LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 14/05/07 DAL BENEMERITO ALMAYER
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Almayer 14/05/07 10:43 - 169 commenti

I gusti di Almayer

Action-movie con Bruce Willis e Alec Baldwin: il primo è un agente FBI pronto a tutto che si mette contro il secondo, uno spietato capo della NSA. Più o meno tutto già visto/telefonato, ma il regista Harold Becker non è da buttare, il bambino (sì, c'è anche un bambino) è un'utile variante, le musiche di John Barry, seppur già sentite, sono sempre un piacere. Un film da lunedì sera all'insegna dello svago, senza infamia e senza lode.

Galbo 2/03/08 18:31 - 11853 commenti

I gusti di Galbo

Action-thriller basato sull'abusatissimo tema della protezione del testimone che stavolta è un bambino indifeso alle prese con un poliziotto in crisi interpretato dal granitico Willis. Il film ha qualche discreto momento drammatico ed è ben girato dal regista Becker. Il suo limite è raccontare una vicenda già vista e sentita troppe volte il cui svolgimento (e il finale) risulta ad alto tasso di prevedibilità.

Redeyes 4/06/08 07:46 - 2289 commenti

I gusti di Redeyes

Film che mi ha deluso, forse, per un Willis non al top, forse per un Baldwin, bolso e svogliato che, specie nelle scene finali, telefonatissime, risulta improbabile, forse per una sceneggiatura tirata un po' via. La regia non ci regala perle, anzi, si limita a dirigere; la pecca sta nell'aver fatto convogliare un'idea leggermente distante dalla massa nel solito finale e nel solito sviluppo, tipico del genere. Un action con aspirazioni drammatiche, più per il protagonista con handicap che altro, che non accontenta né l'azione né la lacrima.

Ciavazzaro 15/01/09 16:30 - 4774 commenti

I gusti di Ciavazzaro

Thriller nella norma, con soliti complottoni (in questo caso esponenti della ns vogliono eliminare il bambino autistico protagonista perché sa troppe informazioni e Willis cerca di salvarlo). Baldwin fa il cattivo, ma non c'e molto da vedere, giusto le solite cose. Suspese abbastanza assente. Nulla di grandioso.

Daidae 11/11/09 18:04 - 2934 commenti

I gusti di Daidae

Un filmetto senza arte né parte. La trama offre spunti interessanti, ma la recitazione non al meglio di Baldwin e Willis rovina tutto, assieme a scene d'azione blande. Dubito che in futuro si sentirà parlare molto di questa "opera". Il finale è la parte più debole.

Cangaceiro 9/01/10 16:16 - 982 commenti

I gusti di Cangaceiro

Action-movie figlio degli anni '90 che non si distingue certo per cura, originalità e qualità. Non basta la presenza di Willis, tosto e pimpante nelle poche scene movimentate previste dallo script, per evitare noia e sbadigli. È proprio il copione ad essere quasi inaccettabile: gli sceneggiatori hanno raccattato un pugno di idee di terza o quarta mano e ci hanno fatto una pellicola di oltre 100 minuti. Poi ricorrere a un bambino autistico per impietosire il pubblico è un mezzuccio un po' squallido. Alec Baldwin è già bollito e si vede poco (per fortuna).

Ale nkf 16/04/10 14:04 - 803 commenti

I gusti di Ale nkf

Il cast è ricco, non al massimo l'interpretazione di Willis e Baldwin, anche se la storia era molto buona e offriva spunti molto interessanti per essere migliorata. Dai thriller di Willis con il consueto complotto internazionale (non è questo il caso) ci si aspettava comunque di più.

Rambo90 21/04/11 02:13 - 7064 commenti

I gusti di Rambo90

Action dai risvolti drammatici per Becker (già regista di thriller che ho apprezzato); il ritmo è svelto, la storia del testimone da proteggere da tutto e da tutti è già vista (solo che stavolta si tratta di un bimbo autistico). Bruce Willis è carismatico come sempre, Alec Baldwin appare per meno della metà del film ed è sotto i suoi soliti livelli. Le scene action sono passabili, i comprimari buoni; nel complesso un film godibile.

Rigoletto 17/07/14 15:57 - 1714 commenti

I gusti di Rigoletto

Non il miglior Willis, non il miglior Baldwin, ma non si può dire che sia un film realizzato male (anche se, nel complesso, con un po' più di grinta da parte di protagonista e antagonista si sarebbero potuti raggiungere dei risultati oggettivamente migliori). Bravo il ragazzino a reggere un ruolo impegnativo sino alla fine. Le idee del regista non sono male ma non mancano dei punti morti che potevano essere evitati.

Saintgifts 21/02/15 09:50 - 4098 commenti

I gusti di Saintgifts

Il bambino autistico, il poliziotto infiltrato e bistrattato (e solo, componente essenziale) e i cattivoni della NSA, sono di per sé dei buoni ingredienti per una vicenda che promette azione, tensione e commozione. Promesse mantenute dai professionisti di tutto lo staff, capitanati da un Bruce Willis che non sbaglia mai un colpo, in questi casi. Intrattenimento, se non di eccelsa qualità, sicuramente di buon livello. Per Hollywood non è difficile sfornare prodotti come questo, ci sono però sfumature che fanno la differenza. Adatta Kim Dickens.

Harold Becker HA DIRETTO ANCHE...

Pigro 30/05/21 09:28 - 8756 commenti

I gusti di Pigro

Fuga per salvare il bambino autistico risolvi-enigmi dalle grinfie dei killer dei servizi segreti. Trama facilina all’americana, racchiusa tra due scene madri sparatutto, all’inizio e alla fine, e con la solita retorica dell’eroe solo (o quasi) che lotta contro il destino avverso e il mega-complotto tentacolare. Tutto sommato il film è ben costruito e si segue senza fatica, al netto delle inevitabili incongruenze. Quel che c’è davvero di formidabile è l’interpretazione del ragazzino, intensa e a suo modo commovente.

Straffuori 11/02/22 19:29 - 254 commenti

I gusti di Straffuori

Movimentato action/thriller/drama in cui un Bruce Willis spaccone ma anche profondamente umano deve proteggere un bambino autistico che grazie alla sua passione per l'enigmistica ha scoperto qualcosa che non doveva. Impossibile non provare empatia per il piccolo, un dolcissimo bambino a cui viene trucidata la famiglia innocente. Ci si commuove in più di un occasione (pure Willis si commuove). Tanta azione e colpi di scena. Kim Dickens è dolcissima e brava. Baldwin un buon cattivone.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.