Cerca per genere
Attori/registi più presenti

L'UOMO DI CERA

All'interno del forum, per questo film:
L'uomo di cera
Titolo originale:The incredible melting man
Dati:Anno: 1977Genere: fantascienza (colore)
Regia:William Sachs
Cast:Alex Rebar, Burr DeBenning, Myron Healey, Michael Alldredge, Ann Sweeny, Lisle Wilson, Cheryl Smith, Julie Drazen, Stuart Edmond Rodgers, Chris Witney, Edwin Max, Dorothy Love, Janus Blythe, Jonathan Demme, Westbrook Claridge
Visite:648
Filmati:
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 4
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Undying 28/5/09 19:51 - 3875 commenti

Astronauta di rientro sulla Terra, unico sopravvissuto di un viaggio circonvicino al Sole, presenta una a-sintomatica malattia: il suo corpo, lentamente, si decompone liquefacendosi. Inoltre, cade in necessità d'alimentarsi riccorrendo a carne umana. Ridicolo, per via di una realizzazione quasi amatoriale, più volte sconfinante nella parodia. A suo modo rappresenta l'archetipo del melting, in questo efficacemente riuscito grazie ai discreti effetti di make-up curati dal grande Rick Baker. Infantili, invece, le citazioni a titoli più noti, quali Frankenstein o L'astronave atomica del dr. Quatermass.
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Schramm 2/4/16 13:16 - 2345 commenti

I veri (e soli) protagonisti di questo film sono loro: gli effetti speciali. Prodromici, avanguardistici, efferati, azzardati, fiamminghi: derma e carni fuse, casse toraciche divelte, organi sparpagliati, teste mozze, arti troncati. Ai suoi primi passi, Baker (una r, e Barker ci coverebbe) ha già l’andamento deciso. Molto meno deciso è quello di una regia imbambolata che purtroppo delega tutto all’effettista, permettendosi una flemma che ne sacrifica l’ottimo lavoro –che comunque tiene su la baracca- e il potenziale atmosferico, facendo di tanto in tanto calare la palpebra.
I gusti di Schramm (Drammatico - Fantastico - Horror)

Cotola 1/6/09 15:42 - 7048 commenti

Piccolo film di fantascienza, con spruzzate di horror, il cui principale tratto distintivo è una sceneggiatura molto lacunosa che a tratti sfocia nel grottesco (forse involontario). Nulla si sa, infatti, del protagonista (perché è diventato così) e del perché della sua furia omicida. Sul finale meglio tacere. Inoltre non è nemmeno avvincente e divertente. Risultato finale molto mediocre, fatta eccezione per gli effetti speciali di Rick Baker.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Ciavazzaro 14/9/16 22:56 - 4723 commenti

Nonostante alcuni difetti, una visione divertente. La prima cosa che colpisce è il grande uso dello splatter di un giovane Rick Baker, in quantità e qualità veramente notevole (e anche per l'epoca è un discreto pugno nello stomaco). DeBenning (già vittima in Colombo) è professionale, mentre nel cast c'è pure il regista Demme! Il "mostro" risulta inquietante non poco e vi è un buon uso della tensione. Scricchiola un po' nel finale e ha il difetto di far morire i personaggi simpatici e lasciar vive le carogne, ma nel complesso è un film interessante.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'infermiera fugge al rallentatore; La liquefazione; Il povero ex-astronauta che perde letteralmente pezzo dopo pezzo.
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)