I due figli dei Trinità

Media utenti
MMJ Davinotti jr
Anno: 1972
Genere: comico (colore)
Note: "I 2 figli dei Trinità", "I figli dei Trinità", "I figli di Trinità", "I due figli di Trinità". Parodia nominale di Lo chiamavano Trinità.
Numero commenti presenti: 7
Papiro: cartaceo

LE LOCATION

I COMMENTI

L'IMPRESSIONE DI MARCEL M.J. DAVINOTTI JR. (cos'è?)

Clicca qui per leggere il papiro di Marcel M.J. Davinotti Jr.
TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Lovejoy 31/01/08 15:35 - 1824 commenti

I gusti di Lovejoy

Il titolo fa riferimento al film di due anni prima con la coppia Spencer/Hill ma la trama è ben altra cosa. Se non fosse per un copione che ogni tanto gira a vuoto e per una regia non all'altezza della situazione, sarebbe uno dei film di Franchi e Ingrassia migliori. Ma i difetti ci sono, è inutile negarli. Comunque, la rissa finale nella stalla vale la visione. Così come i due grandi attori siciliani, qui in grande spolvero. Grande come sempre il cattivo Franco Ressel.

Cangaceiro 26/01/10 13:32 - 982 commenti

I gusti di Cangaceiro

Franco e Ciccio, costretti a barcamenarsi di fronte ad un canovaccio esilissimo, valgono molto più del film stesso. La buona trovata della stazione di servizio dà loro modo di improvvisare a piacimento tanto da far ridacchiare abbastanza. L'inizio della ridicola caccia al tesoro se aveva l'intenzione di accumulare un po' di minuti finisce invece per affossare la pellicola. L'insopportabile e lunghissima rissa finale è la mazzata conclusiva. Peccato perché i due fenomeni siciliani della risata sembrano in forma e nel Far West sono sempre a loro agio.
MEMORABILE: Il marchingegno per lavaggio ed "asciugaggio" dei cavalli.

Panza 11/03/12 13:26 - 1487 commenti

I gusti di Panza

In un periodo in cui ormai il western, da Trinità in poi, era già diventato comico, Franco e Ciccio - in uno delle loro pellicole del 1972 (ben cinque!) - riacchiappano la parodia dello spaghetti western con cui avevano avuto grande successo. Nelle varie scenette ottenute more solito da una trama minimale a tener banco è la bravura dei due, che cavano fuori qualche momento divertente non potendo però sopperire alla lungaggine di certi momenti, come la rissa finale o la partita a carte. Vivaci le musiche di Romitelli.
MEMORABILE: Il marchingegno per lavare i cavalli; L'equivoco dell'uovo; L'incontro con il frate.

Samuel1979 25/12/12 18:31 - 469 commenti

I gusti di Samuel1979

Il tentativo di imitazione del più celebre film risulta pessimo: i primi trenta minuti sono di una noia mortale; le migliori scene sono quelle girate con Franco Ressel al saloon, ma successivamente il film è tutto un susseguirsi di scene "riciclate" e girate malissimo. La sequenza della "scazzottata" con i frati è imbarazzante.

B. Legnani 12/07/14 17:20 - 4671 commenti

I gusti di B. Legnani

L'idea della stazione di servizio per cowboy e cavalli non è neppure male, difatti alcune cose carine ci stanno proprio nel rapporto con i clienti nel primo quarto d'ora di film. Purtroppo il tutto viene svolto con assoluta mancanza di ritmo e, quando comincia la trama vera e propria (con il "tòpos", abusatissimo, della mappa del tesoro), il film affonda inesorabilmente, dall'apparizione di Calamity Jane che parla con cadenza napoletana fino alla scazzottata finale, di rari tedio e banalità. Uno e mezzo, con generosità.

Geppo 14/10/15 14:57 - 286 commenti

I gusti di Geppo

Ultima parodia western per la celebre coppia Franchi e Ingrassia. È senza dubbio il migliore dei quattro film diretti dal regista Osvaldo Civirani (o in questo caso Richard Kean). I primi venti minuti sono davvero divertenti, poi arrivano alcune scene tirate per le lunghe. Meno male che nella seconda parte c'è la partita a poker ad alzare notevolmente il livello del film. Ci sono Lucretia Love bellissima e un Ciccio Ingrassia ancor fresco del suo primo film da solista La violenza: quinto potere. Tutto sommato non poi un così brutto film.
MEMORABILE: La stazione di servizio per i cavalli.

Mco 21/04/17 16:52 - 2126 commenti

I gusti di Mco

Franco e Ciccio sono alle prese con una stazione di servizio che offre altresì ristoro e lavaggio dei cavalli. Una sconosciuta e sedicente zia dei medesimi li informa del tesoro che potrebbero trovare seguendo le sue indicazioni. Il duetto più spassoso della Sicilia si ritrova in pieno contesto western (funzionale alle dinamiche della coppia) e fornisce una prestazione frizzante e divertente. Le scene di pulitura dei quadrupedi strappano più di una risata e la successiva ricerca della fortuna avvince senza meno. Uno di quei film da (ri)vedere.
MEMORABILE: Il cavallo bruno che diventa bianchissimo dopo l'accurato lavaggio di Franco & Ciccio.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Homevideo Zender • 26/03/08 07:24
    Consigliere - 43797 interventi
    GEPPO PRIVATE COLLECTION Il nostro carissimo inviato di Germania ha deciso di presentarci in esclusiva mondiale le fascette delle sue rarissime vhs di Franco e Ciccio. Solo per intenditori e amanti del magico duo!
    Ultima modifica: 26/03/08 15:24 da Zender
  • Homevideo Geppo • 12/03/13 16:29
    Addetto riparazione hardware - 3967 interventi
    Ecco a voi la rarissima fascetta VHS del film "I due figli dei Trinità", etichetta Avo Program.
    Ultima modifica: 20/02/15 18:15 da Zender