LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 1/10/19 DAL BENEMERITO RAMBO90
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Digital 2/10/19 11:05 - 1119 commenti

I gusti di Digital

Nella disfunzionale famiglia Attorre entra a far parte Ann, una ragazza irlandese che sconvolgerà la loro vita. Commedia diretta amabilmente dalla Archibugi la quale, potendo contare su un cast di tutto rispetto, mette la firma su un film che riesce a emozionare. Certo, la moltitudine di disgrazie è un po' esagerata, tra bambine asmatiche, dottori vedovi e nonni che tirano le cuoia, ma la pellicola si fa ben volere. La bravura della Ramazzotti non si scopre certo oggi, a sorprendere è la burrosa O'Donovan. Fonte sempre abile come freak.

Rambo90 1/10/19 19:48 - 6345 commenti

I gusti di Rambo90

Storia di una famiglia allo sfascio, pesante e inconcludente come la maggior parte dei film italiani moderni dedicati al tema. Se all'inizio si è in qualche modo catturati dalla vita scombinata in cui vivono i protagonisti, la sceneggiatura dimostra presto di non offrire altro, tra parentesi inutili e personaggi irrisolti (come quello di un redivivo ma sprecatissimo Montesano). La regia fa il verso a Muccino, la Ramazzotti fa continuamente il verso a se stessa. Mediocre.

Galbo 26/01/20 07:08 - 11386 commenti

I gusti di Galbo

La Archibugi racconta una famiglia fragile, i cui elementi sono maltrattati dalla vita e allo sbando, in un equilibrio precario che rischia di saltare a causa di una giovane ragazza irlandese. Sebbene la sceneggiatura metta insieme troppi luoghi comuni, Il film si fa vedere (senza entusiasmare) per la caratterizzazione dei personaggi e per la buona prova degli attori. Tra tanti volti noti, emergono la semplicità e la bellezza della giovane e sconosciuta O’Donovan, spettatrice e coprotagonista della dissoluzione familiare.

Camibella 27/05/20 00:35 - 132 commenti

I gusti di Camibella

Storia di ordinaria infelicità di una normalissima famiglia la cui vita viene messa in subbuglio dalla ragazza irlandese che vive con loro. I luoghi comuni sulla fragilità esistenziale ci sono tutti e, a volte, sembrano messi lì apposta per dare la scintilla alla trama; ma la Archibugi non è una dilettante e sa vestirli con un abito di buona fattura affidandosi ad attori che sanno bene interpretare i ruoli a loro affidati (spicca una bravissima Ramazzotti). Inutile il personaggio di Montesano.

Nando 8/06/20 22:54 - 3475 commenti

I gusti di Nando

Una famiglia disgregata con due genitori incapaci di gestirsi e una bimba malata; il melodramma emerge con la presenza di una baby sitter irlandese che crea ancora disagi. Nonostante l'impegno degli attori, a parte il qui pessimo Giannini, la pellicola scorre a spezzoni e forse regala il sorriso con la dentatura di Fonte che pronuncia parole positive. Nota di merito per Ghini (benché in un ruolo laido).

Ira72 12/08/20 22:08 - 940 commenti

I gusti di Ira72

Un buon cast che rende perfettamente la caratterizzazione (talvolta esasperata un po’ troppo da copione) dei personaggi che interpreta. Regia sensibile e attenta, tipica dell’Archibugi. Eppure. Dispiace dirlo ma il film è un insieme di luoghi comuni e di storie abusate nel panorama cinematografico italiano degli ultimi tempi. Infedeltà, depravazioni, corruzione, frenesia e falsità condite dalle solite ruffianerie strappalacrime. Quindi, in sostanza, una pellicola piuttosto banale e prevedibile che nulla aggiunge e, per carità, nulla toglie. Ma non travolge. Anzi.
MEMORABILE: “Lei gli capita mai di pensà de cambià identità come nei film, tipo farsi biondo e sparì?” “Io biondo? No, io vorrei apparire, esistere per qualcuno”.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.