Cerca per genere
Attori/registi più presenti

KATIA, REGINA SENZA CORONA

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 5/5/17 DAL BENEMERITO SAINTGIFTS

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Saintgifts
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Daniela


ORDINA COMMENTI PER:

Daniela 14/5/19 11:06 - 7797 commenti

Il legame fra Ekaterina Dolgorukova e Alessandro II di Russia, di cui fu amante e moglie morganatica, già aveva in partenza elementi da fotoromanzo, per cui gli sceneggiatori possono seguirne abbastanza fedelmente le tracce, a parte qualche omissione (come i 4 figli della coppia) e qualche svolazzo di fantasia, per confezionare un polpettone sentimentale che Siodmak dirige con professionalità ma impersonalmente. Già Sissi, Schneider è ancora una bambolina di porcellana, mentre Jurgens risulta più impettito del solito. Film apprezzabile in pieno solo dagli amanti del genere "amori celebri".
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Saintgifts 5/5/17 10:50 - 4099 commenti

Ormai specialista del genere storico romantico dell'Europa del XIX secolo, Romy Schneider interpreta Katia Dolgurockij, amante dello zar Alessandro II in questo film piuttosto vicino alla realtà dei fatti. Le scenografie sono sfarzose, come si conviene agli ambienti dell'epoca, esaltate da colori saturi e ricchi i costumi. A convincere meno invece è la regia di Siodmak, che aveva dimostrato in precedenza ben altre capacità. La sceneggiatura certo non lo aiuta e i bravi protagonisti subiscono anch'essi l'impostazione troppo favolistica impressa.
I gusti di Saintgifts (Drammatico - Giallo - Western)