Lo trovi su

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 11/10/09 DAL BENEMERITO FRANZ
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Franz 5/11/09 09:51 - 110 commenti

I gusti di Franz

Questo terzo film della 'mini-serie' del "Vizietto" non offre nulla di nuovo; anzi, ripete manieristicamente i cliché della vecchia coppia omosessuale con un Michel Serrault-Albin sempre più isterico/a e un Tognazzi-Renato sempre più esasperato dalle intemperanze del compagno di una vita. I due attori sono ancora una volta, comunque, bravissimi e si vuole istintivamente bene ai loro personaggi, che stavolta potranno diventare ricchi accettando la tostissima clausola di una immensa eredità...
MEMORABILE: Albin-'ape Maia' preso a fucilate dal 'consuocero'-politico durante un suo numero nello spettacolo!

124c 11/06/10 17:45 - 2814 commenti

I gusti di 124c

Terza puntata della saga de "Il vizietto", cinque anni dopo il fallimento del secondo e sette dall'inarrivambile primo film. Cosa abbia portato due grandi come Ugo Tognazzi e Michel Serrault a riprendere i panni di Renato ed Albin non lo capirò mai, visto che il film offre pochi spunti veramente comici, se non qualche sporadica risatina qua e là. Stavolta, per mettersi in tasca un'eredità, Renato deve trovare la maniera di far sposare il "suo" Albin con la bella Antonella Interlenghi, già apparsa nel primo Vacanze di Natale. Mah!

Galbo 15/06/10 07:16 - 11680 commenti

I gusti di Galbo

Imparagonabile al primo capitolo e più o meno all'altezza del mediocre sequel, questa terza avventura della coppia Tognazzi/Serrault sfrutta ormai oltre i limiti consentiti il tema della "strana coppia", inventandosi una storiella scialba e ripetendo all'infinito gag e situazioni comiche ormai logore.

Caesars 21/08/10 11:04 - 3016 commenti

I gusti di Caesars

Terzo capitolo di una "saga" cinematografica che non ha proprio più nulla da dire. La trama praticamente non esiste e la storia gira senza nessun sussulto per circa un'ora e mezza. Il ricordo del divertente primo capitolo è oramai sbiadito e i pur bravi Serrault e Tognazzi non riescono a far nulla per sollevare le sorti della pellicola. L'unica cosa che si salva è la bellezza della Interlenghi, che però come attrice è meglio dimenticare. Proprio perché mi sento generoso regalo un pallino e mezzo, ma credo di aver un po' sovrastimato il film.

Daidae 15/05/11 00:16 - 2862 commenti

I gusti di Daidae

Il primo mi era piaciuto e neppure il sequel era male. Questo "matrimonio con vizietto" è invece davvero stanco e penoso, senza idee, banale. Il cast è ottimo ma non basta per sollevare questo film dalla mediocrità. Da vedere solo per completare la trilogia aspettandosi però tanta noia.

Gabrius79 15/07/15 19:42 - 1270 commenti

I gusti di Gabrius79

La trilogia del Vizietto si chiude in malo modo con questo film decisamente sottotono, dalla sceneggiatura rabberciata che solo in minima parte viene risollevata dalla coppia Tognazzi-Serrault. Il clima irriverente e gustoso del primo film è quasi completamente scomparso e adesso ci troviamo di fronte a un seguito che non ha null'altro da aggiungere.

Il ferrini 8/07/21 00:43 - 1889 commenti

I gusti di Il ferrini

Certo non al livello del primo ma migliore del secondo. In questo terzo capitolo si abbandona infatti la strada dell'intrigo poliziesco e si torna alla commedia pura, con un altro matrimonio complicato all'orizzonte. I due ormai sono molto affiatati e i siparietti sempre più spontanei, bellissimo il castello scozzese e esilarante la coreografia dell'ape regina. La protagonista femminile se la cava e i suoi dialoghi con Albin sono assai credibili. Degna conclusione di una saga cult.

Myvincent 3/08/21 07:59 - 2929 commenti

I gusti di Myvincent

Terzo capitolo per la coppia Serrault/Tognazzi, questa volta alle prese con un matrimonio che deve realizzarsi a tutti i costi per poter beneficiare di un'eredità miliardaria. Lo script è povero (con un finale miserrimo), la messa in scena trita e ritrita, opacizzata da un ritmo stanco e svogliato. C'é spazio per qualche battuta ben riuscita e qualche gridolino improvviso, ma è davvero poca cosa rispetto ai fasti del capostipite.

Georges Lautner HA DIRETTO ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Markus • 16/06/10 20:18
    Scrivano - 4812 interventi
    Un'immagine di Vigevano (PV) nel 1985. Notare che al cinema davano MATRIMONIO CON VIZIETTO (immagine tratta da una rivista di quel periodo):


    Ultima modifica: 27/10/20 08:17 da Zender
  • Curiosità Buiomega71 • 26/10/20 19:17
    Pianificazione e progetti - 23100 interventi
    Direttamente dall'archivio privato di Buiomega71 il flanetto di Tv Sorrisi e Canzoni della Prima visione Tv (sabato 21 maggio 1988) di Matrimonio con vizietto (Il vizietto III):

    [img size=424]https://www.davinotti.com/images/fbfiles/images54/matriu1.jpg[/img]