I ragazzi terribili

Media utenti
Titolo originale: Les enfants terribles
Anno: 1950
Genere: drammatico (bianco e nero)
Note: La voce del narratore è di Jean Cocteau.
Numero commenti presenti: 2

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 22/07/09 DAL BENEMERITO PIGRO
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Pigro 22/07/09 08:40 - 7904 commenti

I gusti di Pigro

Piatta trasposizione del bel romanzo di Cocteau su due fratelli dispettosi e due succubi amici nella loro camera-teatro. Melville elimina la malata morbosità originaria limitandosi a raccontare una storia bizzarra. Pessima la scelta di far interpretare dei sedicenni a giovanottoni e donne quasi trentenni (che recitano male cercando di fare i ragazzini), massacrando così la carica eversiva del romanzo basata sull'impulsività monellesca. Masochista la scelta di un narratore che dice ciò che il film non riesce a trasmettere. Inutile.

Belfagor 12/07/14 10:53 - 2626 commenti

I gusti di Belfagor

Adattamento dell'omonimo romanzo di Cocteau, appesantito da una serie di scelte sbagliate: non solo l'aver fatto interpretare il ruolo dei due giovani protagonisti ad attori fuori parte e prossimi alla trentina, ma anche l'uso di una voce narrante fuori campo del tutto non necessaria. L'atmosfera potenzialmente volatile e morbosa della storia non ha quindi modo di manifestarsi, se non in un paio di scene. Melville dirige con professionalità ma non riesce a nobilitare il materiale con cui lavora.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.