Cerca per genere
Attori/registi più presenti

THREE ON A MEATHOOK

All'interno del forum, per questo film:
Three on a meathook
Titolo originale:Three On A Meathook
Dati:Anno: 1972Genere: horror (colore)
Regia:William Girdler
Cast:Charles Kissinger, James Carroll Pickett, Sherry Steiner, Madelyn Buzzard, John Shaw, Marsha Tarbis, Carolyn Thompson, Kiersten Laine
Note:Mai uscito in Italia.
Visite:224
Il film ricorda: Non aprite quella porta (a Herrkinski), Psyco (a Undying, Herrkinski), Deranged: confessions of a necrophile (a Herrkinski), Nero criminale (a Herrkinski)
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 1/2/09 DAL BENEMERITO HERRKINSKI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Herrkinski 2/2/09 0:16 - 4441 commenti

Il film si colloca nel filone ispirato alle gesta del serial killer Ed Gein (con qualche riferimento a Psycho). Si pu˛ parlare di antessignano del genere. Non manca qualche sequenza truce, tuttavia il film cerca maggiormente una rozza introspezione psicologica, non del tutto riuscita ma comunque apprezzabile. Il cast Ŕ lo stesso di altri film del regista, che qualcuno ricorderÓ per il bizzarro The Manitou. La confezione Ŕ particolarmente low-budget: basti notare la fotografia, piena di riverberi e sfocature. Ha una certa fama di cult.
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)

Lupoprezzo 3/9/12 13:06 - 635 commenti

Poverissimo horror del tuttofare William Girdler (regia, sceneggiatura e colonna sonora), che punta tutto sul tratteggio del padre del protagonista, psicotico e cannibale (ricalcato sullo psycho-killer Ed Gein); dedito a preservare a modo suo il nucleo familiare, alimentandolo con carni pregiatissime. Qualche scena shock ben assestata (i copri appesi ai ganci; la macellazione di una gamba) in un mare di mediocritÓ formale. Da annoverare tra le pellicole che devono qualcosa alle gesta del macellaio di Plainfield.
I gusti di Lupoprezzo (Horror - Poliziesco - Western)