Cerca per genere
Attori/registi più presenti

ULTRAS

All'interno del forum, per questo film:
Ultras
Dati:Anno: 2020Genere: drammatico (colore)
Regia:Francesco Lettieri
Cast:Aniello Arena, Ciro Nacca, Simone Borrelli, Daniele Vicorito, Salvatore Pelliccia, Antonia Truppo
Visite:191
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 21/3/20 DAL BENEMERITO REDEYES

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Davvero notevole! a detta di:
    Redeyes
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Pinhead80
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Zampanò


ORDINA COMMENTI PER:

Redeyes 21/3/20 8:47 - 2096 commenti

Lettieri dirige con bravura un film sul mondo degli ultras riuscendo nell'intento di mostrare la magnificenza di Napoli a braccetto con una realtà di violenza, disagio e falsi idoli d'oro. Si apprezza Arena che dà vita a un mohicano col quale, nonostante il passato e un po' il presente, è difficile non empatizzare. Di contorno nuove e vecchie leve del tifo organizzato e una brava Truppo ad accompagnare la genesi del protagonista. Sicuramente un esordio che lascia il segno e fa ben sperare per il futuro del regista.
I gusti di Redeyes (Drammatico - Fantascienza - Thriller)

Pinhead80 24/3/20 16:21 - 3709 commenti

Vecchie e nuove generazioni di ultrà napoletani si scontrano tra di loro per le decisioni da prendere all'interno della curva. Seguiamo da vicino la storia del "moicano" e dei personaggi che ruotano attorno a lui senza sapere mai troppo del loro passato. Una scelta discutibile che fa sì che ci si concentri molto sul presente ma che finisce per togliere spessore ai personaggi (soprattutto a quelli secondari). Brava, come sempre, Antonia Truppo nell'unico ruolo femminile di un certo rilievo in questo film dominato da figure maschili.
I gusti di Pinhead80 (Azione - Horror - Thriller)

Zampanò 27/3/20 9:42 - 21 commenti

Storia di ultras partenopei (ma il Napoli non viene mai citato) con annessa love story e piccola devianza sociale. Nonostante la buona regia Francesco Lettieri arriva tardi, saturo dell'estetica di certa napoletanità cresciuta negli anni Dieci (Gomorra etc.). Che siano tifosi e non paranze o clan cambia poco: mood ricorsivo. A frollare è la scrittura, debole e ricalcata, annoso problema per chi salta dai videoclip al cinema. Arena bravo e squisite le fotografie dei Campi flegrei. Ma non basta.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il coro: "Siamo figli del Vesuvio, non ti lasceremo mai".
I gusti di Zampanò (Commedia - Documentario)