1855 - La prima grande rapina al treno - Film (1978)

1855 - La prima grande rapina al treno
Media utenti
Titolo originale: The first great train robbery
Anno: 1978
Genere: avventura (colore)
Note: Dal romanzo del regista "The Great Train Robbery". In dvd come "1855 - La grande rapina al treno".
Lo trovi su

Volti del cinema italiano nel cast VOLTI ITALIANI NEL CAST Volti del cinema italiano nel cast

Location LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 31/08/07 DAL BENEMERITO B. LEGNANI
1
1!
2
2!
3
3!
4
4!
5

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione ( vale mezzo pallino)
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

B. Legnani 1/09/07 01:00 - 5567 commenti

I gusti di B. Legnani

Discreto (e nulla di più). Belle le premesse, interessante la narrazione nella fase di preparazione, mentre meno riuscito è lo svolgimento della trama, una volta esauriti i punti citati. Resta la sensazione che la ricostruzione dell’ambiente sia superiore, infatti, alla capacità dell’intreccio di conquistare lo spettatore.

Lovejoy 19/05/08 15:54 - 1823 commenti

I gusti di Lovejoy

Discreto action movie ben scritto e diretto con polso robusto dal bravo Chrichton. Ma il meglio è il ricco cast. Connery è a suo agio nel ruolo del protagonista ed è ben coaudiuvato dal simpatico e sempre eccellente Sutherland. Bella e brava la Down e ottimo il resto del cast. Buon ritmo, ma qua e là perde qualche colpo per strada. Bene le scene d'azione.

Enzus79 10/03/11 18:00 - 2983 commenti

I gusti di Enzus79

Che Michael Crichton fosse più bravo come scrittore che come regista (anche se Il mondo dei robot mi ha colpito moltissimo) era scontato, ma che potresse girare un film come questo a corrente alternata ne dubitavo. Alcune scene sono troppo lunghe e la seconda parte primeggia sulla prima. Bravo Connery.

Galbo 10/01/12 07:19 - 12456 commenti

I gusti di Galbo

Una delle poche regie dello scrittore Michael Crichton, anche autore del romanzo dal quale è tratto il film. L'impianto è quello dell'"heist movie" tradizionale nel quale la regia (che peraltro non spicca per personalità) è al servizio della sceneggiatura. I personaggi sono ben caratterizzati e la prova del cast di buon livello. Ottima la ricostruzione ambientale.

Saintgifts 21/09/15 11:38 - 4098 commenti

I gusti di Saintgifts

Come spesso succede nei caper movie, la parte preparatoria al colpo è più interessante del colpo stesso. Ma questo va anche bene: vedere come ovviare a difficoltà apparentemente insormontabili con trucchetti vari e idee geniali tiene desta l'attenzione. Se poi ci sono interpretazioni di buon livello e dialoghi divertenti che spesso alludono al sesso (specie quando in scena c'è il seducente Sean Connery), allora la visione diventa anche divertente. Sceneggiatura tradizionale ma insieme innovativa, ottimo il cast e l'ambientazione XIX secolo.

Rambo90 11/01/16 02:51 - 7743 commenti

I gusti di Rambo90

Divertente film sul classico colpo impossibile, diretto da Crichton con un insolito brio e un ritmo molto svelto. La prima parte è un po' appesantita da un humor grossolano e che sembra fuori luogo ma dopo poco la trama ingrana e ci si appassiona. Bel duetto Connery-Sutherland (il secondo deputato a una parte più comica mentre il primo è protagonista di un tesa sequenza verso la fine), bella e simpatica la Down. Piacevole.

Nicola81 12/10/16 16:38 - 2895 commenti

I gusti di Nicola81

Crichton porta sullo schermo un suo romanzo, a sua volta ispirato a fatti reali. A parte alcune derive farsesche, che andavano evitate, questa commedia avventurosa garantisce un simpatico intrattenimento: discreti il ritmo e la sceneggiatura, efficaci i dialoghi (davvero spassosi alcuni doppi sensi). Le cose migliori, comunque, sono la ricostruzione della Londra vittoriana e gli interpreti: Connery è un impeccabile ladro gentiluomo, Sutherland un'ottima spalla, la Down (quando non scivola nella caricatura) è tanto graziosa quanto spigliata.

Lythops 28/10/16 20:07 - 1019 commenti

I gusti di Lythops

Prodotto in linea coi tempi in cui fu girato e in cui Connery doveva per forza ricordare, nei modi e nei toni, lo 007 tante volte interpretato. A parte questo, un film ben fatto anche se destinato a un pubblico che non pretendeva granché, solo emozioni naturali e buone scene d'azione. In proposito, soprattutto nella prima parte, il lavoro di Crichton funziona; peccato per la seconda parte un po' prevedibile e sotto tono. Sutherland dignitoso.

Daniela 13/05/17 12:35 - 12789 commenti

I gusti di Daniela

Misure eccezionali di sicurezza sono state prese per proteggere il convoglio che trasporta l'oro destinato alle truppe impegnate in Crimea, ma non esiste impresa tanto difficile da scoraggiare i ladri più scaltri... Da un fatto di cronaca da cui il regista aveva già tratto materiale di romanzo, un heist movie di ambientazione vittoriana che può contare nel cast su due assi. Gustosa la prima parte di preparazione del colpo, più scontata e sbrigativa quella in cui viene messo a segno. Nel complesso gradevole, ma un poco inferiore alle attese visti i nomi in ballo e con qualche caduta di gusto.
MEMORABILE: La discussione circa l'assurdità a concedere il voto alle donne

Caesars 4/05/23 16:02 - 3827 commenti

I gusti di Caesars

Crichton porta su grande schermo un suo romanzo e lo fa affidandosi a due grandi attori, Connery e Sutherland (più la bella Lesley-Anne Down). Il risultato è discreto grazie alle buone interpretazioni e a una convincente ricostruzione storica, ma la trama non appassiona più di tanto, pur se abbastanza movimentata. La bella fotografia è di Geoffrey Unsworth (a cui il film è dedicato) e impreziosisce il risultato finale. In definitiva un prodotto che garantisce un paio d'ore (scarse) d'intrattenimento, ma che certamente non è destinato a entrare negli annali della storia del cinema.

Sean Connery HA RECITATO ANCHE IN...

Spazio vuotoLocandina Agente 007 - Licenza di uccidereSpazio vuotoLocandina A 007, dalla Russia con amoreSpazio vuotoLocandina Agente 007 - Missione GoldfingerSpazio vuotoLocandina Marnie

Kinodrop 13/06/24 17:40 - 3043 commenti

I gusti di Kinodrop

Un'impresa impossibile - rubare un intero carico d'oro da un convoglio in corsa - messa a punto da un'equipe di straordinari rapinatori, meticolosi e pronti ad adeguarsi al rischio e all'imprevisto. L'ambiente vittoriano rende più favolistico il colpo (anche se si trattò di un fatto di cronaca) compreso il classico humour, reso più piccante da battute a doppio senso, conforme alla mistura delle classi sociali in gioco. Un cast divertente e divertito che dà il meglio di sé specie nella parte action dell'azzardato assalto, in cui lo spirito di avventura sovrasta quello realistico.

Myvincent 1/07/24 07:43 - 3792 commenti

I gusti di Myvincent

La coppia Connery/Sutherland risplende in questo film in cui la ricostruzione di metà 800 in Inghilterra è solo un altro dei motivi di grande intrattenimento. C’è un tesoro in lingotti che “corre” in Crimea per finanziare la guerra e, naturalmente, c’è chi si sfrega le mani per farlo proprio. La storia è un insieme di buffe trasformazioni e inventive per riuscire ad aprirne le casseforti e la commedia è bell’e riuscita per divertire e far sorridere. Ispirato a un fatto realmente accaduto.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare l'iscrizione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICHE:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.
  • Discussione Noncha17 • 26/03/16 03:28
    Magazziniere - 1068 interventi
    A quanto pare, è meglio noto con il titolo "1855 - La prima grande rapina al treno"..che, poi, è la traduzione letterale del titolo originale del film!

    Almeno, così risulta dai manifesti dell'epoca..


    Mentre, il titolo usato da Voi è quello della copertina del dvd uscito in Italia..che, invece, è la traduzione letterale del titolo del libro scritto dallo stesso Chrichton!

    Insomma, un bel casino.. ;)


    Ciao!
  • Discussione Galbo • 26/03/16 06:08
    Consigliere massimo - 3994 interventi
    In effetti, su IMDB il titolo italiano riportato è "La prima grande rapina..."
  • Discussione Zender • 26/03/16 08:00
    Capo scrivano - 48089 interventi
    Ok, corretto il titolo e portato quello del dvd negli aka.
  • Discussione Noncha17 • 26/03/16 12:21
    Magazziniere - 1068 interventi
    Perfetto! :)


    Però, come ho già avuto modo di scrivere, il titolo originale del libro è "The Great Train Robbery".."First" è stato aggiunto per il film (come "1855" prima del titolo)!

    Quindi, 'Dall'omonimo romanzo del regista' forse andrebbe corretto.. ;)


    Ciao!
  • Discussione Zender • 26/03/16 14:27
    Capo scrivano - 48089 interventi
    Giusto, grazie.
  • Discussione Noncha17 • 3/11/16 01:55
    Magazziniere - 1068 interventi
    A quanto pare, il film è uscito nel 1979..un po strano che riuscisse a concludere due film nello stesso anno!

    IMDb
    Ultima modifica: 3/11/16 01:55 da Noncha17
  • Homevideo Buiomega71 • 16/09/21 19:02
    Consigliere - 26265 interventi
    In dvd per Sinister, disponibile dal 27/10/2021
  • Discussione Caesars • 4/05/23 08:16
    Scrivano - 16834 interventi
    Su Imdb, adesso la data di uscita del film risulta essere 1978 ( a dicembre in Inghilterra ed Irlanda).
  • Discussione Caesars • 4/05/23 16:11
    Scrivano - 16834 interventi
    Il film è dedicato alla memoria del grande direttore della fotografia Geoffrey Unsworth (sue le splendide immagini di film come Tess, Assassinio sull'Orient Express, Zardoz, ma soprattutto di 2001 Odissea nello spazio)