LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 13/10/08 DAL BENEMERITO GUGLY
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Gugly 14/10/08 14:56 - 1015 commenti

I gusti di Gugly

Gradevole serie su "come eravamo" negli anni 60; l'impianto è simile a quello de Il medico in famiglia (alcuni accenti e attori sono i medesimi), con fotografia patinata e musiche dell'epoca, il tutto filtrato dallo sguardo di un bimbo nato lo stesso anno della RAI-TV. Ovviamente le storie sono all'acqua di rose e tutto finisce bene, però nel complesso il prodotto è piacevole, e anche la voce narrante non opprime ma accompagna nel racconto. In arrivo la seconda serie.

Ciavazzaro 27/09/09 12:41 - 4762 commenti

I gusti di Ciavazzaro

Orribile. Ricordando che odio lefiction e che sono sicuramente un grande autolesionista nel guardare certi prodotti, anche questo prodotto risulta difficilmente digeribile. Il cast è appena guardabile, ma la già citata formula "tanto alla fine finisce tutto bene" risulta troppo noiosa.

Mco 18/11/09 17:11 - 2150 commenti

I gusti di Mco

Un romanzo su celluloide, sulla vita e le vicissitudini degli anni sessanta. Garbato, mai volgare e spesso divertente, tutto il necessaire, cioè, per essere compagno di serata innocuo. Ghini e la Savino, ottimi interpreti, si attorniano di comprimari all'altezza e anche la storiella più sciocca (l'innamoramento del primogenito Ferrucci per la bella Caroline) diventa gradevole. Grazioso.

Disorder 17/06/10 13:44 - 1408 commenti

I gusti di Disorder

Bisogna ammettere che qui almeno c'hanno provato, a mettere qualche idea in più e fare qualcosa di diverso. La voce narrante, i fatti storici e le mode d'epoca sono all'inizio molto piacevoli. Peccato che poi la storia si evolva (come in quasi tutte le fiction del resto) in modo molto piatto e prevedibile e il citazionismo continuo dopo un po' da alla noia. Discreto il cast, ma il prodotto alla fine è uguale a mille altri già visti in tv...

Piero68 4/06/10 08:50 - 2755 commenti

I gusti di Piero68

Che le fiction in Italia facciano pena è ormai un teorema dimostrabile. Però ogni tanto qualcosa di gradevole si trova. È il caso di questa fiction che comunque diverte ed è accurata nella ricostruzione di un periodo tutto sommato spensierato. Molti personaggi azzeccati, qualcuno fuori contesto, qualche altro inguardabile. Ma alla fine Ghini e la Savino riescono a tenere bene le redini del gioco ed a sopperire anche alle mancanze di qualche giovane attore. Quasi impeccabile il bambino che dà una lezione di recitazione anche ai più grandicelli.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Curiosità Gugly • 15/10/08 14:08
    Segretario - 4677 interventi
    I registi sono i medesimi di "Un medico in famiglia".

    Capisco molte cose.....