LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 20/04/07 DAL BENEMERITO B. LEGNANI
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

B. Legnani 20/04/07 16:33 - 4671 commenti

I gusti di B. Legnani

Era uno dei cavalli di battaglia teatrali di Gino Cervi (ne esiste anche un'edizione per la televisione), anche qui, pertanto, inevitabile attore protagonista, nel ruolo di uno dei pochi pontefici (almeno credo...) che diceva le parolacce. La commedia originale è un piccolo capolavoro. Il film si lascia guardare volentieri. Interpreti gustosi.
MEMORABILE: Cervi esamina il ricco crocefisso ostentato da popputissima e scollatissima nobildonna e le dice (più o meno) di apprezzare pure il Calvario...

Rigoletto 17/10/13 14:28 - 1483 commenti

I gusti di Rigoletto

Non è un film che si vede troppo spesso in tv ed è un gran peccato, perché Gino Cervi dà corpo e voce al Cardinale Lambertini (futuro Benedetto XIV) in maniera credibile, forte della sua bravura ma anche di una presenza scenica indiscussa. Melodramma che dimostra sicuramente tutti i suoi anni ma è di indubbio valore, grazie anche all'ottima prova degli altri attori, a cominciare da Foà e Romano. Consigliato. ***
MEMORABILE: La parlata del Cardinale Lambertini, intercalata da interventi in dialetto.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione B. Legnani • 25/04/09 22:54
    Consigliere - 13747 interventi
    Pigro scrive: "Teatro in televisione come si faceva una volta". Se non intendo male, forse tu hai visto, sempre con Cervi, un'altra cosa, di teatro per la tv, che in effetti passa ogni tanto. Questa scheda è, invece, il film di Pàstina, con tanto di esterni. Fàcci sapere.
  • Discussione Pigro • 26/04/09 12:24
    Consigliere avanzato - 1477 interventi
    Hai perfettamente ragione!!!! Non avevo capito che esistesse anche la versione cinematografica. Sì sì, io parlavo proprio della versione teatral-televisiva, tutta girata in studio. Sono riuscito adesso a rintracciare qualcosa sulla versione che dico io. E' del 1963, con la regia di Silverio Blasi, e con Gino Carvi, Claudio Gora, Lia Angeleri. E a questo punto dovrebbe andare in una nuova scheda, mettendo come genere "fiction" (o "teatro"?) visto che si tratta di uno sceneggiato tv (che però "mette in scena" un'opera teatrale)? E questa è l'unica foto della versione tv che ho trovato...
  • Discussione Zender • 26/04/09 20:24
    Consigliere - 43776 interventi
    Ehm, mi dai quindi istruzioni su che fare, caro Buono? Non vorreri errare nuovamente. Pare che oggi ce legnano: fondatori contro fondatori. Renato mi ha appena beccato su una leggerezza vanziniana (robe da matti... e io non ho potuto che abbozzare, perdipiù)
  • Discussione B. Legnani • 26/04/09 20:33
    Consigliere - 13747 interventi
    Zender ebbe a dire: Ehm, mi dai quindi istruzioni su che fare, caro Buono? Non vorreri errare nuovamente. Pare che oggi ce legnano: fondatori contro fondatori. Renato mi ha appena beccato su una leggerezza vanziniana (robe da matti... e io non ho potuto che abbozzare, perdipiù) Faccio io la scheda nuova, indi ti chiamerò e tu sposterai colà il commento pigrico.
  • Discussione Zender • 26/04/09 20:43
    Consigliere - 43776 interventi
    Bene. Attendo chiamata, grazie.
  • Discussione B. Legnani • 27/04/09 00:33
    Consigliere - 13747 interventi
    Zender ebbe a dire: Bene. Attendo chiamata, grazie. Fatto. Messo in TEATRO. Va aggiunto (non qui: alla scheda nuova, ovviamente) il pallino davanti al titolo.
    Ultima modifica: 27/04/09 08:34 da B. Legnani