Arriva la bufera - Film (1993)

Arriva la bufera

Volti del cinema italiano nel cast VOLTI ITALIANI NEL CAST Volti del cinema italiano nel cast

Location LE LOCATIONLE LOCATION

L'IMPRESSIONE DI MMJImpressione Davinotti

Clicca qui per leggere il papiro di Marcel M.J. Davinotti Jr.
TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Galbo 8/11/08 12:11 - 12422 commenti

I gusti di Galbo

Dopo la bella prova (di impegno civile e politico) de Il portaborse, il regista Daniele Luchetti continuò a indagare sull'italia contemporanea (quella della corruzione). La chiave scelta in questo caso è quella grottesca, ma il risultato non è all'altezza del film precedente; la sceneggiatura appare poco incisiva e in genere il film "soffre" di una certa lentezza, nonostante l'impegno e la simpatia degli interpreti.

Tarabas 6/02/09 13:33 - 1878 commenti

I gusti di Tarabas

Giudice incorruttibile piomba su una faccenda di malaffare, ma ne sarà coinvolto a causa dell'amore. Finale col botto. Negli anni di Tangentopoli, Luchetti tenta il ritratto agrodolce di un rappresentante della categoria più in voga, i giudici. Che il grottesco sia il registro più difficile, si sa. Qui la malaccorta struttura del racconto si mischia a un piglio moraleggiante senza il necessario approfondimento. Ambizioso e fallimentare. Abatantuono spaesato, Orlando eccessivo.

Ducaspezzi 12/09/12 18:02 - 222 commenti

I gusti di Ducaspezzi

Con l' intento, forse, di inseguire didascaliche sofisticatezze, si è armeggiato con le iperboli per portare un soggetto (che altrimenti elaborato avrebbe anche potuto essere gradevolmente brillante o farsesco) nelle secche di un'impronta grottesca che rimane alquanto indefinita e debole. Erano gli anni di tangentopoli e il tema della sistemica corruzione qui trattato - per quanto si sia innanzi ad una commedia un po' svaporata - alla fine pare risolversi in una specie di bonomìa assolutoria che non suona come satira né urticante, né sfumata.
MEMORABILE: La vecchia murata in casa sua; Orlando che tira fuori dall' armadio segnali stradali; Le iridi della Buy come carnose ciliegie azzurre; La monnezza.

Nando 6/09/13 13:46 - 3828 commenti

I gusti di Nando

Commedia allegorica incentrata sulla denuncia della corruzione e dello smaltimento dei rifiuti. I casi trattati appaiono tuttavia edulcorati e privi di spessore, nonostante il cast altisonante ma poco ispirato. Abatantuono è l'unico che regge la pericolante baracca, mentre la Buy e Orlando non incidono, anzi il secondo è più antipatico del solito.

Gabrius79 4/06/20 14:29 - 1430 commenti

I gusti di Gabrius79

Un film di una noia mortale: si attende la fine che arriva dopo cento minuti. Purtroppo le idee ambiziose di Luchetti affondano a picco nonostante il pizzico di grottesco che pervade la pellicola. A nulla può un Abatantuono sottotono così come non possono aiutare a salvare il film gli altri attori del cast (Buy e Orlando non sono all'altezza). La sceneggiatura non accende mai l'attezione. Un vero peccato.

Zoltan 4/06/20 20:24 - 201 commenti

I gusti di Zoltan

Inizia in modo apparentemente interessante: Abatantuono e Orlando sembrano brillanti e la Buy in parte. Scavallato metà film però ci si accorge che qualcosa non quadra, che il film non prende quota, anzi si spegne e inizia ad annoiare, risultando sterile nei suoi citazionismi e poco coinvolgente. Le ambizioni celate sono superiori alle reali possibilità di soggetto e sceneggiatura.

Reeves 5/07/22 09:33 - 2284 commenti

I gusti di Reeves

Un'occasione mancata per Daniele Luchetti, nonostante le ottime intenzioni (raccontare la corruzione, quella più profonda perché non solo mercantile) e nonostante un cast davvero interessante. Peccato, perché l'idea di una commedia surreale per raccontare le vicende degli anni di Mani Pulite era quella giusta, ma qui è appesantita da dialoghi e situazioni troppo macchinose.

Diego Abatantuono HA RECITATO ANCHE IN...

Spazio vuotoLocandina Liberi armati pericolosiSpazio vuotoLocandina SaxofoneSpazio vuotoLocandina Una vacanza bestialeSpazio vuotoLocandina Prestami tua moglie
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare l'iscrizione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICHE:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.