Extreme measures - Soluzioni estreme - Film (1996)

Extreme measures - Soluzioni estreme

LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 13/06/08 DAL BENEMERITO PIGRO
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Pigro 13/06/08 09:49 - 8918 commenti

I gusti di Pigro

Cosa nasconde la strana morte di un barbone al pronto soccorso? Le indagini del medico si scontrano con agguati e minacce fino alla sconcertante scoperta. L’idea non è brutta, anche se non originale (fin dove si può spingere la ricerca medica?), con spunti interessanti come l’ambiguità di ciò che possiamo definire “male”. Hugh Grant, attorno a cui è costruito il film, è perfino bravo in una parte inconsueta. Ma gli spunti tosti rimangono in superficie a vantaggio della sola azione (che non è neanche così mozzafiato come vorrebbe).

Lovejoy 4/07/08 19:10 - 1824 commenti

I gusti di Lovejoy

Thriller abbastanza risaputo, con un finale scontatissimo. Apted alla regia vi mette del solido mestiere, regalando almeno un paio di scene se non memorabili discrete e un ritmo elevato e gli interpreti sono in palla. Menzione particolare, è ovvio, per il solito, grande Gene Hackman e per gli ottimi Simmons e Morse. Godibile, ma niente più.

Capannelle 12/04/10 12:14 - 4105 commenti

I gusti di Capannelle

Sul modello del bellissimo Coma profondo un thriller niente male dove Hackman fa il medico cattivo (e si può star tranquilli che gli riesca bene) e Grant il medico coraggioso che indaga (ruolo atipico per lui ma se la cava discretamente) sulla sparizione di alcuni homeless. La regia di Apted è sicura e avvincente nella prima parte, diventa un po' scolastica nelle fasi di risoluzione della vicenda.

Cangaceiro 7/05/10 16:12 - 982 commenti

I gusti di Cangaceiro

La materia trattata (rapporto tra etica e cure mediche) è di quelle scottanti e stimolanti. Il film la affronta con la giusta prospettiva: niente spettacolarizzazione gratuita ed esposizione dell'intrigo in ottica super partes, proprio perché dare un giudizio morale su questi temi è complicatissimo. Il "dottor morte" Hackman infatti sembra quasi riabilitarsi col suo pistolotto finale e calza a pennello l'epilogo misterioso, per certi versi inquietante, che non chiarisce quale strada seguirà il protagonista (un Grant troppo glamour per questo ruolo).
MEMORABILE: La mosca sul braccio di Grant, il finale.

Rambo90 4/09/18 02:25 - 7176 commenti

I gusti di Rambo90

Soddisfacente. Un thriller intrigante e coinvolgente al punto giusto, dal buon ritmo e con un paio di colpi di scena ben piazzati. Hugh Grant è in un ruolo per lui insolito ma se la cava bene, anche se Hackman in pochi minuti dimostra di essere molto più avvezzo e adatto al genere. Il dilemma etico medico è già stato mostrato in altri film simili, ma comunque qui è ben trattato e non troppo banalizzato. Buono.

Michael Apted HA DIRETTO ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.