Airport '77

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 7/07/07 DAL BENEMERITO CIAVAZZARO
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Ciavazzaro 7/07/07 12:56 - 4759 commenti

I gusti di Ciavazzaro

A mio parere il miglior film della saga, con molta spettacolarità (l'aereo che precipita in acqua e che si trasforma in una vera e propria bara), cast di all-star con la partecipazione dell'immortale De Havilland (oggi viva e vegeta a 91 anni) e con un grande Lemmon. Ci sono anche Cotten, Lee, la Grant... Ottime musiche, da vedere.

Lovejoy 22/12/07 23:28 - 1824 commenti

I gusti di Lovejoy

Dopo un fiacco secondo capitolo, la saga degli "Airport" si arricchisce di un ulteriore capitolo e, insieme al primo, è certamente il migliore. Ben scritto e ben diretto dallo specialista Jameson, ha un ottimo ritmo, belle scene d'azione e un cast strepitoso. Su tutti: Jack Lemmon, Darren McGavin, Christopher Lee, Markham e il solito, bravissimo George Kennedy nel ruolo di Joe Patroni. Bella colonna sonora.
MEMORABILE: L'assalto dei banditi; l'incidente; Lemmon e Lee che tentano una disperata sortita all' esterno.

Galbo 23/12/07 20:28 - 11348 commenti

I gusti di Galbo

Terzo episodio della saga omonima, non è all'altezza del primo, ma è decisamente meglio del secondo. Non tanto per la storia, poco verosimile come quasi sempre accade ai film del filone catastrofico, quando per la bontà degli effetti speciali tra i migliori visti in questo genere di film (ambientato in gran parte nelle profondità marine) e per il cast: il film è infatti una delle ultime occasioni di vedere sullo schermo alcuni grandi del cinema come Stewart e Cotten, oltre al sempre bravo (e qui in una parte insolita per lui) Jack Lemmon.

Tomastich 16/11/09 10:27 - 1216 commenti

I gusti di Tomastich

Questa volta il concetto si capovolge: se negli altri capitoli "da su dovevano portarlo giù", in questo terzo film "da giù andava riportato su". Dopo questa simpatica equazione c'è da dire che questa terza pellicola degli "Airport" mi ha ricordato molto le avventure di Dirk Pitt (dello scrittore Clive Cussler), impresse su pellicola su "Raise the Titanic". Sul cast non c'è davvero niente da dire: la solita grande sfilata di star hollywoodiane (magari un po' in decadenza ma sempre affascinanti).

Daniela 17/11/09 18:11 - 9232 commenti

I gusti di Daniela

Solito filmone catastrofico altamente improbabile, con la solita sfilata di stelle vecchie e nuove (con predominanza delle vecchie glorie, sempre affidabili), però rivitalizzato e resa più interessante da un'idea come quella di far inabissare il grande aereo di linea, fondendo così la paura di volare/precipitare con quella di affogare/soffocare, in un compendio enciclopedico di fobie che garantisce un'indubbia presa spettacolare. Magari rozzo, ma efficace.

Rambo90 4/09/10 15:51 - 6318 commenti

I gusti di Rambo90

Terzo episodio della saga catastrofica e migliore del precedente grazie ad una tensione che non molla un attimo e a un'idea di partenza vincente (l'aereo precipita sul fondo dell'oceano e rimane bloccato lì). Grandissimo il cast condotto da un Jack Lemmon strepitoso e in una parte per lui inusuale. Accanto a lui Kennedy (sempre nel ruolo di Patroni), Lee, Cotten, Olivia DeHavilland e il magnifico James Stewart in una delle sue ultime apparizioni.
MEMORABILE: La spettacolare caduta dell'aereo in mare e il suo inabissamento

Luchi78 11/09/12 18:17 - 1521 commenti

I gusti di Luchi78

Forse il più riuscito della serie, se non altro per l'intuito di re-inventare la trama trasformando l'aereo in un sottomarino che giace nel fondo dell'oceano in seguito al solito fallito dirottamento. La credibilità va letteralmente a farsi benedire, ma qualche effetto speciale più credibile rispetto agli altri episodi rende la visione meno surreale. Lemmon e Lee su tutti per quel che riguarda il cast.

Il ferrini 10/04/16 23:44 - 1665 commenti

I gusti di Il ferrini

Un James Stewart già attempato ma ancora di un'eleganza rara attende un aereo contenente oggetti di grande valore. Il pilota è un insolito Jack Lemmon, che si rivela di grande efficacia anche nei panni dell'eroe. L'aereo viene dirottato per trafugarne il contenuto ma un incidente lo fa precipitare in fondo all'oceano. Film di grande tensione, con ottimi effetti speciali e ritmo serratissimo. Forse si potevano approfondire di più i personaggi ma il fulcro della pellicola è senza dubbio l'operazione di salvataggio. Da vedere.

Pesten 15/06/17 12:20 - 632 commenti

I gusti di Pesten

Terzo episodio della saga, con una qualità generale che tende a salire dopo il leggero calo del precedente film. All'aereo in panne si aggiunge questa volta una storia che rende il tutto più spettacolare, ansioso e vario: non bastava il disastro aereo, ma ci ritroviamo sul fondo del mare nei pressi del Triangolo delle Bermude a sperare nella salvezza. Effetti speciali di livello e il solito cast che non tradisce, con un Lemmon in full force.

Trivex 13/12/17 08:26 - 1480 commenti

I gusti di Trivex

A parte il meccanismo criminale che genera il disastro, troppo complesso e improbabile, il film è un ottimo esempio di cinema dei "disastri", con grandi attori, grandi mezzi e generatore di grande tensione. Alla fine si dice pure che i mezzi della marina utilizzati per il tentativo di salvataggio sono reali e questo è assolutamente credibile. Nel 1977 non si utilizzava il computer e quindi per gli effetti speciali tutto era - ottimamente in questo caso - riprodotto attraverso la ricostruzione tecnica. Concreto e rigoroso, emozionante e dinamico: da vedere.
MEMORABILE: L'aereo che si inabissa; Il comandante coraggioso e la morte dell'altro; Il finale.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Curiosità Ciavazzaro • 3/06/09 14:57
    Vice capo scrivano - 5596 interventi
    A Joan Crawford venne proposto il ruolo di Emily Livingston che fu poi interpretato comunque degnamente dall'immortale Olivia De Havilland.
    La Crawford pero' rifiuto' (forse a causa delle sue condizioni di salute,la crawford mori' infatti nel 1977).
  • Curiosità Ciavazzaro • 12/06/09 12:21
    Vice capo scrivano - 5596 interventi
    Christopher Lee accetto' il ruolo per poter lavorare con Jack Lemmon.

    Lo stesso Lee fece da solo la sua morte sottomarina,senza alcuno stunt-man.
  • Musiche Ciavazzaro • 11/02/13 15:41
    Vice capo scrivano - 5596 interventi
    Due versioni del tema musicale:
    http://www.youtube.com/watch?v=toDHBQrTS-k