La traversata di Parigi - Film (1956)

La traversata di Parigi

Volti del cinema italiano nel cast VOLTI ITALIANI NEL CAST Volti del cinema italiano nel cast

Location LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 2/02/09 DAL BENEMERITO TARABAS
1
1!
2
2!
3
3!
4
4!
5

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione ( vale mezzo pallino)
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Tarabas 2/02/09 14:11 - 1883 commenti

I gusti di Tarabas

Vicissitudini di due gaglioffi durante una notte parigina al tempo dell'occupazione nazista. La traversata del titolo è quella che i due compiono per consegnare della merce destinata alla borsa nera. Interessante e spesso divertente (per quanto oggi appaia un po' datato), il film abbina un duetto di attori di prim'ordine a un racconto ottimistico e vitale degli anni bui della guerra, con un'ambientazione parigina che offre un set naturale affascinante.

Saintgifts 22/12/13 11:07 - 4098 commenti

I gusti di Saintgifts

Due persone, quattro valigie, Parigi di notte e tanti altri personaggi nel mirino di Grandgil (Jean Gabin), pittore che si improvvisa trafficante di borsa nera per fare un'esperienza e capire il mondo sotterraneo del commercio negli anni dell'occupazione tedesca. La vicenda, ottimamente interpretata, fornisce il la per mostrare un aspetto della guerra in una città che comunque deve sopravvivere e la traversata, fisica e faticosa, diventa l'esplorazione di diversi ambienti e di situazioni dove i particolari sono importanti e fanno la differenza.

Rambo90 16/01/20 16:55 - 7744 commenti

I gusti di Rambo90

Un bel duetto d'attori, impreziosito da una sceneggiatura che sa come rendere bene l'atmosfera di un'epoca affrontando il tutto anche con un gustoso cinismi e senza facili patetismi. La Francia occupata e la borsa nera sono al servizio di dialoghi a volte graffianti in un botta e risposta continuo, servito bene anche dal buio scenario parigino. Un po' datati alcuni passaggi, ma sicuramente un film che ancora oggi vale la pena vedere.

Renato 20/01/21 12:34 - 1648 commenti

I gusti di Renato

Spiazzante racconto di una strana coppia che attraversa una Parigi notturna durante l'occupazione nazista. Forse non tutto funziona a dovere, nella descrizione dei due protagonisti, entrambi peraltro bravissimi; il film però è curioso, e culmina in un finale agrodolce perfettamente a tono. Bourvil convince anche in ruolo serio, ma Gabin è letteralmente strepitoso e regala alcuni momenti memorabili.
MEMORABILE: Gabin che si mette a urlare come un pazzo nel magazzino sotterraneo di De Funes.

Daniela 16/12/21 11:27 - 12796 commenti

I gusti di Daniela

Due uomini e un maiale, convenientemente suddiviso in quattro valige dopo una macellazione clandestina, impegnati in una impresa piena di rischi come  la traversata di Parigi in piena occupazione tedesca. Il primo è un modesto ex taxista che cerca di arrangiarsi con la borsa nera, mentre l'identità del secondo, dai comportamenti stravaganti ed imprevedibili, emerge solo in un secondo momento. Nonostante l'ambientazione e una svolta drammatica verso l'epilogo, una commedia dai toni leggeri con qualche sfumatura classista più acre, resa piacevole dalla formidabile coppia protagonista. 
MEMORABILE: Nella sequenza finale, l'accenno alle "valige degli altri". 

Lythops 26/10/23 20:50 - 1019 commenti

I gusti di Lythops

Un tassista (Bourvil) e un pittore (Gabin) si ritrovano a dover portare la carcassa di un maiale da una parte all'altra di Parigi ai tempi dell'occupazione Nazista, di notte e col pericolo di incappare nei controlli prima del coprifuoco. Bourvil professionale e come sempre gradevole, Gabin grandissimo anche se in una parte per lui minore mentre De Funès, che recita per pochi minuti, dà prova eloquente di quel che diventerà più tardi. Non un capolavoro, ma comunque interessante e piacevole.

Bourvil HA RECITATO ANCHE IN...

Spazio vuotoLocandina I senza nomeSpazio vuotoLocandina Tre uomini in fugaSpazio vuotoLocandina Il giorno più lungoSpazio vuotoLocandina Lo specchio a due facce
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare l'iscrizione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICHE:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.