L'airone e la gru

Media utenti
Titolo originale: Tsaplya i zhuravl
Anno: 1974
Genere: corto/mediometraggio (colore)
Cast: (animazione)
Numero commenti presenti: 3

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 22/11/10 DAL BENEMERITO PIGRO
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Pigro 22/11/10 10:00 - 7908 commenti

I gusti di Pigro

Lui gru allampanata, lei vezzosa airone: si piacciono, ma ogni volta che uno fa una dichiarazione, l'altro si nega, e così via all'infinito. Storia d'un amore mancato, o meglio incapace di manifestarsi e di essere riconosciuto. In questa fiaba buffa e tenera ma dal sapore amaro, se non proprio tragico, sta tutto il senso della solitudine e dell'incapacità a relazionarsi con gli altri. Norshteyn sottolinea questo maldestro amore calandolo in un giardino abbandonato: scenografia di monumenti neoclassici ridotti in rovine. Struggente e toccante.

Rebis 13/01/14 18:55 - 2088 commenti

I gusti di Rebis

Da un racconto del folklore russo, il corteggiamento inappagato e imperituro tra un altezzoso Airone e una cocciuta Gru, nel decadente scenario di un giardino dalle ascendenze elleniche. Allegoria dell'Amore (Eros, insegna Platone, è figlio di Pòros - abbondanza - e Penìa - povertà), sempre mancato e insoddisfatto, e per questo sempre vivo, inestinguibile; adombra spettri del conflitto di classe insito nella cultura russa. Norshteyn tratteggia in forme rarefatte e ancestrali, stratificando vetrofanie e disegno, in un gioiello animato che riporta la favola alla purezza morale delle origini.

Xamini 19/10/20 11:03 - 1026 commenti

I gusti di Xamini

Fiaba russa che si rifa al classico, anche e soprattutto nei fondali, raccontando dell'amore irraggiungibile tra una gru e un airone, dei desideri e delle pretese, dell'incapacità di accontentarsi e accettare. Organico, tondo ma infine un pelo troppo ripetitivo; nonostante la bellezza delle immagini e dei personaggi finisce per venire a noia: il concetto è quello e le idee non abbastanza ricche da prolungarne la stesura.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.