Pan - Viaggio sull'isola che non c'è - Film (2015)

Pan - Viaggio sull'isola che non c'è
Lo trovi su

Location LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 20/11/15 DAL BENEMERITO LUCIUS
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Lucius 20/11/15 23:18 - 3015 commenti

I gusti di Lucius

L'evoluzione del personaggio letterario di Peter Pan ha il volto di un ragazzino che sembra uscito dagli spot della Plasmon, che vola come Superman (stesse movenze) in un film con una trama adatta a un pubblico di quattordicenni. L'ottima computer grafica - per certi versi assolutamente innovativa - rende il mondo fantastico incantevole. Il grande errore è stato assegnare la parte di Capitan Uncino a un attore apparentemente poco cattivo e virile. Il reparto costumi aiuta non poco la resa filmica.

Capannelle 3/01/16 21:43 - 4423 commenti

I gusti di Capannelle

Così così: la storia è prevedibile ma portata avanti con sufficiente ritmo e molto si punta sugli effetti speciali che creano un mix di ambienti a volte riuscito altre troppo confusionario ed enfatizzante. Gli interpreti non sono un valore aggiunto, anche se il bambino e la Mara sembrano in parte cavarsela. Diciamo che mancano idee veramente originali e caratterizzazioni di peso.

Fabbiu 5/01/16 19:21 - 2152 commenti

I gusti di Fabbiu

L'ho trovato decisamente molto pesante per via di come è stato enfatizzato il fatto di dover essere rivolto necessariamente a un pubblico infantile (cosa alquanto sbagliata per un film che ha come protagonista Peter Pan, il quale già per sua natura dovrebbe risvegliare il bambino in ognuno di noi). Decisamente qui ci si sente invece troppo "vecchi" nel non riuscire a comprendere perché i pirati si mettano a cantare Nirvana e Ramones, perché del Peter che non voleva mai crescere non vi è traccia, perché Uncino e Spugna siano caratterizzati così.

Galbo 28/10/16 07:09 - 12422 commenti

I gusti di Galbo

Per evitare l'effetto saturazione dovuto all'ennesima riproposizione della fiaba di Peter Pan, gli autori di questo film hanno deciso di destrutturarne la storia i cui elementi sono confusamente mescolati insieme. L'effetto è nel complesso abbastanza indigesto e pesa la pessima scelta di Hugh Jackman come protagonista. Funzionano invece benissimo l'interprete di Peter, giovane attore davvero dotato, e i mirabolanti effetti speciali, tra i migliori mai visti. Per fortuna pare che ci verrà evitato il sequel.

Pigro 16/03/20 18:39 - 9716 commenti

I gusti di Pigro

Non si sentiva davvero la mancanza di questa variante pseudo-prequel di Peter Pan, dove dell’originale rimangono solo i nomi per costruire un’avventura fantasy para-messianica (ma neanche troppo). Il film è il tripudio dell’effetto speciale: uno sciabordio di ‘meraviglie’ da luna park, peraltro ottimamente realizzate, che nasconde la povertà di contenuto e che rischia di essere stucchevole, non fosse per il buon ritmo che rende l’opera assolutamente perfetta per ragazzini spensierati e chiassosi.

Nonso Anozie HA RECITATO ANCHE IN...

Spazio vuotoLocandina EspiazioneSpazio vuotoLocandina CenerentolaSpazio vuotoLocandina RocknrollaSpazio vuotoLocandina La felicità porta fortuna - Happy go lucky
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare l'iscrizione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICHE:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.