Volti del cinema italiano nel cast VOLTI ITALIANI NEL CAST Volti del cinema italiano nel cast

Location LE LOCATIONLE LOCATION

Commenti L'IMPRESSIONE DI MMJImpressione Davinotti

Vita di guerra al fronte nordafricano. Un gruppo di valorosi, comandati da un maggiore risoluto ma umano (Carlo Ninchi, quasi sempre in scena) difendono il fortino di Giarabub dagli attacchi inglesi. Durante la prima ora il regista Goffredo Alessandrini descrive la quotidianità: i problemi con i rifornimenti, le piccole azioni di battaglia, l'infermeria, l'arrivo delle lettere dei familiari, le partite a scopa e i rapporti tra ufficiali e soldati. Poi, da quando il comando inglese giunge al presidio per annunciare l'ultimatum dopo il quale scatterà l’attacco alleato, la situazione precipita e ci si prepara alla guerra vera. Che esploderà nell'ultima mezz'ora, resa con necessario verismo da una...Leggi tutto regia che punta decisa alla ricostruzione spettacolare lasciandoci un'importante testimonianza di un preciso momento storico. E considerato che il film venne girato nel 1942, ovvero durante la Seconda Guerra Mondiale (con il regime che ovviamente spinse per far apparire le truppe italiane quanto più eroiche possibile), va sottolineata la probabile aderenza storica all'avvenimento, accaduto realmente come riportato dalla dicitura in coda. La sceneggiatura non brilla troppo, il succedersi degli eventi nella prima parte non è esattamente incalzante e si limita a registrare la normale vita di guerra tra dialoghi scontati che poggiano soprattutto sulle larghe spalle di Ninchi. L’aver girato realmente in Africa rappresenta la vera, unica carta vincente. Tra i soldati si intravede (molto di rado) un serissimo Alberto Sordi, una comparsa anonima tra le tante.

Chiudi
TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
1
1!
2
2!
3
3!
4
4!
5

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione ( vale mezzo pallino)
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Panza 2/11/12 19:36 - 1864 commenti

I gusti di Panza

Tratto da una storia vera, il film racconta la strenua resistenza di un fortino italiano all'esercito inglese. La pellicola si concentra tanto sulla vita di campo (parentesi comunque interessante) sacrificando buona parte della trama che viene "spostata" al secondo tempo. I tempi sono lenti, si ha davvero la sensazione che il film duri due ore! Nonostante ciò, Giarabub è realizzato bene e non si discosta molto dalle pellicole di guerra tipiche del Ventennio. Cast curiosissimo: Sordi è un tenente e Carotenuto un soldato non accreditato.

Carlo Romano HA RECITATO ANCHE IN...

Spazio vuotoLocandina Totò terzo uomoSpazio vuotoLocandina I vitelloniSpazio vuotoLocandina Accadde al commissariatoSpazio vuotoLocandina Una parigina a Roma
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare l'iscrizione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICHE:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.