Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LA CITTà NERA

All'interno del forum, per questo film:
La città nera
Titolo originale:Dark City
Dati:Anno: 1950Genere: drammatico (bianco e nero)
Regia:William Dieterle
Cast:Charlton Heston, Lizabeth Scott, Viveca Lindfors, Dean Jagger, Don DeFore, Jack Webb, Ed Begley, Harry Morgan, Walter Sande
Visite:263
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 5
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 19/11/14 DAL BENEMERITO RIGOLETTO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Davvero notevole! a detta di:
    Gius
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Daniela, Faggi
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Rigoletto
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Tarabas


ORDINA COMMENTI PER:

Tarabas 4/10/17 16:57 - 1608 commenti

Atipico simil-noir che vede in una vendetta privata il meccanismo portante della trama, innescata da una partita di poker truccata, che si svolge nel tipico sottobosco criminale. Heston non è attore dalle grandi sfumature (il che nuoce all'interpretazione) e la Scott è una delle dark ladies dell'epoca che meno mi convincono. Meglio Begley e la Lindfors in ruoli di contorno. Il finale è del tutto convenzionale e moralistico, la devianza sociale è appaiata (come spesso accadeva) alla follia e l'happy ending matrimoniale ha ben poco di noir.
I gusti di Tarabas (Commedia - Gangster - Western)

Daniela 11/7/17 12:51 - 8008 commenti

Quando un uomo si suicida dopo aver perso a poker una forte somma, il fratello - di cui ignoriamo il volto - inizia a far fuori tutti i giocatori coinvolti nella partita truccata... Heston, bello e grintoso, in un ruolo in chiaroscuro: apparentemente cinico e senza scrupoli, ma per circostanze avverse e non per indole, come dimostra il finale che è il punto debole di questo noir altrimenti ben fatto e ben interpretato da un buon cast. Lizabeth Scott, qui molto seducente in nero ed argento, interpreta un paio di piacevoli canzoni.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Rigoletto 19/11/14 16:22 - 1399 commenti

Considerando che il Peer Gynt del 1941 non fa testo e nel Julius Caesar del 1950 era un co-protagonista, questo è il primissimo film in cui Charlton Heston si prende tutta la scena. E questo suo esordio in prima linea mi ha dato l'impressione del ragazzo acerbo e smaliziato allo stesso tempo. Il suo non è un personaggio positivo e negli anni '50 si segnalò anche per aver impersonato tipi dalle discutibilissime qualità morali. La storia è condotta da Dieterle in maniera feroce perché il soggetto usato lo richiede. Film cupo ma ben fatto.
I gusti di Rigoletto (Avventura - Drammatico - Horror)

Faggi 8/3/17 9:46 - 1390 commenti

Come ne La corda di sabbia Dieterle si rimbocca le maniche per maneggiare una materia cinica e venata di cattiveria, dove ambiguamente striscia l'irrazionale e svolazza, ghignante, Cupido. Il risultato non è perfetto ma non manca di magnetismo sinistro e di frammenti di eleganza. Charlton Heston, giovane e fatale, fa tutto il film (è sempre in scena) e con piglio sicuro buca lo schermo, interpretando un personaggio da noir (anche il plot è ascrivibile alla galassia nera) immischiato in una vicenda fangosa e cruenta.
I gusti di Faggi (Fantascienza - Giallo - Poliziesco)

Gius 22/3/17 11:50 - 39 commenti

Eccellente noir a firma di William Dieterle. Perfetto nella parte Charlton Heston nel suo primo film come protagonista, tanto che sembra già un attore navigato. La storia cupa e torbida ha degli aspetti non comuni. Tema ispirante la vendetta. Bravissima Lisabeth Scott, la bellissima dark lady di tanti film noir qui in una parte tutto sommato positiva.
I gusti di Gius (Giallo - Horror - Poliziesco)