Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LE 14 AMAZZONI

All'interno del forum, per questo film:
Le 14 Amazzoni
Titolo originale:The Fourteen Amazons
Dati:Anno: 1972Genere: arti marziali (colore)
Regia:Cheng Kang (Cheng Gang)
Cast:Ivy Ling Po (Ling Bo), Li Ching, Lily Ho (He Lili), Lisa Lu (Lu Yan), Tina Chin Fei, Shu Pei-Pei, Wang Ping, Chen Yen-Yen, Betty Ting Pei, Karen Yip Leng-Chi, Teresa Ha Ping, Liu Wu-Chih, Lam Jing, Ou-Yang Sha-fei, Yueh Hua, Lo Lieh, Bolo (Yang Sze), Wang Hsieh, Tien Feng, Jimmy Nam, Tien Ching
Note:Aka: “Le quattordici Amazzoni”. Tit. in cinese: “Shisi nuyinghao”. Premio per la miglior regia e sceneggiatura all’Asian Film Festival del 1973
Visite:436
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 9/6/10 DAL BENEMERITO R.F.E.

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Un film straordinario, quasi perfetto! a detta di:
    Wangyu
  • Davvero notevole! a detta di:
    R.f.e.


ORDINA COMMENTI PER:

R.f.e. 9/6/10 15:17 - 819 commenti

Straordinario wuxiapian “al femminile” – rammento che mi divertì molto quando lo vidi per la prima volta, distribuito nel 1973 dalla WB-Dear – diretto dal padre di Ching Siu-tung, dove un piccolo esercito composto dalle quattordici donne della famiglia Yang vendica lo sterminio dei loro figli, mariti e fratelli, difendendo la propria terra dagli invasori. Un titolo mitico per chi se lo ricorda: un vero e proprio cult-movie.
I gusti di R.f.e. (Avventura - Azione - Erotico)

Wangyu 24/10/10 2:07 - 93 commenti

Il film inizia con una inevitabile presentazione dei personaggi, ma poi è ricco di azione, di duelli e si muove ad un ritmo rapido, fermandosi solo per le scene di discussione tattica. C'è una discreta quantità di sangue, con abbondanza di decapitazioni e arti tagliati, specialmente durante le scene finali. La direzione di Cheng ha un gusto per l'epica, che consente per alcune scene di battaglia una panoramica ampia che cattura il bel paesaggio. Memorabile la scena della piramide umana.
I gusti di Wangyu (Azione - Musicale - Western)