Cerca per genere
Attori/registi più presenti

THE TORTURED

All'interno del forum, per questo film:
The tortured
Titolo originale:The Tortured
Dati:Anno: 2010Genere: thriller (colore)
Regia:Robert Lieberman
Cast:Erika Christensen, Jesse Metcalfe, Bill Lippincott, Bill Moseley, Fulvio Cecere
Visite:287
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 9/5/11 DAL BENEMERITO GREYMOUSER

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Schramm 25/9/15 13:20 - 2336 commenti

Altri sette giorni, e il più borghese forcaiolismo spicciolo (cui Lieberman costringe induttivamente e non senza disonestà) può fare la festa ai torture-pornari tutti d'un pezzo. Fin qui tutto male: poi però il timone dei rapporti di causa-effetto tra vittima e carnefice subisce spericolata virata e la linearità del segmento conosce curiose curve e spezzettamenti portando lo spettatore in zone (u)morali meno certe. Certo, avviene in maniera non meno truffaldina di come il film assolve il principio vendicativo, ma ridiscute se non altro la liceità dell'occhio per occhio e, bene o male, spiazza.
I gusti di Schramm (Drammatico - Fantastico - Horror)

Greymouser 9/5/11 21:49 - 1441 commenti

Quando almeno due film come Un borghese piccolo piccolo di Monicelli, e Lady Vendetta di Park Chan-Wook, hanno affrontato la stessa tematica della vendetta con ben altri mezzi espressivi e immaginativi, e ben altra consapevolezza stilistica, cosa resta da dire di una pellicola che da dire non ha niente, che vive di riciclo superficiale e sfodera alla fine un finale assurdo e confuso? Niente, appunto.
I gusti di Greymouser (Fantastico - Horror - Thriller)

Pumpkh75 23/6/15 19:09 - 1207 commenti

Tematicamente è la fotocopia del bellissimo 7 Days, ma gli esiti sono come il giorno e la notte: quello che altrove era una dolorosa e violenta devastazione dell’intima sofferenza, diventa qui una festa dello splatter sbilanciata sul torture porn e quasi completamente disemozionale. Ci sarebbe quasi da divertirsi, nonostante tutto, eppure dal cilindro spunta fuori un finale con riepilogo retroattivo alla Saw che accusa lo spettatore di demenza completa e ci stramazza giù dal divano. Per completisti con pochissime pretese.
I gusti di Pumpkh75 (Fantastico - Horror - Thriller)