LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 19/01/19 DAL BENEMERITO GALBO
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Galbo 19/01/19 20:42 - 11345 commenti

I gusti di Galbo

Sam, un’esperta guardia del corpo, deve proteggere per lavoro una ricca e viziata ereditiera. Film d’azione al femminile (la regista e le interpreti principali sono donne), è un inno al “machismo” del gentil sesso, proponendo figure muliebri forti e indipendenti. La Rapace in particolare si va apprezzare per scene d’azione piuttosto violente e realistiche, in un film la cui trama non è particolarmente originale e gli sviluppi narrativi prevedibili. Riuscita l’ambientazione “nordafricana”. Discreto ma non memorabile.

Daniela 5/02/19 02:23 - 9224 commenti

I gusti di Daniela

Guardia del corpo esperta deve proteggere ragazza a cui il padre ha lasciato in eredità una grossa impresa in procinto di stringere un lucroso accordo commerciale in Medio Oriente. La matrigna rosica, gli arabi sembrano tutti malintenzionati, i poliziotti si fanno corrompere, i guai piovono... Non basta che una regista donna mostri una protagonista donna che mena come e meglio di un uomo per rendere meritevole di visione un film action come dozzine di altri, prevedibilissimo sia nella trama e negli sviluppi dei personaggi. Rapace si impegna, ma ancora una volta non convince. Banale, perdibile.

Rambo90 15/02/19 00:40 - 6317 commenti

I gusti di Rambo90

Piuttosto lento e noiosetto, non aiutato da una trama molto prevedibile con svolte telefonate. Se non altro Noomi Rapace in questo tipo di ruoli è sempre credibile e un paio di scene action sono visivamente accattivanti, come quella sott'acqua. La regia è di routine, aiutata un po' dalla buona ambientazione in Marocco. In definitiva un film mediocre, dal finale meno adrenalinico del previsto.

Kinodrop 12/05/19 19:47 - 1465 commenti

I gusti di Kinodrop

Una storia fittizia a dir poco, messa insieme tanto per imbastire un action al femminile che una location marocchina fascinosa anche se poco definita non riesce a sollevare dalla mediocrità. Una scaltra matrigna, affari lucrosi e ambigui, una figliastra erede e bambocciona e una guardia del corpo "indistruttibile", corrotti e corruttori: l'armamentario c'è, ma la confezione appare sin da subito di una debolezza che scivola nella noia. La Rapace col suo "machismo" sempre corrucciato si impegna a farci dimenticare il personaggio di Lisbeth Salander.
MEMORABILE: La villa-fortezza ipertecnologica.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.