DISCUSSIONE GENERALE di Amici miei atto II° (1982)

DISCUSSIONE GENERALE

  • Se ti va di discutere di questo film e leggi ancora solo questa scritta parti pure tu per primo: clicca su RISPONDI, scrivi e invia. Può essere che a qualcuno interessi la tua riflessione e ti risponda a sua volta (ma anche no, noi non possiamo saperlo).
  • Ruber • 4/01/10 14:13
    Contratto a progetto - 9106 interventi
    chi sono le due attrici che impersonano rispettivamente la moglie del fornaio e' di conseguenza l'amante del Perozzi, e la pseudo fidanzata donna di chiesa del Melandri?
  • Manfrin • 4/01/10 14:18
    Servizio caffè - 491 interventi
    La "donna di chiesa"del Melandri è Domiziana Giordano
  • Tarabas • 4/01/10 14:53
    Formatore stagisti - 2071 interventi
    Gobbo, la defunta amante impareggiabile è Adelina, non Agata (rivisto ieri sera).

    Ciao
  • Cangaceiro • 4/01/10 15:36
    Call center Davinotti - 742 interventi
    Manfrin ebbe a dire:
    La "donna di chiesa"del Melandri è Domiziana Giordano
    Sì è Domiziana Giordano ovvero colei che all' Isola dei famosi di qualche anno fa per poco non si prendeva a schiaffi con Ceccherini.
  • B. Legnani • 4/01/10 16:40
    Consigliere - 14464 interventi
    Ruber ebbe a dire:
    chi sono le due attrici che impersonano rispettivamente la moglie del fornaio e' di conseguenza l'amante del Perozzi,

    Dovrebbe essere Yole Marinelli.
    Controlla: qui c'è un'immagine: http://www.aveleyman.com/FilmCredit.aspx?FilmID=21142
  • Ruber • 4/01/10 18:00
    Contratto a progetto - 9106 interventi
    Mamma mia Domiziana Giordano! non l'avevo riconosciuta, si che sono passati un bel po di anni, ma e' cambiata molto, guarda se non lo vedevo scritto sul suo sito e su wikipedia che ha partecipato al film in questione non ci avrei mai creduto! pero' ce un incongruenza fisica non da poco, scusate ma voi l'avete vista la Gioedano, non ha tutto sto popo di seno che ha nel film, e non credo che nel '82, gli abbiano messu su qualcosa, anche perche' in un momento quando Moschin cerca di trombarsela, gli si vede il seno e ' sembra del tutto naturale; io me la ricordo all isola e in costume non aveva tutto sto seno mah...

    Per quanto riguarda invece la segnalazione fattada Legnani su Yole Marinelli per l'attrice che impersona la moglie del fornaio e quindi l'amante del Perozzi, non saprei se e' lei puo' essere; oltretutto non dice che ha partecipato al film nei crediti, nessuno ha il film, oppure non viene citata nei titoli di coda?
  • Gugly • 4/01/10 18:01
    Portaborse - 4670 interventi
    Ma sapete l'ultima? Hanno messo il bollino rosso all'ultima programmazione.

    Perplimo sulla supercazzola come fosse antani!
    Ultima modifica: 4/01/10 18:01 da Gugly
  • Ruber • 4/01/10 18:45
    Contratto a progetto - 9106 interventi
    Gugly ebbe a dire:
    Ma sapete l'ultima? Hanno messo il bollino rosso all'ultima programmazione.

    Perplimo sulla supercazzola come fosse antani!


    ma dai veramente? non mi ero accorto, certo che a mediaset ragionano al contrario, io il bollino rosso gli metterei a quei 4 coiones dei tronisti e al GF
  • Gugly • 4/01/10 19:23
    Portaborse - 4670 interventi
    Io non l'ho visto direttamente, ma nel corso di un'intervista recente a Monicelli gli è stata posta una domanda su cosa ne pensasse.
    Risposta: in pratica non mi interessa, anche se intere generazioni sono cresciute con questi film.
  • Manfrin • 4/01/10 20:32
    Servizio caffè - 491 interventi
    Confermo Yole (o Jole?) Marinelli nel ruolo della moglie del fornaio,ovvero "Anita Esposito di anni 30" come dice la moglie del Perozzi quando legge la falsa notizia della sua morte.
  • Ruber • 4/01/10 20:45
    Contratto a progetto - 9106 interventi
    ok, allora e' esatta la segnalazione di Legnani!
  • B. Legnani • 4/01/10 22:21
    Consigliere - 14464 interventi
    Manfrin ebbe a dire:
    Confermo Yole (o Jole?) Marinelli nel ruolo della moglie del fornaio,ovvero "Anita Esposito di anni 30" come dice la moglie del Perozzi quando legge la falsa notizia della sua morte.

    La logica vorrebbe Jole ("i semiconsonantica", come in Jesolo, Jugoslavia, jena, jella, eccetera), ma può essere un errore dell'anagrafe. Ancor oggi non pochi confondono la "ipsilon" (o "i greca") con la "i lunga". Dirò di più: molti giovani (pure diplomati) IGNORANO cosa sia la "i lunga" e la chiamao "gèi"!!! Cosa insegnano a scuola di italiano, mi chiedo spesso...
  • B. Legnani • 4/01/10 22:26
    Consigliere - 14464 interventi
    Ruber ebbe a dire:
    Mamma mia Domiziana Giordano! non l'avevo riconosciuta, si che sono passati un bel po di anni, ma e' cambiata molto, guarda se non lo vedevo scritto sul suo sito e su wikipedia che ha partecipato al film in questione non ci avrei mai creduto! pero' ce un incongruenza fisica non da poco, scusate ma voi l'avete vista la Gioedano, non ha tutto sto popo di seno che ha nel film, e non credo che nel '82, gli abbiano messu su qualcosa, anche perche' in un momento quando Moschin cerca di trombarsela, gli si vede il seno e ' sembra del tutto naturale; io me la ricordo all isola e in costume non aveva tutto sto seno mah...


    Confermo che è la Giordano, senza dubbio (coinvolta, seppur di striscio, in Tangentopoli, quand'era compagna del finanziere del PSI Ferdinando Mach di Palmstein...).
  • B. Legnani • 5/01/10 14:54
    Consigliere - 14464 interventi
    per Manfrin

    Mi hai chiamato, ma l'ultimo mesaggio prima di questo è mio ed è di ieri. Errore o devo cercare altrove?
  • Manfrin • 6/01/10 17:22
    Servizio caffè - 491 interventi
    errore.........,comunque è chiaro che la j chiamata gei è un inglesismo(John,Jack etc.)ed ovviamente mi trovi d'accordo sull'insegnamento attuale
    Ultima modifica: 6/01/10 17:26 da Manfrin
  • Maxx g • 14/09/13 05:08
    Servizio caffè - 26 interventi
    Nel commento ( che vedrete ) ho parlato di parti tagliate perché comprai il libro contenente la sceneggiatura e c'era materiale per almeno 20' o 30' in più. Però in alcune c'è scritta la dicitura " tagliata in moviola " e quindi penso non sia materiale recuperabile.
    Da notare che la Filmauro nel 2002 pubblicizzò un'uscita della trilogia in quattro dvd, ma penso non sia mai stata distribuita.