LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 25/09/13 DAL BENEMERITO DIGITAL
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Digital 25/09/13 12:40 - 1122 commenti

I gusti di Digital

Perseo, futuro erede al trono, per salvare il suo popolo dovrà scontrarsi con il laido Acrisio, padrone del regno di Argo, il quale tiranneggia Cefeo, il luogo del nostro prode. Il regista De Martino, da bravo artigiano qual è stato, confeziona un film che, pur non avendo particolari meriti, riesce, grazie a un buon ritmo e ai discreti effetti speciali ideati con la consulenza di Eugenio Bava a essere un peplum che non annoia nemmeno per un momento. Harrison si destreggia bene nel ruolo del macho Perseo; graziosa la Ranalli.

Homesick 26/11/16 14:57 - 5737 commenti

I gusti di Homesick

Storia a doppio binario: il primo rielabora la mitologia greca (Perseo e Medusa), il secondo segue gli stilemi del peplum classico, tutto intrighi di corte, usurpatori e rese dei conti finali. L'energica supervisione di De Martino velocizza lo svolgimento sin dall'inizio e sa evitare ogni tempo morto, mentre i trucchi di Rambaldi - il drago e la fungiforme e tentacolata Medusa dall'occhio pietrificante -, unitamente al brillante Eastmancolor, assicurano l'opportuna spettacolarità e l'atmosfera fantastica.
MEMORABILE: Il drago; i soldati pietrificati; la lotta tra Perseo e Medusa.

Myvincent 14/12/16 22:53 - 2602 commenti

I gusti di Myvincent

La terribile Gorgone purtroppo si concede solo all'inizio e alla fine del film, sotto forma di strana creatura arborea, luciferina più che mai. Un po' poco per suggestionare e dare brividi, in mezzo a una storia che praticamente riproduce una guerra fra città rivali. Il sexy e forzuto Richard Harrison ce la mette tutta per essere un Perseo all'altezza della situazione.

Maik271 15/06/18 11:57 - 436 commenti

I gusti di Maik271

Un peplum ben fatto anche se, come spesso accade in questo genere, piuttosto ingenuo. Da segnalare gli ottimi effetti speciali curati da Rambaldi e la consulenza tecnica di nonno Bava (Eugenio). Nel cast l'attore americano Harrison molto sfruttato nei Sessanta, il perfido Dominici già visto in La maschera del demonio e un buon numero di attori spagnoli diretta conseguenza della coproduzione con il paese iberico. Il lieto fine è abbastanza telefonato e conclude un film tutto sommato riuscito.
MEMORABILE: La valle della Medusa e il mostro della palude.

Von Leppe 29/07/18 22:45 - 1046 commenti

I gusti di Von Leppe

La parte migliore sono gli effetti visivi: i paesaggi rocciosi dove si muovono un mostro della palude e Medusa, quest'ultima realizzata in modo davvero originale e affascinante. Tra gli attori spicca senza dubbio la coppia di cattivi composta da Leo Anchóriz e soprattutto Arturo Dominici (interprete di Javutich in La maschera del demonio e del dr. Carmus in Danza macabra). La vicenda si fa seguire ma alcune situazioni non sono risolte al meglio.

Reeves 26/10/20 09:53 - 210 commenti

I gusti di Reeves

Ottimo peplum diretto da De Martino e ben interpretato da due cattivi "da urlo" come Dominici e Anchoriz. L'elemento fantastico è garantito da una Medusa assai diversa da quella tramandata dall'iconografia mitologica. Colpisce soprattutto il senso di ritmo che De Martino riesce a imporre in un film girato in Spagna in cui i protagonisti principali sono la Medusa e un mostro antidiluviano creato nientemeno che da Carlo Rambaldi. Bellissima la miss Italia Anna Ranalli, un'Andromeda da ricordare.
MEMORABILE: "Sono solo una donna e capisco di aver sbagliato tutto": Andromeda non è certo una protofemminista...
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Reeves • 26/10/20 09:56
    Pulizia ai piani - 180 interventi
    La scena del duello tra gli arcieri è praticamente uguale alla seconda prova (quella per l'appunto del tiro con l'arco) di La coro9na di ferro di Alessandro Blasetti.