La mia spia di mezzanotte

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 4/06/12 DAL BENEMERITO RAMBO90
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Rambo90 4/06/12 14:07 - 6428 commenti

I gusti di Rambo90

Tashlin mette in piedi una divertente parodia dei film di spionaggio, camuffandola da commedia romantica, riproponendo, a volte in Doris Day, altre in DeLuise, la comicità pasticciona dei suoi film con Jerry Lewis. Ci sono vari momenti divertenti, tanti caratteristi di valore e Rod Taylor come partner della protagonista è bravo. C'è qualche lungaggine nella parte centrale, ma si riprende subito con lo scatenato finale. Cameo rapidissimo di Robert Vaughn.

Roger 24/06/12 07:55 - 143 commenti

I gusti di Roger

Tashlin coglie l'occasione di una parodia dei film 007 per proporre il suo tema ricorrente, lo "snaturamento" dell'uomo moderno inteso come distacco dalla natura, per affidarsi ad una tecnologia di cui perde facilmente il controllo (la scena della cucina ipertecnologica è esemplare). O se torna alla natura lo fa attraverso una messa in scena, finzione mistificatrice (Doris Day che interpreta la sirena per i turisti). Interessante.

Galbo 28/06/12 05:47 - 11447 commenti

I gusti di Galbo

Una giovane vedova viene scambiata per una spia con equivoci a ripetizione. Specializzato in commedie spesso interpretate da Jerry Lewis, il regista Frank Tashlin dirige questa sorta di parodia dei film di James Bond, affidandola alla briosa interpretazione di una Doris Day in gran forma. Benchè alquanto "zuccheroso", il film presenta momenti divertente, è diretto ed interpretato con brio ed è di piacevole visione.

Daniela 4/07/20 01:09 - 9633 commenti

I gusti di Daniela

Vedova impiegata in una agenzia di ricerche aerospaziali conquista il cuore di un brillante scienziato di bella presenza ma si caccia nei guai quando, per una serie di equivoci, viene sospettata di essere una spia al servizio dei russi... Commedia che funziona soprattutto nelle gag in cui i personaggi combattono contro gli oggetti che sembrano animati di vita propria, così come accade nei film in cui il regista dirige Jerry Lewis, mentre risulta convenzionale e scialba sul versante sentimentale. 
MEMORABILE: Nella cucina super accessoriata dello scienziato, un robot pulisci-pavimento ingaggia una lotta con la protagonista per impadronirsi della sua scarpa.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.