Sul lago dorato

Media utenti
Titolo originale: On Golden Pond
Anno: 1981
Genere: sentimentale (colore)
Numero commenti presenti: 6

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 9/04/07 DAL BENEMERITO B. LEGNANI
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

B. Legnani 9/04/07 00:42 - 4894 commenti

I gusti di B. Legnani

Mielosa pellicola, che se da un lato configura un’accettabilissima apologìa della Terza Età, dall’altra esagera davvero nel cercare e creare un forzosissimo lieto finale. Tutti recitano bene, ma la Hepburn è semplicemente eccezionale. Non che sia una novità, ma va detto pure stavolta. Vederlo è necessario per i tifosi suoi e per quelli di Henry Fonda, mentre è evitabile senza problemi per tutti gli altri.

Galbo 24/12/07 06:04 - 11576 commenti

I gusti di Galbo

Film che, senza gli attori impiegati, sarebbe stato l'ennesimo polpettone sentimentale e zuccheroso. La presenza di un cast così importante (con i due Fonda e la grandissima Hepburn) e di una sceneggiatura che presenta elementi di valore, specie nei dialoghi,lo rende invece una commovente e dolente elegia sul tempo che passa, non privo certamente di note autobiografiche, che vanno freudiananmente ricercate nel rapporto tra padre e figlia (i personaggi di Henry e Jane Fonda). Bellissima la fotografia dei paesaggi del New Hamphshire.

Stefania 22/06/10 22:45 - 1600 commenti

I gusti di Stefania

L'ho notato: quando in un film si vuole "far succedere qualcosa", dare una svolta alla trama, risolvere un conflitto, provocare un cambio di rotta emotivo nei personaggi, e non ci si riesce, perché la trama latita e i personaggi non hanno profonditài, allora... si fa succedere un incidente! In genere, automobilistico, ma qui siamo su un lago, perciò l'incidente è nautico! Vabbè, è una storia di ricongiungimento intergenerazionale di intensità emotiva minima, ha qualcosa di insincero... Buon mestiere degli attori. Che lo vediate o no, è uguale.

Rebis 2/11/11 17:07 - 2111 commenti

I gusti di Rebis

Film della vecchiaia sulla vecchia, adatta placidamente una commedia di Ernest Thompson: i dialoghi abbondano e le sequenze in esterno cercano di rompere lo schema teatrale vivacizzando un andamento di stampo classico. Grande lavoro d'impaginatura ma soprattutto grande lavoro d'attori: Katharine Hepburn armonizza con maestria le sbozzature che lo script ha riservato al suo personaggio; Henry Fonda si trincera ad arte nelle asperità e nel sarcasmo di un'anima anticonformista, e Jane affronta con grinta il confronto generazionale esibendo il suo corpo ginnico e performante. Piacevole.

Homesick 29/09/14 18:26 - 5737 commenti

I gusti di Homesick

La vecchiaia alle soglie della morte, onusta di nostalgie, rimpianti, rancori, malevolenze, paure e recuperi affettivi: schivando i sentimentalismi, la possanza attoriale di Fonda e della Hepburn si fa carico di tutto questo fardello, sapendo far ridere nei momenti da commedia - i primi approcci con il futuro suocero e l'arrogante ragazzino -, commuovere in quelli di riconciliazione familiare e mettere in apprensione in quelli drammatici, come l'incidente in barca e l'attacco di angina. La splendida natura del New England è anch'essa parte integrante della storia, testimone di ogni episodio.
MEMORABILE: La pesca della trota gigante; Il vecchio e il ragazzino che apprendono il rispettivo gergo; l'incidente in barca; l'attacco di angina.

Paulaster 26/02/21 11:18 - 3068 commenti

I gusti di Paulaster

Coppia di ottantenni tiene in custodia un ragazzino durante una vacanza. Il tema è la vita che passa e le inevitabili preoccupazioni nel quotidiano, ma la sottotraccia è l'incomprensione tra padre e figlia. Quando in scena rimangono Peter e Jane Fonda il film diviene intenso, anche senza grandi dialoghi. La parte principale riguarda però la villeggiatura del ragazzino, che risulta forzata come situazione familiare. Ottima prova della Hepburn che fa da collante e che dimostra ancora grande presenza scenica.
MEMORABILE: Il tuffo all'indietro di Jane Fonda; L'attacco di cuore; Il balletto della Hepburn nel bosco.

Jane Fonda HA RECITATO ANCHE IN...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Curiosità Ciavazzaro • 24/11/09 09:47
    Scrivano - 5621 interventi
    Barbara Stanwyck avrebbe dovuto sostituire
    la Hepburn in caso che quest'ultima non potesse apparire a causa di un intervento che doveva subire nello stesso periodo in cui il film venne girato.

    FOnte:Imdb
  • Curiosità Maxspur • 25/03/12 10:42
    Galoppino - 207 interventi
    Il cappello sdrucito da pesca indossato da Henry Fonda non era un costume di scena,ma un vecchio cappello di Spencer Tracy che Katharine Hepburn aveva donato a Fonda il primo giorno delle riprese.

    fonte: "Ciak".
  • Curiosità Homesick • 29/09/14 18:43
    Vice capo scrivano - 1373 interventi
    Dalla collezione cartacea Homesick il flanetto da TV Sorrisi e Canzoni della prima tv del film (lunedì 14 ottobre 1985, Raiuno):