Un'adorabile idiota

Media utenti
Titolo originale: Une ravissante idiote
Anno: 1963
Genere: commedia (bianco e nero)
Note: Aka "Una adorabile idiota".
Numero commenti presenti: 5

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 24/10/08 DAL BENEMERITO PIGRO
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Pigro 24/10/08 12:50 - 7697 commenti

I gusti di Pigro

Non solo è un agente segreto russo imbranato, ma la sua ragazza è pure una svampita, e il furto del dossier inglese fallisce sempre. Commediola semplice semplice, ma realizzata con un ritmo frizzante, un brio spiritoso e una simpatica coppia di attori come Perkins e Bardot, al punto da rendere piacevole e gustosa la visione. Senza pretese, il film sa giocare con gli stereotipi dello spionaggio. E mette allegria.

Homesick 28/10/08 18:44 - 5737 commenti

I gusti di Homesick

Commedia che può contare sulla bellezza giocosa di un’irresistibile Bardot e su un Perkins impacciato e pasticcione, non ancora travolto dalle insanabili turbe psichiche di Norman Bates: i loro duetti iniziali sono vivaci e spiritosi e conferiscono al film un buon ritmo, degno del nome di chi sta dietro la macchina da presa. Non convince invece molto la parte da “spy-movie”, tirata troppo per le lunghe nella rielaborazione in chiave umoristica di caratteri e situazioni tipiche del genere.

Saintgifts 28/03/10 17:28 - 4098 commenti

I gusti di Saintgifts

Edouard Molinaro precursore dei tempi. Ha anticipato Dolce e Gabbana in due stilisti inglesi, uno comprensivo e "dolce", l'altro più burbero e "sgarbato" e una spia russa con le sembianze di Putin. Il film è simpatico: sono carini la Bardot, falsa oca ma bella per davvero e Perkins più timido che nevrotico. La storia di spionaggio, messa in commedia, poteva essere azzeccata anche lei, se montata tagliando qualcosa e mantenendo un ritmo più serrato. Ho letto da qualche parte che non è piaciuta agli inglesi: strano, forse si sono visti allo specchio.

Mco 14/10/14 19:01 - 2125 commenti

I gusti di Mco

Dalla Francia una frizzante commedia degli equivoci imbastita sulla perenne contrapposizione tra comunismo e capitalismo. Un buon Perkins si infatua di Brigitte Bardot e regala una prestazione più che dignitosa anche lontano da quelli che sarebbero poi diventati i suoi canoni terrifici. L'attrice gli tiene testa e in qualche scena strappa sorrisi, anche se gli occhi dello spettatore sono quasi sempre rapiti dalla sua bellezza. Leggero e convenzionale ma discretamente godibile.

Daniela 16/01/20 09:59 - 9075 commenti

I gusti di Daniela

Agente russo riceve l'incarico di rubare un dossier top-secret con i piani di difesa dell'Occidente e per farlo chiede aiuto alla sua ragazza, imbranata come lui... Bonaria satira sulla guerra fredda con spunti da comica da film muto, il film è impaginato con brio ma risulta penalizzato da una sceneggiatura non proprio irresistibile, ripetitiva nella fase centrale e con gags troppo basilari. Funziona invece piuttosto bene la coppia Perkins-Bardot: lui mette a frutto l'aspetto spilungone per accentuare la goffaggine del personaggio, lei è una credibile finta oca di solare bellezza.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.