LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 2/07/21 DAL BENEMERITO DANIELA
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Daniela 2/07/21 01:04 - 10681 commenti

I gusti di Daniela

Di ritorno da una cena con amici, una coppia con prole si ferma a passare la notte in un hotel. L'uomo è tormentato dal mal di denti, la donna è nervosa, la neonata si sveglia in continuazione, i vicini disturbano... Girato negli USA da un regista iraniano, un horror claustrofobico con palesi richiami overlookiani basato sull'impossibilità di rimuovere il passato con il suo carico di segreti inconfessabili e sensi di colpa. Plot poco originale ma risultato che, pur in economia di mezzi ed effetti, trasmette almeno in parte la sensazione di trovarsi in una trappola senza via d'uscita.
MEMORABILE: Il poliziotto dentro la stanza invita ad aprire la porta al suo collega nel corridoio.

Kinodrop 26/07/21 19:17 - 1962 commenti

I gusti di Kinodrop

Un'agiata coppia insieme alla figlioletta di pochi mesi decide di passare la notte in un hotel per evitare la lunga strada verso casa, ma oltre i nervosismi, il mal di denti di lui e la bimba sempre sveglia, l'albergo si rivelerà un incubo per la "presenza" di fenomeni non poco disturbanti. Con pochi mezzi e scarsità di idee, il regista vorrebbe ripercorrere le atmosfere kubrickiane puntando sui pregressi non detti della coppia che si riaffacciano frettolosamente verso il finale per cercare di dare senso agli accadimenti. Effetti orrifici visivi e sonori al minimo, tensione zero.

Lupus73 2/08/21 12:27 - 997 commenti

I gusti di Lupus73

Co-produzione statunitense iraniana: una coppia con infante alloggia in hotel dopo una cena tra amici, ma iniziano ad accadere cose strane. L'hotel infestato (che a volte sembra vivere di vita propria) può ricordare Shining, o le vicende di John Cusack nella più recente stanza 1408 senza via d'uscita. Ben confezionato, con sceneggiatura interessante che ad un certo punto mostra un significato più profondo, allegorico, che però finisce per direzionare la pellicola verso un finale aperto ma al tempo stesso inconcludente, vanificando gran parte del lavoro. Tornate alla 1408.

POTRESTI TROVARE INTERESSANTI ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.