Taxxi

Media utenti
MMJ Davinotti jr
Titolo originale: Taxxi
Anno: 1998
Genere: action (colore)
Note: Rifatto in America col titolo "New York taxi" (2004).
Numero commenti presenti: 9
Papiro: elettronico

LE LOCATION

I COMMENTI

L'IMPRESSIONE DI MARCEL M.J. DAVINOTTI JR. (cos'è?)

Molti si aspetteranno di vedere in TAXXI (vista anche la presenza di Luc Besson in sede produttiva) un film spettacolare che proponga inseguimenti mozzafiato per le strade di Marsiglia, ma non è così. Nonostante già dai titoli di testa si cerchi di comunicare la sensazione di velocità inseguendo da dietro gli equilibrismi stradali di un pizza express in motorino, va detto che l’azione e gli inseguimenti, rappresentano la parte peggiore del film, quella meno convincente, che in qualsiasi produzione americana (vedi il recente RONIN) risulta girata in modo ben più coinvolgente. Tuttavia, come detto, il film dimostra di non essere malvagio nella sceneggiatura (anch’essa opera di Luc Besson),...Leggi tutto soprattutto nella parte centrale in cui l'amore di Besson per gli stereotipi americani (di cui abbondano i suoi film) non è ancora preponderante come sarà invece nel finale, in cui quanto di buono s’era prima costruito viene vanificato da una banalità e una povertà di idee avvilentie. TAXXI in pratica riprende la vecchia idea di film come DRIVER L’IMPRENDIBILE e anche il nostro POLIZIOTTO SPRINT mettendo poi assieme un poliziotto e un mancato pilota di Formula 1 (ridotto a guidare il suo taxi in maniera spericolata) assortendoli come nei vari ARMA LETALE et similia. I protagonisti sono simpatici, i dialoghi spesso divertenti, brillanti e la confezione francese è, almeno in apparenza, meno scontata di quelle americane (anche se poi, a guardar bene...). Presenti molta faciloneria e alcune incongruenze nella sceneggiatura, poco credibile e che mette in luce il malcelato odio dei francesi nei confronti dei tedeschi.
Marcel M.J. Davinotti jr.
Chiudi
TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Lovejoy 10/10/08 15:14 - 1824 commenti

I gusti di Lovejoy

Mediocre filmetto d'azione prodotto da Luc Besson che non aggiunge niente di nuovo a quanto visto in precedenza. La coppia di protagonisti, poliziotto imbranato in cerca di una banda di ladri d'auto e un taxista spericolato, non lascia il segno. La regia è del tutto anonima e si fa molta fatica, tra un inseguimento e l'altro, al finale, peraltro assai scontato. Cast al di sotto della media. Con due seguiti e un remake americano.

Capannelle 20/10/09 14:19 - 3702 commenti

I gusti di Capannelle

Commedia che alterna continuamente spunti vivaci (la madre del poliziotto, le sfide coi tedeschi) ad altri più prevedibili (ad esempio gli insuccessi della polizia) e tendenti al tamarro fumettistico (le scene d'azione non sono granchè, diversi dialoghi fanno pena). Divertimento leggero, insomma, ma discontinuo. Naceri e un paio di figure femminili se la cavano, altre figure (il commissario, la bionda, gli stessi "crucchi") fanno troppo macchietta.

Galbo 22/10/09 07:19 - 11346 commenti

I gusti di Galbo

Molto celebrato in Francia e prodotto da Luc Besson, Taxxi è un film di pura azione di per sè non mal realizzato ma con il limite di essere molto simile e decine di altri prodotti di intrattenimento del genere. Presenti tutti gli stereotipi di questo tipo di film che intrattiene ma si dimentica in fretta.

Burattino 14/10/10 10:08 - 101 commenti

I gusti di Burattino

C'è veramente poco da salvare in questa commediola d'azione, una città intera a fare da scenografia completamente sprecata, due protagonisti insulsi (tra l'altro caratterizzati come avrebbe fatto un bambino dell'asilo: quello che è un gran manico e quello che all'esame di guida sfonda la vetrina!) che si scambiano battute veramente inascoltabili. Molte assurdità tipiche del cinema francese, merita solamente la bellissima Cotillard.

Jandileida 29/10/12 11:03 - 1247 commenti

I gusti di Jandileida

Tipica commedia dei nostri cugini d'oltralpe perché, sia ben chiaro, non siamo assolutamente di fronte ad un film d'azione. E i canoni della farsa alla De Funès (e più generale, della Francia che ride tout court) ci sono tutti: se non vi hanno mai fatto ridere i commissari dall'aria stralunata oppure non capite cosa ci sia divertente in equivoci iper-telefonati e/o in personaggi con lo spessore di un cartonato, lasciate perdere. Se invece ci si accontenta di intrattenimento alla buona, il film è abbastanza fresco e interpretato in maniera decente.

Alex1988 17/02/19 17:52 - 637 commenti

I gusti di Alex1988

Grande successo al botteghino in Francia, generò, in seguito, ben quattro sequel (più un remake americano). Francamente, non si riesce a capire se questo successo sia meritato oppure no. E' un film divertente, certo, ma non appassionante. Ritmo frenetico, coadiuvato da un montaggio più che buono e anche i protagonisti sono spassosi. Ma, alla fin fine, questo è tutto quello che il film offre. Discreto.

Taxius 18/08/18 14:53 - 1643 commenti

I gusti di Taxius

Commedia francese che mescola l'action al demenziale con un risultato tutto sommato soddisfacente. La trama è molto semplice e ha come protagonisti un poliziotto un po' sfigato e cocco di mamma perdutamente innamorato della bella collega e un tassista fuori di testa con un taxi ultra-modificato. Il regista prende in giro la polizia e i tedeschi con i loro cliché. Pur non essendo nulla di particolare il film intrattiene grazie alle belle scene d'azione e ai molti inseguimenti. Alla fine non male...

Paulaster 8/07/19 11:51 - 2731 commenti

I gusti di Paulaster

Tassista dal piede pesante aiuterà un ispettore di polizia inetto. Trama che punta all’adrenalina delle corse in macchina tra inseguimenti, scintille, incidenti e alfine mitragliate. Sceneggiatura irreale per il rapporto tra i protagonisti, che cerca di divertire per le disavventure amorose e prende in giro i tedeschi. Le fasi migliori sono gli inseguimenti (girati piuttosto bene), ma anche la soluzione finale riesce a non essere banale. Cotillard si fa notare per la sensualità.
MEMORABILE: La porta buttata giù per far colpo sulla commissaria; La sparatoria nel garage; I coreani che si scambiano nel bagagliaio; Il volo delle due Mercedes.

Mickes2 8/06/20 18:36 - 1668 commenti

I gusti di Mickes2

Sceneggiata da Besson, una commedia di grana grossa senza infamia né lode. Ritmata e velocissima, sa piazzare al momento giusto battute di discreta fattura alternandone altre abbastanza risibili. Tutto sommato, grazie al suo spirito verace ed ai characters messi in campo, funziona quanto basta per una serata all’insegna della leggerezza. Fa strano vedere una giovanissima Cotillard in un ruolo così macchiettistico.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Homevideo Xtron • 30/03/12 17:45
    Servizio caffè - 1829 interventi
    Il dvd Cecchi Gori ha una durata di 1h26m13s

  • Discussione Jandileida • 29/10/12 11:04
    Addetto riparazione hardware - 406 interventi
    Zender bisogna correggere il cognome della Marion:

    Marion Cotillard e non Marion Cottillard.