Cerca per genere
Attori/registi più presenti

• GOMORRA - LA SERIE (STAGIONE 4)

All'interno del forum, per questo film:
• Gomorra - La serie (Stagione 4)
Dati:Anno: 2019Genere: fiction (colore)
Regia:Francesca Comencini, Marco D'Amore, Enrico Rosati, Ciro Visco, Claudio Cupellini
Cast:Salvatore Esposito, Cristiana Dell'Anna, Ivana Lotito, Arturo Muselli, Luciano Giugliano, Loris De Luna, Gianni Parisi, Andrea Di Maria, Carlo Caracciolo, Riccardo Ciccarelli, Andrea Renzi, Gennaro Apicella, Antonio Gargiulo, Daniela Ioia, Gennaro Maresca
Note:Serie andata in onda dal 29/3/2019 al 3/5/2019 su Sky Atlantic e Sky Cinema Uno.
Visite:247
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 8
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 4/5/19 DAL BENEMERITO HUCK FINN

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Cotola 19/5/19 21:00 - 6880 commenti

Giunta alla quarta stagione, la serie punta, soprattutto nella prima parte, su spunti strettamente legati all'attualità e trascurando un po' di più, ma ovviamente non del tutto, le trame più "trucide". I ritmi sono meno alti che nelle stagioni precedenti ed anche i colpi di scena latitano un pochino. Ma alla fine non ci si annoia mai e le ultime puntate risollevano il risultato, più che dignitoso, con un epilogo poco scontato, ma forse nemmeno così sorprendente ed inaspettato, che apre le porta alla quinta stagione. Che si spera sia l'ultimo poiché le idee ormai latitano.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Nando 5/5/19 9:50 - 3264 commenti

Indubbiamente lontana dai fasti delle prime due stagioni, questa quarta mostra nuovi efferati personaggi, la famiglia Levante; ma sostanzialmente è sempre Genny Savastano il catalizzatore della vicenda, sia nel campo imprenditoriale che in quello delle esecuzioni. Comunque valido lo sviluppo narrativo, in cui c'è posto anche per la passione amorosa. Finale che prelude a un seguito.
I gusti di Nando (Commedia - Horror - Poliziesco)

Piero68 7/5/19 8:16 - 2592 commenti

La perdita di Sollima alla regia e il ridimensionamento di Cupellini pesano e non poco sulla qualità finale del prodotto. Giunti alla quarta stagione Gomorra diventa di fatto Genny Savastano, unico sopravvissuto dalla prima stagione e unico trait d'union in tutta la vicenda. Nuovi personaggi che continuano a perdere di spessore e storia che tarda a decollare, visto che bisogna aspettare le ultime quattro puntate per entrare nel vivo della narrazione. Insomma, il fenomeno Gomorra sembra essere diventato solo una grossa operazione commerciale.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Genny in terra inglese: "Where is my gold?" "Signò, stu gioc m'ha scassat o cazz".
I gusti di Piero68 (Azione - Fantascienza - Poliziesco)

Didda23 5/5/19 10:32 - 2071 commenti

Una stagione che parte decisamente in sordina e che si riscatta ampiamente con il meraviglioso finale di stagione. La sensazione che si avverte è che sia solo l'antipasto di ciò che si vedrà nella stagione successiva (probabilmente l'ultima). Nuovi personaggi (la famiglia Levante) non fanno rimpiangere quelli delle passate stagioni, grazie a un'introspezione dei personaggi sempre ragguardevole. Le musiche, la confezione, la scelta delle location sono sempre di altissimo livello. La storia è inferiore alle precedenti, ma rimane di buon livello.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La vendetta in terra d'Albione di Genny; Il tormento di Sangueblu; Il discorso fra Genny e la moglie nell'ultimo episodio; La discesa in campo.
I gusti di Didda23 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Mickes2 7/5/19 12:09 - 1551 commenti

Per quanto possa mantenere determinati standard d'interesse, la quarta stagione di Gomorra inizia a mostrare la corda dal punto di vista narrativo e stilistico: situazioni straviste e qualche sfondone/banalità di troppo non gli permettono di elevarsi ma, al contrario, la declassano immancabilmente. Certo, la struttura a orologeria ha sempre un suo perché e gli interpreti rimangono più che credibili. Parte finale in crescendo che promette altri buoni spunti, ma si spera solo per l'ultima stagione.
I gusti di Mickes2 (Erotico - Fantastico - Western)

Il Dandi 5/5/19 15:55 - 1510 commenti

Dopo la morte di Ciro si temeva che si cedesse alle tentazioni tipiche del caso (riesumare nei flashback l'amato Immortale, che comunque a quanto pare avrà modo di rifarsi in un rip-off cinematografico). Punto debole: la ricerca del colpo di scena sacrifica la verosimiglianza (tutti sparano a qualcuno guardando qualcun altro). Punto di forza: lo showrunning ormai cammina da solo e qualsiasi personaggio è pronto a essere eliminato dopo aver dato alla serie quello che doveva (e non tutto ciò che poteva). Buona, miglior stagione dopo la prima.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La parentesi londinese; Il magistrato guascone; L'incidente automobilistico di Renzi.
I gusti di Il Dandi (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Berto88fi 20/5/19 9:48 - 131 commenti

Inevitabile il confronto con le prime due stagioni che sono una spanna superiori, ma più in linea con la terza; quindi complessivamente un prodotto sempre buono e incisivo, curato nella messa in scena, ben recitato, con le giuste ambientazioni. Molti eventi (e omicidi) risultano però prevedibili e alcune situazioni ripetitive, nonostante l'entrata in scena della famiglia casertana dei Levante. Fantastica colonna sonora dei Mokadelic, adeguata a ogni situazione. Finale duro e spietato, che introduce la svolta della quinta stagione.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Lo sgarro londinese; Il matrimonio che sembra un funerale; Lavorazione e spaccio sulle note di "Madama blu".
I gusti di Berto88fi (Gangster - Poliziesco - Thriller)

Huck finn 4/5/19 20:08 - 1 commenti

La quarta stagione della fortunata serie Sky riesce a mantenere vivo l'interesse nonostante l'inevitabile ripetitività di alcune situazioni e il fisiologico turnover dei personaggi. Alcuni elementi di novità rispetto alle stagioni precedenti (la famiglia Levante che porta il mondo della campagna nella guerra tra i clan, le nuove "vesti" di Genny e Patrizia), l'elevato livello generale della recitazione e la solita grande cura dei dettagli preservano il prodotto ancora fresco e godibile.
I gusti di Huck finn (Commedia - Drammatico - Poliziesco)