivo direttamente sul sito e poi copioincollo nel mio file in word. Eventuali correzioni, mie o di Zender, così non creano problemi.
  • Discussione Graf • 22/09/15 02:01
    Call center Davinotti - 916 interventi
    Non so... Proverò a fare lo stesso.
    Ultima modifica: 22/09/15 02:35 da Graf