LE LOCATION

I COMMENTI

L'IMPRESSIONE DI MARCEL M.J. DAVINOTTI JR. (cos'è?)

Quattro ragazzi s'incontrano a un corso di recitazione con l'obiettivo di diventare famosi. Sono Filippo (Vannucci, anche regista del film), amico di un attore di piccolo cabotaggio (Greggio) ricavatosi il ruolo di protagonista nella serie action “Al Cagiva”, Salvatore (Parisi), orgoglioso della propria origine siciliana con qualche problema di dizione, Gianni (Porti), cartolaio con l'hobby della prestidigitazione ed Edoardo (Busignano), con qualche ambizione intellettuale in più. Il corso, organizzato da un emerito truffatore che dopo averli convocati un paio di volte in teatro si dilegua, causa ai quattro la perdita netta dei 5000 euro dell'iscrizione e la voglia di ritrovare il disgraziato assieme a Erika (Bolla), altra precedente vittima... Leggi tuttodi questi. Non che la cosa si concluda nel migliore dei modi ma intanto, grazie all'intercessione del parrucchinato Rocco/Cagiva (Greggio), i nostri ottengono - previo pagamento di 10.000 euro – un provino col regista di gran nome Guido Faliér (Roncato), ormai piuttosto in declino ma sul punto di girare un nuovo film. Le avventure dei protagonisti non finiranno qui, a testimonianza di un soggetto (di Germano Tarricone) più articolato del previsto, che nel complesso riesce a tenere desta l'attenzione grazie a una dinamicità imprevista e che sorprende nel finale per una svolta drammatica affrontata in chiave grottesca. Certo, l'idea dei quattro ragazzi che arrivano in città (Riccione!) per sfondare rimanendo regolarmente fregati è una delle più abusate dal nostro cinema, ma è svolta con brio riuscendo a rendere moderatamente simpatici i quattro aspiranti attori. I quali tuttavia difettano ancora, con rare eccezioni, nella recitazione consegnandoci un prodotto anche per questo agganciato a un cinema semiamatoriale che in Italia trova sempre più terreno fertile grazie ai nuovi canali di distribuzione e ai costi contenuti richiesti dalla realizzazione. Vista l'ambientazione romagnola è spiegata la partecipazione straordinaria di Andrea (nemmeno così minimale), che come prevedibile svetta nell'interpretazione rispetto al resto del cast, mentre si giustifica evidentemente in altro modo il cameo di Max Giusti alla concessionaria d'auto, dove duetta con Parisi. Qualche buona location sul mare (la spiaggia dove Rocco porta la sua ragazza), dialoghi talvolta più sapidi della media ma anche una discreta quantità di scene imbarazzanti (l'esibizione en travesti al provino da Feliér, il sesso in spiaggia), maldestramente citazionistiche (quella della tortura in cui si esplicitano i riferimenti a Tarantino e Frankenheimer) o tremendamente riciclate (il bacio con testata sul set, la telefonata carpita da terzi causa azionamento inopportuno del viva voce). E' evidente come tutto sarebbe ancora abbondantemente da correggere, insomma, e che siamo nell'ambito del cinema tra amici, ma se non altro una storia da seguire c'è, le musiche hanno i ritmi giusti, le bellezze femminili non mancano (c'è anche Veronica Bitto, partner di Terence Hill in IL MIO NOME E' THOMAS, nel ruolo della fidanzata di Rocco) e quel finale così fuori dagli schemi e politicamente scorretto lascia un discreto ricordo.
Marcel M.J. Davinotti jr.
Chiudi
TITOLO INSERITO IL GIORNO 3/04/20 DAL DAVINOTTI

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Key man • 3/04/20 19:07
    Galoppino - 685 interventi
    Zender... avendo fatto da aiuto regia per questo film, posso aiutare per le location! :)
  • Discussione Zender • 3/04/20 19:14
    Consigliere - 43719 interventi
    Ah, ok, essendo una cosa molto limitata come distribuzione ne volevo mettere giusto due o tre... quelle importanti, questa era molto bella! Lascio assolutamente fare a te le altre, figurati! Si trova su Youtube il film. Scegline tre o quattro, quelle che ritieni più importanti o più belle, e vai! E complimenti ovviamente! Sentiti libero di scrivere anche le curiosità che vuoi!
    Ultima modifica: 3/04/20 19:15 da Zender
  • Discussione Key man • 3/04/20 19:27
    Galoppino - 685 interventi
    Non era assolutamente un'intromissione :) So che il film è su varie piattaforme, tra cui PrimeVideo. Non sapevo fosse anche su Youtube. Si in effetti ho parecchi aneddoti sul film! :)
  • Discussione Zender • 4/04/20 09:11
    Consigliere - 43719 interventi
    Ma devi farla invece l'intromissione! A me piaceva molto la spiaggia con la colonia a fianco, se hai altro di sfizioso metti pure.