Due prostitute a Pigalle - Film (1975)

Due prostitute a Pigalle
Media utenti
Titolo originale: Zig zig
Anno: 1975
Genere: drammatico (colore)
Note: Titolo completo "2 prostitute a Pigalle - Zig Zig - non si possono strappare le stelle".

Volti del cinema italiano nel cast VOLTI ITALIANI NEL CAST Volti del cinema italiano nel cast

LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 19/07/13 DAL BENEMERITO DUSSO
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Dusso 19/07/13 08:19 - 1548 commenti

I gusti di Dusso

Un film girato con senso del ritmo (gli si darebbe anche qualche anno in meno del 75) con macchiette divertenti, con un solo personaggio drammatico (Walter Chiari perennemente alcolizzato) che fa intuire il finale tragico. La Deneuve mostra tutto il suo talento anche nel ruolo della prostituta. Interessante come pellicola; vale la pena dargli un'occhiata perché mescola bene diversi registri.

Faggi 7/04/16 18:28 - 1531 commenti

I gusti di Faggi

Dramma grottesco con accenti da commedia ed esiti tragici. Interessante ma non completamente riuscito, tutto sopra le righe, comprese le interpretazioni (la cosa si direbbe voluta ma ogni tanto stona); grandi nomi nel cast (Deneuve su tutti, bella e brava). È un prodotto un po' confuso e alcuni personaggi sono abbandonati a se stessi. Sembra porre la domanda su cosa sia la cosiddetta "normalità" in una vita caotica e percepita (nel finale) come processo giudiziario.

Deepred89 14/06/18 22:51 - 3535 commenti

I gusti di Deepred89

Pellicola ben girata ma complessivamente fiacca, susseguirsi di ritratti un po' ironici e un po' drammatici tra prostitute, alcolizzati e poliziotti buffi, con un'esile linea narrativa da noir semiserio. Scadente il finale, che fa scivolare nel patetico il personaggio (quello di Chiari) più interessante del film. Forse si voleva tentare una versione seriosa e vagamente saffica di Irma la dolce, ma il soggetto fa acqua e le poche scene simpatiche (le schitarrate sugli acuti della signora rapita) non bastano per salvare il tutto.

Panza 13/11/21 19:26 - 1665 commenti

I gusti di Panza

Finché abbozza un quadro di realtà popolare francese, resta un modesto e poco brillante tentativo di dramma popolare in cui i personaggi, pur interpretati da attori di nome, rimangono figure stereotipate senza anima. Lo sbalzo di toni del finale, dove le scene sembrano estratte a sorte, rovina anche la tenue dignità del tranche de vie, tentando una svolta amara che si trasforma in un disastroso testacoda. Un'occasione mancata, a dimostrazione che la presenza di attori capaci (bravi la Denueve e la Lafont) e di una regia discreta non garantiscono la riuscita di una pellicola.

Jean-Pierre Kalfon HA RECITATO ANCHE IN...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.