DISCUSSIONE GENERALE di Il gladiatore (2000)

DISCUSSIONE GENERALE

  • Se ti va di discutere di questo film e leggi ancora solo questa scritta parti pure tu per primo: clicca su RISPONDI, scrivi e invia. Può essere che a qualcuno interessi la tua riflessione e ti risponda a sua volta (ma anche no, noi non possiamo saperlo).
  • Gugly • 2/08/09 13:02
    Portaborse - 4666 interventi
    @Mr.Spalm: anche questo commento non è originalissimo



    http://www.portici.enea.it/Cral/Tutti/Dati_Titoli/Film/F570_F599/FD590.htm
    Ultima modifica: 2/08/09 13:03 da Gugly
  • Capannelle • 10/08/09 16:03
    Scrivano - 2849 interventi
    Rivisto ieri per la 3 volta: sempre 4 stelle+.
  • B. Legnani • 9/10/09 22:46
    Consigliere - 14575 interventi
    Spento dopo 40': proprio non riuscivo a sopportarlo.
  • Gugly • 9/10/09 23:19
    Portaborse - 4666 interventi
    Come mai? Eppure dovrebbe essere un peplum de Luxe che piglia...
  • B. Legnani • 9/10/09 23:27
    Consigliere - 14575 interventi
    Gugly ebbe a dire:
    Come mai? Eppure dovrebbe essere un peplum de Luxe che piglia...

    Quando ho visto Commodo strangolare Marco Aurelio mi sono detto che quando è troppo è troppo.
    Sarebbe come fare un film a carattere storico, pure "in libertà", in cui Badoglio strangola Mussolini o con Vittorio Emanuele III che, al posto di Bresci, spara al proprio padre.
    Ultima modifica: 9/10/09 23:28 da B. Legnani
  • Gugly • 9/10/09 23:39
    Portaborse - 4666 interventi
    capito.
  • Zender • 10/10/09 11:57
    Pianificazione e progetti - 45835 interventi
    B. Legnani ebbe a dire:
    Quando ho visto Commodo strangolare Marco Aurelio mi sono detto che quando è troppo è troppo.
    Sarebbe come fare un film a carattere storico, pure "in libertà", in cui Badoglio strangola Mussolini o con Vittorio Emanuele III che, al posto di Bresci, spara al proprio padre.

    In questo caso permettimi di sconsigliarti l'ultimo Tarantino, Buono...
  • B. Legnani • 10/10/09 12:07
    Consigliere - 14575 interventi
    Zender ebbe a dire:
    B. Legnani ebbe a dire:
    Quando ho visto Commodo strangolare Marco Aurelio mi sono detto che quando è troppo è troppo.
    Sarebbe come fare un film a carattere storico, pure "in libertà", in cui Badoglio strangola Mussolini o con Vittorio Emanuele III che, al posto di Bresci, spara al proprio padre.

    In questo caso permettimi di sconsigliarti l'ultimo Tarantino, Buono...


    Eh eh...
  • Capannelle • 11/05/10 15:06
    Scrivano - 2849 interventi
    B. Legnani ebbe a dire:
    Gugly ebbe a dire:
    Come mai? Eppure dovrebbe essere un peplum de Luxe che piglia...

    Quando ho visto Commodo strangolare Marco Aurelio mi sono detto che quando è troppo è troppo.
    Sarebbe come fare un film a carattere storico, pure "in libertà", in cui Badoglio strangola Mussolini o con Vittorio Emanuele III che, al posto di Bresci, spara al proprio padre.


    Vero, ma rimane un film. Così ti sei perso i combattimenti nell'arena..
  • Capannelle • 19/04/11 13:30
    Scrivano - 2849 interventi
    DAL CORRIERE DI ROMA
    L'uomo, un appassionato di Russell Crowe, stava guardando per l'ennesima volta «Il Gladiatore» quando il figlio di 11 anni ha staccato, per errore, la presa scart che collega il lettore dvd al televisore. E quando lo schermo si è oscurato l'uomo ha scatenato l'inferno. Ha preso una scopa e con il manico ha colpito il figlio, procurandogli un vistoso ematoma sull'avambraccio.
    A quel punto è intervenuta la moglie per riportare la calma ma senza riuscirci. Anzi, S. S, 45 anni, ha preso un fucile e ha minacciato lei e i figli, ordinando di fare silenzio e di lasciargli vedere il film in pace. Un film che conosceva a memoria, perché, come ha raccontato poi la moglie, era abituato a vederlo anche più volte al giorno. I figli sono scappati di casa e si sono rifugiati da un vicino da dove hanno chiamato il 113.
    Ultima modifica: 19/04/11 13:31 da Capannelle
  • Didda23 • 19/04/11 13:39
    Comunicazione esterna - 5776 interventi
    Rimango senza parole
  • Disorder • 19/04/11 13:53
    Call center Davinotti - 380 interventi
    Capannelle ebbe a dire:
    DAL CORRIERE DI ROMA
    E quando lo schermo si è oscurato l'uomo ha scatenato l'inferno.


    Battutona (anche se c'è poco da ridere)
  • Zender • 19/04/11 19:37
    Pianificazione e progetti - 45835 interventi
    Sì, anche il figlio però... più attenzione... non si stacca la scart a bruciapelo :)
  • Capannelle • 3/07/11 21:18
    Scrivano - 2849 interventi
    Saluto Funesto a cui questo film non piace tanto (de gustibus ma è in buon compagnia), dà la colpa alle donne (mmmh) e afferma "la colonna sonora molti la conoscono più per il Mulino Bianco che per il film". Eh no, questo non va, non mi toccate Zimmer.
  • Funesto • 3/07/11 23:07
    Fotocopista - 1417 interventi
    Beh, sulla colonna sonora non ho espresso un giudizio: ho solo constatato che la gente la conosce molto di più per la pubblicità dei biscotti piuttosto che per il film. Il che, purtroppo, è la verità. E non ti dico come massacrerei di botte quelle persone (mie coetanee e purtroppo MOLTE) che quando sentono il main theme di Profondo Rosso dicono "Aaah, quella di Affari Tuoi!"...
    Per quanto riguarda le donne ti dico solo che in classe siamo 23 FEMMINE contro 6 MASCHI e potrai immaginare che razza di nefandezze siamo costretti a vedere ogni volta che un'insegnante ha la malsana idea di farsi portare la tv. Di tutto e di più. E devo ringraziare Gesù che quando fu l'ultima volta me la sono cavata solo con Il Gladiatore (film per me discreto -anche se è di un genere che non sopporto- che ahimè già m'hanno fatto vedere in quarta elementare e in altre occasioni) quando altre volte le girls hanno optato per Notte Prima degli Esami, Amore 14 o Chocolat con Depp... senza parlare poi della loro incoerenza ed ipocrisia: una volta mi sono permesso di dire "ragazze, scusate, visto che abbiamo girato parecchi generi" (guerra, animazione, biografico, storico ma tutto secondo il pocodamesopportato gusto muliebre) "per una volta che ne direste di un thrillerino così, tipo di Dario Argento..." loro (perlomeno chi conosceva Argento... ) sai che m'hanno risposto? "Ma nooo, non se ne parla, ci può essere qualcuno impressionabile che non se la sente di vedere cose sanguinose per carità!"... Allora io con un diavolo per capello "ceeerto! Mi sembra giusto! Però Il Gladiatore che ogni due secondi faceva vedere una pugnalata nel basso ventre, vomiti di sangue e teste spaccate, quella è stata roba per anime candide, vero!?"!
    Risultato? Niente film di Dario Argento, ovvio, ma le ho zittite tutte...
    Ultima modifica: 3/07/11 23:12 da Funesto
  • Capannelle • 3/07/11 23:15
    Scrivano - 2849 interventi
    E tu fregale, per trovare un thriller fatto bene mica devi scomodare Argento (che i suoi film migliori li ha fatti anni fa ma loro non lo sanno).. trova un coreano o francese qualsiasi dal titolo non troppo parlante. Comunque anch'io ho maledetto il Mulino Bianco perchè per 2-3 anni ho dovuto silenziare il volume quando c'era la loro pubblicità che "insozzava" l'insuperato pezzo di Zimmer.

    PS hai un rapporto di 4 donne per maschio, anche togliendo le cozze e quelle che se la tirano troppo rimarrà qualcosa eh!
    Ultima modifica: 3/07/11 23:18 da Capannelle
  • Gestarsh99 • 4/07/11 00:59
    Vice capo scrivano - 20258 interventi
    Funesto ebbe a dire:
    altre volte le girls hanno optato per Notte Prima degli Esami, Amore 14 o Chocolat con Depp...

    Se alle tue amiche piacciono solo le storie d'amore, la prossima volta fa vedere loro Grimm Love e vedrai che resteranno a bocca aperta (e qui entri in gioco tu...) :D
  • Funesto • 4/07/11 11:13
    Fotocopista - 1417 interventi
    Gestarsch88 ebbe a dire:
    Se alle tue amiche piacciono solo le storie d'amore, la prossima volta fa vedere loro Grimm Love e vedrai che resteranno a bocca aperta (e qui entri in gioco tu...) :D

    Buona idea, o magari anche Cannibal Love o Audition XD