Class of Nuke 'Em High 3: The good, the bad and the subhumanoid

Media utenti
MMJ Davinotti jr
Titolo originale: Class of Nuke 'Em High 3: The Good, the Bad and the Subhumanoid
Anno: 1994
Genere: comico (colore)
Note: Aka: "Class of Nuke 'Em High 3". Terzo capitolo della serie.
Numero commenti presenti: 3
Papiro: elettronico

LE LOCATION

I COMMENTI

L'IMPRESSIONE DI MARCEL M.J. DAVINOTTI JR. (cos'è?)

Si parte con un bel riciclaggio di scene dal capitolo precedente, con lo scoiattolo gigante che devasta la centrale nucleare di Tromaville in quello che fu uno dei finali più deliranti di tutta la storia Troma. La voce narrante la fa fin da subito da padrona (e lo farà per l'intero film, dal momento che sono più le parti raccontate indirettamente che i dialoghi) e ci spiega come il sindaco Roger Smith (Bronsky), sposato con una “sub-umanoide”, riesca a darle una progenitura, cosa fin lì creduta impossibile o quasi (anche perché i sub-umanoidi hanno la caratteristica di sciogliersi, a una certa età). I figli sono due gemelli, ma se il primo,...Leggi tutto Adlai, verrà cresciuto come un bimbo normale, il secondo, Dick, viene sottratto di nascosto nel caos seguito al parto e se ne scoprirà l'esistenza solo molti anni dopo. L'azione si sposta infatti subito più avanti nel tempo, quando Adlai, ormai cresciuto (e interpretato di nuovo da Bronsky!), se la spassa con la popputa Trish (Star), fisico perfetto e un unico vero difetto: scoreggia spesso e volentieri in pubblico. Dick invece è sotto il potere del perfido dr. Slag, PhD. (Tallman), che progetta tanto per cambiare di conquistare il mondo e di farlo servendosi dei due gemelli. Essi infatti, si scopre, hanno un potere enorme: il loro braccio destro può a comando illuminarsi e diventare radioattivo trasformando per esempio in plutonio qualsiasi cosa tocchino! Pensate che manna per i terroristi... Nel frattempo comunque Adlai, grazie al suo potere, risolve un grosso problema energetico alla ricostruita centrale di Tromaville, dove si è verificato il solito incidente nucleare... Una trama particolarmente complessa per un film che prova a seguire la strada dei primi due ma a cui manca del tutto quel minimo di genialità di cui il demenziale necessita per trovare una ragione d'esistere. D'accordo, qualche trovata simpatica non manca né ci si esime dalla solita parata di superbi corpi femminili nudi e seminudi, ma l'aver ad esempio fatto interpretare tutti i personaggi vagamente pensanti a un unico attore (Bronsky, che come detto oltre ai due gemelli dà il volto pure al padre, il quale continua ad essere presente e a non invecchiare mai) non aiuta certo a dare varietà al tutto. Un film parlatissimo (anche per questo arriva presto a sfinire) in cui i personaggi urlano, si mascherano in ogni modo possibile, corrono da tutte le parti tra effetti speciali baracconeschi, un po' di splatter carnevalesco e insistiti giochini metacinematografici ormai logori. Eppure, nonostante tutto, si capisce come la Troma non abbia voglia di gettare completamente alle ortiche la saga, forse perché le basi per costruire ancora qualcosa di buono esistono. L'idea della città felicemente devastata da scorie nucleari, con gli abitanti vittime di mutazioni d'ogni sorta e del tutto rimbecilliti resta singolare; con un po' di organizzazione in più magari... Piccole parti per il pornodivo Ron Jeremy (simpatico il suo annuncio in centrale) e per Toxy, che sbaglia film e si presenta alla porta di Trish con l'inseparabile spazzolone.
Marcel M.J. Davinotti jr.
Chiudi
TITOLO INSERITO IL GIORNO 30/06/16 DAL BENEMERITO SCHRAMM POI DAVINOTTATO IL GIORNO 31/03/17
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Schramm 30/06/16 17:26 - 2559 commenti

I gusti di Schramm

Anche la nuclearizzata Tromaville non sfugge ahinoi alla regola del non c’è 2 senza 3, e per altri molestissimi 94' si trashina di eccesso in eccesso, di difetto in difetto, di freddura in freddura, di meta-film in meta-film, di injoke in injoke, di bad taste in bad taste, il tutto come se Kern e Zedd provassero a emulare il trio Zaz o come se Meatballs e Porky’s formassero chiasma indigesto coi postatomici d’Italia e Scary Movie. Cinema mortalmente ipoglicemico, anche eoni luce sottostante il peggiore dei porno e il #II, tanto è il pochissimo che dispensa, e per giunta peggio che può.

Anthonyvm 26/01/21 15:35 - 2731 commenti

I gusti di Anthonyvm

Torna Louzil alla regia e il risultato è assai deludente. Il plot avrebbe qualche elemento d'interesse (l'idea di dare un gemello cattivo all'eroe, in anticipo su Citizen Toxie), ma le gag, povere nella scrittura ed estenuanti nella quantità, stancano in breve tempo. Ancor più che nel secondo capitolo, le voci aggiunte in post-produzione (che siano battute ridoppiate o la narrazione fuori campo del protagonista, essenziale per mettere ordine nel confusionario script) vengono usate a sproposito, rendendo l'intero film chiassoso e spesso irritante. Neppure il gore è granché. Evitabile.
MEMORABILE: Il cameo di Ron Jeremy; Il telefono-hamburger; Le mani luminescenti; La rivolta dei cittadini nel finale; La fusione dei due gemelli; La title-track.

Mco 10/06/21 16:02 - 2186 commenti

I gusti di Mco

Non può certo dirsi che a Lloyd Kaufman manchino le idee, come dimostra questo bel capitolo dei mutanti liceali di Tromaville. Bronsky si fa addirittura in tre pur di accontentarlo, restando sullo schermo sia come padre che come (due) figli. Le volgarità cacofoniche restano il piatto forte anche questa volta ma la trama è assai più articolata, tesa com’è a stringere una nuova alleanza tra due realtà inizialmente sconosciute. Rimarchevoli, dal lato horror/trash, il parto della Young mentre da quello sexy i grandi seni della Star. Finale che riporta alle origini, all'uovo primigenio.
MEMORABILE: Il mutante vomita liquidi maleodoranti e di verde colorati sui seni dell'esterrefatta Elizabeth Young; Ron Jeremy che predica; I peti della Star.

POTRESTI TROVARE INTERESSANTI ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.