I love shopping

Media utenti
MMJ Davinotti jr
Titolo originale: Confessions of a Shopaholic
Anno: 2008
Genere: commedia
Regia: P.J. Hogan
Note: Dai romanzi "I love shopping" e "I love shopping a New York" di Sophie Kinsella (ed. Mondadori, 2001).
Numero commenti presenti: 9
Papiro: cartaceo

LE LOCATION

I COMMENTI

L'IMPRESSIONE DI MARCEL M.J. DAVINOTTI JR. (cos'è?)

Clicca qui per leggere il papiro di Marcel M.J. Davinotti Jr.
TITOLO INSERITO IL GIORNO 28/02/09 DAL BENEMERITO TOMASMILIA POI DAVINOTTATO IL GIORNO 16/12/10
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Galbo 30/07/09 05:51 - 11272 commenti

I gusti di Galbo

Tratto da alcuni libri di grande successo di Sophie Kinsella dedicati alla figura di una "shopper" compulsiva, I love shopping è una commedia realizzata evidentemente sulla scia di film di grande successo dedicati al glamour, specie Il diavolo veste Prada. A differenza di quello però mancano una sceneggiatura di qualità (le parti riuscite si alternano ad altre decisamente più fiacche) e sopratutto un cast di altissimo livello. Qui i protagonisti sono al massimo carini e simpatici, lì c'era una certa Meryl Streep...

TomasMilia 28/02/09 20:17 - 157 commenti

I gusti di TomasMilia

Il glamour va di moda. Sulla scia del serial Sex and the City e Il diavolo veste Prada, ecco l'ennesima variazione sul tema della moda. Il romanzo, a quanto so, parla di shopping compulsivo, malattia di cui è affetta la protagonista (una carina Isla Fisher) che, per goffaggine e sbadataggine, ricorda La Tata. Per il resto, la storia scorre via piacevolmente, senza mai annoiare, con battute divertenti e con la consueta storia d'amore tra la protagonista e il capo-redattore della sezione finanziaria di una rivista. Senza pretese ma molto grazioso.

Redeyes 21/03/09 14:07 - 2122 commenti

I gusti di Redeyes

Lei è malata di shopping. Lei conosce lui. Lui si fida di lei. Lei tradisce la di lui fiducia. Lei supera la sua compulsione e cambia. Lui bacia lei. Questo è un po' il film, il tutto condito da un Goodman sprecatissimo ed altrettanto dicesi per Lithgow. Le note positive non sono tanto nella spicciola morale di fondo, né nella sceneggiatura che è piatta quanto una tavola da stiro, quanto nella freschezza dei due protagonisti che non tediano affatto. Gradevole se non ci si aspetta niente!

Capannelle 14/07/09 14:26 - 3667 commenti

I gusti di Capannelle

Spensierato perché i tempi sono giusti, il cast ben assortito e la sceneggiatura non punta a stupire o a percorrere le montagne russe. Chiaramente bisogna anche trovar posto alla storiella d'amore, assestare nel finale un paio di stilettate poco credibili alla rivale zoccola e alla fashion boss cui nessuno oserebbe dire di no. Ma ci sono anche trovate spiritose (l'esattore mastino, i compulsivi anonimi, scambiata per cameriera) che rendono fluido il tutto e una protagonista, la Fischer, sufficientemente genuina. E attenti all'estratto conto!

Scarlett 9/09/09 16:36 - 307 commenti

I gusti di Scarlett

Commediola incentrata sulla mania dello shopping compulsivo e sui suoi risultati. La trama risente della sensazione di "già visto" che ormai accompagna i film che seguono questo plot, solita storiella, solito svolgimento. Nell'assenza della novità si cerca di incentrare l'attenzione sugli attori, ma Goodman e Cusack ignobilmente sono sprecati. Nel complesso non è male, se lo si misura su una bassa aspettativa.
MEMORABILE: I manichini animati.

Stefania 18/02/11 14:28 - 1600 commenti

I gusti di Stefania

La Fisher ha un discreto talento comico, ha una spontanea e trionfante goffaggine, un po' simile a quella di Bridget Jones, e l'idea di una shophaloic che si ritrova a scrivere per una rivista di finanza è ottima per far procedere la trama, la situazione paradossale ed estrema: Rebecca dovrà difendersi (da se stessa) o soccombere! C'è leggerezza, ma anche chiarezza nel far emergere quella spirale euforia-autocommiserazione- autocolpevolizzazione che è tipica di ogni dipendenza. Graziose alcune trovate visive cartoonesche. Lieve, ma non stupido.

Corinne 20/07/12 17:20 - 398 commenti

I gusti di Corinne

Ho amato la saga della Kinsella ma non aspettavo fremente ne traessero un film, mi sembrava più materiale da serie tv, al limite. Questa riduzione cinematografica è comunque buona, anche se rende la storia più vicina ad altre del genere: si concentra poco sugli acquisti di Becky e i suoi meccanismi da shopping addict e conseguenti casini (punto di forza dei libri) e più sulla storia d'amore. Azzeccati i protagonisti, lei carina, simpatica e buffa, lui esattamente come lo immaginavo.

Elnatio 7/05/13 14:56 - 38 commenti

I gusti di Elnatio

Tratto dall'omonimo libro, I love shopping è una commedia senza infamia e senza lode con una sceneggiatura scadente e una storia a dir poco scontata. In ogni caso il film scorre bene e non ci si annoia, ma il problema dello shopping compulsivo, di cui soffre la protagonista, non viene approfondito; anzi, direi che è eccessivamente banalizzato. La Fisher è brava ma una parte del cast, in particolare Goodman e la Thomas, è stata sfruttata male. Da vedere per passare un'oretta senza pensieri.

Furetto60 4/10/15 19:12 - 1129 commenti

I gusti di Furetto60

Il film, pur non annoverando nel cast nomi di alto grido, gode di una sceneggiatura robusta che riesce a mantenere un ritmo frizzante e un'ironia efficace lungo l'intero percorso. La Fisher si dimostra brava e simpatica e se la pellicola regge è in buona parte merito suo. La sottotrama sentimentale è saggiamente tenuta nelle retrovie.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Homevideo Gestarsh99 • 3/12/11 00:16
    Scrivano - 13507 interventi
    Disponibile in edizione Blu-Ray Disc per Walt Disney Studios Home Entertainment: DATI TECNICI * Formato video 2,40:1 Anamorfico 1080p * Formato audio 5.1 Dolby Digital: Italiano Inglese Tedesco 5.1 DTS: Italiano Tedesco 5.1 DTS HD: Inglese * Sottotitoli Italiano Inglese Inglese per i non udenti Tedesco Turco Croato Sloveno Serbo * Extra Scene Eliminate “Stuck With Each Other” Video musicale di Shontelle Featuring Akon Dietro il fashion "Accessory" Video musicale "Takes time to love" Video musicale Errori