Volti del cinema italiano nel cast VOLTI ITALIANI NEL CAST Volti del cinema italiano nel cast

LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 24/05/10 DAL BENEMERITO CAPANNELLE
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Capannelle 24/05/10 14:47 - 4105 commenti

I gusti di Capannelle

Sulla carta un intreccio improbabile ma interessante tra film di denuncia (le morti per uranio impoverito) e di genere (l'ospedale preso in ostaggio dal colonnello congedato dall'esercito). Ma la realizzazione, al di là di qualche efficace parvenza di action e delle musiche di Donaggio, ondeggia tra dialoghi scolastici (rigorosamente all'amatriciana) e scene madre miserevoli (in questo mattatrice è la figlia del vicequestore). Tra gli attori ricordo Lionello (nonostante il suo personaggio perda consistenza) e Burruano.

Anna 25/10/10 15:57 - 90 commenti

I gusti di Anna

Il buon Fragasso riparte con un film denuncia (soldati italiani ammalati per l'uranio impoverito) in cui si trovano sconsiderate rapine (...una) con inseguimento (in autobus) e super sparatoria (citazione anni '70); inverosimile l'eroina protagonista, bulli tra le forze dell'ordine e drammi familiari. Gli attori sono in parte, soprattutto Tognazzi. Per l'affetto che ho per il regista non posso non dare un buon punteggio: mi sono divertita come con tutti i sui "coraggiosi" film.
MEMORABILE: L'inseguimento e la sparatoria tra la folla. Il finale.

Ianrufus 15/11/10 21:36 - 139 commenti

I gusti di Ianrufus

Fa un po' tristezza leggere di certi critici che definiscono "fracassona" questa pellicola... In realtà è cinema d'azione e anche ben fatto (la scena iniziale dell'autobus è davvero notevole); come non fa piacere sapere che un film del genere (coraggioso in tempi di commedie e panettoni) non abbia nemmeno raggiunto i centomila euro d'incasso. La sceneggiatura non manca di difetti e gli attori sono un po' abbandonati a se stessi nella seconda parte, Lionello ha la "faccia giusta" ma il personaggio si spegne. Peccato.
MEMORABILE: Tognazzi è un militare granitico e sofferto, il sottoposto al suo fianco è il figlio del mitico Maurizio Merli.

Nando 2/05/11 09:47 - 3670 commenti

I gusti di Nando

Il tema è di un'attualità tragica e nebulosa, alcune scene sono ben realizzate, omaggi ai film di genere anni 70, il cast è pomposo ma costretto a recitare in maniera pedestre con dialoghi veramente scadenti. Nel complesso la vicenda appare inverosimile e più adatta ad una fiction televisiva, viste le location ed il finale. Peccato perché la materia merita un approfondimento.

Rambo90 13/10/11 23:26 - 7179 commenti

I gusti di Rambo90

Pensare che un film così riuscito abbia incassato 98 mila euro mi fa arrabbiare: Fragasso è riuscito a creare uno spettacolo sia ricco di tensione (e quindi più che godibile) sia carico di una forte denuncia sociale, quasi mai affrontata dal cinema italiano recente. Bravissimi Tognazzi e Lionello nei rispettivi personaggi, simili come personalità, ma altrettanto bravi gli attori di contorno tra cui spicca Burruano. Bellissimo il finale, un film da riscoprire.

Cloack 77 7/07/12 11:30 - 547 commenti

I gusti di Cloack 77

Il film meritava un'altra mano, un'altra forma espressiva, altri attori; al di là della nobiltà di intenti e dell'importanza dell'argomento trattato. Non si possono dirigere solo le scariche di adrenalina e lasciare gli attori liberi senza alcun controllo nella recitazione. Non si può scrivere una sceneggiatura così declamatoria, così brutale, senza un minimo di introduzione all'argomento che non sia invettiva. Non si può ridurre a barzelletta tanta ambizione.

Nicola81 1/09/13 18:59 - 2483 commenti

I gusti di Nicola81

Non è certo il realismo il punto di forza di questa pellicola, che ha però il pregio di trattare un argomento scottante (la cosiddetta sindrome dei Balcani) e non troppo dibattuto. Certo, la sceneggiatura ha i suoi limiti, ma Fragasso, oltre a una buona dose di coraggio, conferma di possedere senso del ritmo e un'invidiabile padronanza nel dirigere le sequenze d'azione. Lionello si perde un po' nel finale, bravo Tognazzi, discrete Bobulova e Burioni, simpatico Burruano, mentre alla Murgia si è concesso troppo spazio.
MEMORABILE: La sparatoria iniziale e il successivo inseguimento in autobus.

Jurgen77 15/01/16 13:17 - 630 commenti

I gusti di Jurgen77

Spacconata del poliedrico Claudio Fragrasso, che dimostra di saperci fare con l'azione e la tensione (più che con i suoi innumerevoli horror sgangherati). Film di denuncia sociale che, seppur con evidenti ingenuità e scopiazzature ad altre pellicole statunitensi, riesce a coinvolgere e a tenere sveglio lo spettatore. Buoni anche i comprimari e discreto il budget.

Galbo 14/04/17 05:54 - 11933 commenti

I gusti di Galbo

Discreto regista di film d'azione, Claudio Fragasso tenta la carta del cinema di denuncia raccontando una vicenda (dalle basi dolorosamente reali) che parla della guerra nei balcani e di uranio impoverito. Questo genere non è però nelle sue corde e il film non possiede il rigore necessario e collocandosi più dalle parti della fiction televisiva, di livello non eccelso, con scene stucchevoli e dialoghi improponibili. Qua e là ritorna la vena action dell'autore ma il risultato è davvero modesto, nonostante l'impegno di un buon gruppo di attori.

Alex1988 27/10/18 18:27 - 728 commenti

I gusti di Alex1988

Un soggetto più che interessante che Fragasso cerca di valorizzare al meglio, essendo stato il primo a volerlo portare sul grande schermo a tutti i costi, come ha raccontato la moglie (autrice del soggetto). Purtroppo il risultato non è così eccelso; certo, il mestiere non manca e anche la tensione, ma il cinema di genere non è più quello di un tempo e neanche gli attori sembrano convinti, in particolare Tognazzi. Peccato.

Claudio Fragasso HA DIRETTO ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Capannelle • 27/05/10 16:02
    Scrivano - 2911 interventi
    Tradito dall'IP: un classico dei forum

    Alla pagina http://www.cinefile.biz/?p=19126un lungo forum sul film in questione dove alla fine viene smascherato l'utente che aveva postato lunghe lodi al film sotto 3 nomi differenti.

    Ah ah la web reputation non è roba per tutti..
  • Homevideo Homesick • 8/09/10 09:03
    Scrivano - 1370 interventi
    Dal 22 settembre in dvd per Medusa Video.