El practicante

Media utenti
Titolo originale: El practicante
Anno: 2020
Genere: thriller (colore)
Note: Aka "The Paramedic".
Numero commenti presenti: 5

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 18/09/20 DAL BENEMERITO HERRKINSKI
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Herrkinski 18/09/20 03:22 - 5214 commenti

I gusti di Herrkinski

Un po' Misery e un po' Boxing Helena, questa produzione Netflix spagnola è un classico thriller/captive con un ex-fidanzato paralitico che perseguita l'ex-compagna fino alle estreme conseguenze. Nulla d'innovativo ma la variante di mettere il villain (un bravo Casas, veramente odioso nel ruolo) sulla sedia a rotelle offre uno svolgimento inedito soprattutto nelle scene di tensione e lotta, con alcune soluzioni interessanti. Atmosfera cupa e deprimente per un lavoro di genere abbastanza efficace, a suo modo anche di denuncia nei confronti del fenomeno stalker e dei femminicidi. Tetro.

Daniela 19/09/20 23:41 - 9534 commenti

I gusti di Daniela

Paralitico a seguito di un incidente, un tizio sequestra l'ex compagna che l'aveva piantato per mettersi con un altro... Thriller spagnolo sulle orme di Misery la cui trama, pur catturando l'interesse, presenta troppe forzature e incongruenze per risultare convincente. Inoltre il protagonista sin dalle prime presenze ci viene presentato come una persona ignobile, per cui è difficile provare quell'iniziale compassione che avrebbe reso più impattante la sua evoluzione paranoica, né è facile empatizzare con una vittima il cui comportamento risulta discutibile/poco comprensibile.
MEMORABILE: La frase "rassicurante" che ricorda l'annuncio in Luna di fiele di Polanski: finale d'effetto ma totalmente implausibile.

Ira72 20/09/20 19:45 - 953 commenti

I gusti di Ira72

Un “Misery” con inversione dei ruoli e una davvero buona interpretazione per Casas, sulle cui spalle pesa una trama non proprio originale (epilogo a parte). Però. La durata contenuta gioca a favore della pellicola che risulta, nel complesso, godibile. Nonostante possa rischiare di essere quasi claustrofobico (il film è girato in buona parteall'interno di un appartamento piuttosto cupo) e certamente tetro, i colpi di scena non mancano e, tra una punturina e un omicidio, il ritmo scorre bene. Dignitoso.

Fromell 23/09/20 09:51 - 70 commenti

I gusti di Fromell

Un volontario della croce rossa rimane paralizzato dalla vita in giù dopo un incidente ma ciò non gli impedisce di stalkerizzare la sua fidanzata che nel frattempo si fidanza col suo migliore amico. Thrillerino spagnolo senza infamia e senza lode. Non si rilevano scene degne di nota né momenti da dimenticare. Tutto scorre nel piattume di molte produzioni Netflix con momenti di farsa quando lo stalker in carrozzina aggredisce la vittima dopo essersi nascosto nella doccia.

Il ferrini 22/10/20 13:51 - 1704 commenti

I gusti di Il ferrini

Thriller nerissimo con un protagonista davvero magnetico. Angel (nome scelto verosimilmente non a caso) non è certo un personaggio col quale si empatizza, anzi, lo si detesta fin dalla prima scena e neanche quando resta paralitico suscita pietà. Eppure non si può fare a meno di seguirne interessati il percorso violento, paranoico, disturbato, che lo farà sprofondare in un'agghiacciante solitudine. Non tutto funziona perfettamente ma nel complesso è un film che cattura e Casas (Contrattempo, El bar, giusto per citarne due) si conferma attore di razza.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Daniela • 20/09/20 08:38
    Consigliere massimo - 5231 interventi
    Film prodotto e distribuito da Netflix.